fbpx
HardwareTech

Il monitor Huawei MateView ha vinto il Red Dot Award

Tecnologia e Design permettono a Huawei MateView di portarsi a casa il Red Dot Award

Huawei MateView si è aggiudicato il premio come Red Dot Award nella categoria “Product Design 2021”. Il monitor stand alone dell’azienda cinese vanta un form factor 3:2, una risoluzione nativa di 3840 x 2560 e 28,2 pollici di diagonale.

Dal punto di vista tecnico, Huawei MateView è un monitor stand-alone da 28,2 pollici di diagonale, form factor 3:2 e risoluzione pari a 3840 x 2560. Il pannello supporta il 98% della gamma di colori DCI-P3 e il 100% della gamma di colori sRGB.

L’importanza del Red Dot Award per Huawei MateView

Il riconoscimento conferma la bontà del lavoro di Huawei, che continua a lavorare duramente per offrire prodotti funzionali e dal design pregevole. Il Red Dot Award per MateView è particolarmente importante, in quanto l’azienda ha da poco debuttato nel settore dei monitor.

Il Red Dot Design Award, fin dalla sua nascita nel 1955, è sempre stato riconosciuto come un simbolo di autorevolezza ed eccellenza nell’ambito del design industriale. Sono presenti ben 49 categorie, che riconoscono le migliori dimostrazioni di design sotto tantissimi punti di vista, come innovazione, qualità, funzionalità e molti altri.

La giuria si è così espressa: “MateView unisce un’estetica d’effetto a un set completo di funzionalità. Ciò è evidente nello stand, che integra armoniosamente l’altoparlante e le interfacce.”

Lo schermo è sostenuto da un braccio che integrato regolabile, che si integra in modo armonioso con l’altoparlante e le interfacce, come testimoniato dalle parole della giuria del Red Dot Award. Lo schermo è sottile e le cornici minimali, permettendo un rapporto schermo / superficie pari al 94%.

Il pannello è collegato al supporto tramite una cerniera inossidabile, e permette di regolare e inclinare lo schermo senza sforzo. E’ incluso il riconoscimento dei gesti tramite la Huawei Smart Bar, per regolare impostazioni del display o il volume degli altoparlanti.

Laptop, tablet e smartphone possono essere facilmente collegati al monitor sia tramite connessione con filo che wireless, garantendo sempre una soluzione adatta alle proprie esigenze.

Source
Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button