fbpx
FeaturedNewsTech

Una fotocamera frontale da 32MP su Huawei Nova 4e?

Huawei Nova 4 è stato, insieme ad Honor View 20, uno dei primi cellulari dotato di uno schermo ‘col buco’, ormai adottato anche da flagship come Galaxy S10. Ora sembra che la compagnia cinese sia intenzionata a lanciare un fratello minore di questo dispositivo, chiamato Huawei Nova 4e e dotato di una fotocamera frontale impressionante.

Huawei Nova 4e

Questo dispositivo dovrebbe essere, oltre che una versione più economica del Nova 4, un diretto erede del Nova 3e. La compagnia ha confermato la sua esistenza con una immagine promozionale che ne rivela anche la risoluzione della fotocamera frontale.

Parliamo di un sensore da ben 32MP, dotato inoltre di tutte le AI feature e beauty mode, più o meno apprezzate, tipiche dei cellulari cinesi. Purtroppo non sembra sarà inserito in ‘punch-out‘ display come il Nova 4, ed è più probabile un “classico” design con un notch a goccia.Huawei Nova 4e

A parte le specifiche del reparto fotografico frontale, Huawei non si è sbottonata, almeno ufficialmente, su altre caratteristiche o sulla disponibilità di questo dispositivo.

Recentemente, però, uno smartphone Huawei codificato come MAR-TL00/MAR-AL00 è apparso sul sito di certificazione cinese TENAA. Secondo questa richiesta di certificazione, si tratterebbe di un dispositivo con un display da 6.15″ e un triplo reparto fotografico posteriore. Il sito suggerisce inoltre la presenza del processore di fascia media Kirin 710 e di un sensore d’impronte posteriore.

Ovviamente non sappiamo se si tratti proprio del Nova 4e, ma sicuramente nei prossimi giorni ne sapremo di più.

[amazon_link asins=’B07173QQB2,B07MJTH671,B07BHDC9V6′ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’2074be6e-4bc2-4410-a170-d195a003137a’]

Giovanni Natalini

Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button