fbpx

McLaren si lancia nell’eSport con la World’s Fastest Gamer Competition

Se avete sempre sognato di lavorare nella Formula 1, questa potrebbe essere la vostra occasione. McLaren ha annunciato la World’s Fastest gamer Competition, una gara nata dalla collaborazione con Logitech G e Darren Cox, fondatore della GT Academy. In palio non c’è solo la vittoria ma anche la possibilità di ottenere un contratto di un […]


Se avete sempre sognato di lavorare nella Formula 1, questa potrebbe essere la vostra occasione. McLaren ha annunciato la World's Fastest gamer Competition, una gara nata dalla collaborazione con Logitech G e Darren Cox, fondatore della GT Academy.

In palio non c'è solo la vittoria ma anche la possibilità di ottenere un contratto di un anno con McLaren, diventando un simulator driver e lavorando a stretto contatto con gli ingegneri del McLaren Technology Centre per migliorare l'auto che verrà poi guidata da Fernando Alonso e Stoffel Vandoorne.

Il contest, che verrà trasmesso su un canale YouTube dedicato, vedrà 6 finalisti internazionali scelti da esperti sia di Formula 1 che di gaming e altri 4 finalisti che verranno selezionati grazie ad una serie di eventi che si svolgeranno nel corso dell'estate. La finale si terrà in autunno al già citato McLaren Technology Centre con i finalisti che dovranno mostrare le proprie skill, imparare a lavorare in team e sfoggiare la propria forza fisica e mentale.

"Questa è un'opportunità unica ed eccitante, non solo per l'industria videoludico ma per la McLaren e per l'automotive in generale. Abbiamo assistito alla crescita degli eSport e ora la distanza tra la il mondo reale e quello virtuale non è mai stata così breve", ha commentato Zak Brown, Direttore Esecutivo del McLaren Technology Group.


Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.