fbpx
NewsTech

Arriva ITsART, il Netflix della cultura

È disponibile da oggi ITsART, la nuova piattaforma digitale promossa dal ministero della Cultura insieme a Cassa Depositi e Prestiti. Si tratta di una piattaforma in streaming in stile Netflix dove sono già disponibili oltre 700 titoli, tra film, spettacoli teatrali e musicali e altri eventi. Scopriamo di più.

Che cos’è ITsART?

ITsART è un altro passo avanti per il nostro Paese per far passare la Cultura dalla Tecnologia, strumento efficace e adatto a tutti per scoprire le meraviglie storiche e culturali italiane.

Il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha commentato: “ITsART è la piattaforma digitale, voluta dal Ministero della cultura e realizzata da Cassa depositi e prestiti, che dal 31 maggio proporrà lo spettacolo e la cultura italiana, live, registrata, gratis e a pagamento, in Italia e nel mondo. Un palcoscenico virtuale che si aggiunge a quello reale per moltiplicare il pubblico nella consapevolezza che la fruizione digitale non potrà mai sostituirsi a quella dal vivo.”

La piattaforma è suddivisa in tre sezioni: Palco, Luoghi e Storie. il Palco è dedicato al teatro e alle  arti performative , qui troviamo le performance di importanti istituzioni, tra cui il Teatro della Scala, il Teatro Regio di Torino e molte altre. In Luoghi troviamo oltre 200 contenuti dedicati alle meraviglie storiche in Italia e la loro storia. Qui troviamo contenuti di importanti musei come il Museo Egizio, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna, il Museo Archeologico di Napoli e molti altri. Infine la sezione Storie, formata da 250 contenuti, è dedicata al cinema italiano.

Quanto costa ITsART?

Alcuni contenuti presenti su ITsART sono gratuiti e disponibili per tutti gli iscritti alla piattaforma. Alcuni di questi sono gratuiti ma presentano degli spot pubblicitari, altri, come le visite ad alcuni musei o a Pompei sono gratuiti e senza alcuna pubblicità.

Altri contenuti invece sono a pagamento e sarà necessario acquistare un biglietto per vedere alcuni eventi in streaming.

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button