fbpx
NewsVideogiochi

Parla Kevin Penkin, compositore delle musiche di Grow

Tutto quello che c'è da sapere sulla colonna sonora del gioco

Grow: Song of The Evertree, il titolo world-crafting sandbox sviluppato da Prideful Sloth e pubblicato da 505 Games, è stato di recente presentato al al Tokyo Game Show. In tale occasione Kevin Penkin, compositore della colonna sonora, è stato intervistato ampiamente per parlare del gioco e della produzione musicale. 505 Games, a posteriori, ha scelto di condividere l’intervista con il pubblico. E noi ve la proponiamo qui di seguito, in modo che possiate conoscere più da vicino uno dei giochi più chiacchierati del momento.

Kevin Penkin: intervista al compositore della colonna sonora di Grow

Già autore delle musiche di Florence e Star Wars: Visions, Kevin Penkin si è di recente occupato della composizione delle musiche di Grow: Song of The Evertree. Candidato ai BAFTA Awards e vincitore del Crunchyroll Award, il compositore ha raccontato la produzione della colonna sonora del gioco in un’intervista registrata e condivisa da 505 Games. E al di là dei dettagli riguardanti la musica, il video mostra anche alcuni interessanti dettagli del gameplay su Nintendo Switch in anteprima. Ma non è la sola novità offerta da 505 Games.

Aggiungendo Grow: Song of The Evertree alla vostra Lista dei Desideri su Steam sarà possibile partecipare all’iniziativa congiunta di 505 Games e Prideful Sloth. Più nel dettaglio, avrete modo di piantare alberi con i partner di #TeamTrees e Arbor Day Foundation. Ogni obiettivo raggiunto, infatti, si traduce nella piantumazione di più alberi e alcuni traguardi sbloccano anche sconti di lancio per questo nuovo sandbox mozzafiato. Il nuovo titolo sarà però disponibile soltanto dal prossimo 16 Novembre, giorno in cui avrete modo di giocare su PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch. Nel frattempo, però, potete godervi tutti i dettagli su musiche e gameplay. Un’anticipazione da non perdere, fidatevi.

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button