fbpx
CulturaMotoriNews

Jaguar e Land Rover: esperienza britannica al Fuorisalone 2019

The Next Britishness” e “Live for the city & art of urban being” sono i due titoli dell’esperienza inglese al FuoriSalone 2019. La vera essenza britannica raccontata da Jaguar e Land Rover al Piccolo Teatro di Milano allo Spazio Blindarte dal 9 al 14 aprile. Installazioni uniche ed esperienze immersivi nel cuore di Milano raccontate dagli storici brand inglesi.

Jaguar the next britishness fuorisalone 2019

Jaguar: la vera essenza britannica

Appuntamento al Chiostro Nina Vinchi del del Piccolo Teatro di Milano. Jaguar torna alla Milan Design Week con “The Next Britishness”, un’installazione prospettica che ricostruisce la nuova Jaguar XE attraverso un concept creativo nato per rispondere alla dinamicità della società contemporanea. Il linguaggio e lo stile del brand, ancora una volta partner dell’iniziativa, racconta la sua natura ponendo l’accento sulla cultura britannica.

Realizzata dai designer Ian Callum e Andrea Rosati gli elementi dell’auto sono destrutturizzati attraverso giochi di specchi e sfruttando la prospettiva. Scomposta dal punto di vista frontale, la Jaguar XE  viene ricostruita da un punto di vista laterale trasportando il visitatore e consentendogli di ammirare in modo sempre nuovo l’unicità dello stile Jaguar. 

Range Rover Evoque - Live For The City - Fuorisalone 2019

Range Rover Evoque

Anche Land Rover è degna di rappresentare il suo stile in occasione della Milano Design Week. In questo caso sarà lo Spazio Blindarte ad ospitare la nuova Range Rover Evoque, protagonista del concept internazionale “Live For The City”. Per il sesto anno consecutivo, il brand propone un percorso artistico in grado di trasportare il visitatore, anche questa volta, oltre manica.

L’allestimento scompone, come per Jaguar, l’immagine del veicolo. Il nuovo Range Rover Evoque si sviluppa su tre livelli e, partendo dal cortile esterno, è possibile ripercorrere il modello sottoforma di wire form fino ad ammirarne l’architettura nella sua totalità. Raffinato, capace e sostenibile, il percorso si apre con la Responsible Luxury Area in cui la vettura, ancora un oggetto immateriale, si compone di tessuti e materiali naturali e riciclati.

Proseguendo attraverso l‘Innovation Lab, Range Rover si compone man mano grazie all’utilizzo di tecnologie digitali come la realtà virtuale. Un finale gioco di immagini e video anima l’esperienza raccontando la sinergia tra l’ambiente urbano e la nuova Evoque.

Federico Marino

Amante dei motori, specie quelli grossi e rumorosi, appassionato di tecnologia e di tutto ciò che è scientifico e innovativo. Studente in ingegneria energetica, tento di sopravvivere al caos della Grande Milano con una piccola reflex, rock 'n 'roll sempre in cuffia e tanti buoni propositi!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button