fbpx
CulturaNews

#ioprevengo: al via la campagna MioDottore Solidale

MioDottore Solidale per la Salute della Donna è la campagna lanciata dalla piattaforma specializzata nella prenotazione online di visite mediche, un progetto che fino al 15 novembre permetterà di prenotare una prima visita ginecologica gratuita e che si iscrive all’interno del mese dedicato alla lotta al tumore al seno.

In Italia quest’anno sono stati riscontrati ben 373.000 nuovi casi di tumore rispetto al 2017: 52.800 sono legati al tumore alla mammella. Ecco perché la prevenzione è fondamentale. Vi suggeriamo quindi di approfittare dell’iniziativa di MioDottore: per farlo dovrete recarvi alla pagina dedicata, trovare un ginecologo che ha aderito all’iniziativa e prenotare la visita. Per beneficiare dell’offerta sarà necessario scegliere “Visita prenotata attraverso la Campagna MioDottore Solidale” e inserire poi la stessa indicazione nella sezione “Motivo della Visita” presente nel form.

Prevenire e agire con tempismo è tutto. C’è ancora troppa poca sensibilità attorno all’universo femminile a volte per disinformazione, vergogna o semplicemente paura. Dall’altro lato il nostro Paese è ricco di medici pronti ad offrire la propria consulenza, anche gratutita, pur di combattere queste remore e innescare una cultura della prevenzione che consenta di diagnosticare e combattere la malattia nelle sue prime fasi – ha dichiarato Luca Puccioni, CEO di MioDottore. – Poter offrire il nostro supporto e mettere a fattor comune la nostra rete di professionisti e le loro competenze per unirci a una lotta così importante è per noi motivo di estremo orgoglio. Abbiamo visto questa campagna raggiungere risultati importanti sia in Spagna sia in Sud America e siamo certi che anche l’Italia saprà comprenderne il valore”.

Vi segnaliamo infine che dalla landing page MioDottore Solidale per la Salute della Donna sarà possibile accedere alla sezione di Domande e risposte, dove rivolgere le proprie domande agli specialisti su qualsiasi tematica legata al mondo della salute femminile, ricevendo un riscontro professionale entro un massimo di 48 ore.

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button