fbpx
AutoElettricoHotMotoMotoriOfferte

Milano Monza Motor Show, le Case e la “scaletta” del Salone dell’Auto all’aperto dal 10 al 13 giugno

Milano Monza Motor Show, tutto ciò che devi sapere per partecipare

Dopo un’attesa lunga oltre un anno, debutta finalmente la prima edizione del Milano Monza Motor Show. Primo Salone dell’Auto a riaprire dopo la pandemia, la kermesse organizzata da Andrea Levy fa il suo debutto a Milano e Monza, dopo la fuga (non senza molte polemiche) a Torino, dove il Salone è andato in scena per diversi anni. Scopriamo allora le modalità, la scaletta, le Case che parteciperanno e come assistere al Salone “diffuso” in terra meneghina dal 10 al 13 giugno di quest’anno.

Milano Monza Motor Show, cosa vuol dire “Salone Diffuso”: una kermesse in stile Parco Valentino

Seguendo la bellissima esperienza di Torino, con il Salone Parco Valentino che dal 2015 al 2019 ha rappresentato il primo esempio di Salone “diffuso”, che verrà ripreso e anzi potenziato dal Milano Monza Motor Show. Ma cosa significa Salone diffuso?

Pressoché tutti i Saloni dell’Automobile sono organizzati in un palazzetto o una fiera, luoghi chiusi fuori dai centri delle città. Il Salone Parco Valentino per primo ha mostrato la possibilità di organizzare un vero Salone dell’Auto all’aria aperta, nello splendido scenario del Parco del Valentino, nel cuore di Torino. Dopo questo esperimento lungo 5 anni che ha attirato sempre più persone (fino a 800.000 visitatori nell’ultima edizione del 2019), il Salone diffuso arriva a Milano, e non solo.

Milano Monza Motor Show Valentino

Al contrario di Torino, infatti, il Milano Monza Motor Show non si volgerà all’interno di un solo parco, o di diverse piazze come nelle ultime edizioni torinesi. Come indica il nome, infatti, Milano Monza Motor Show si svolgerà tra le vie di Milano, e non solo: fiore all’occhiello sarà l’Autodromo Nazionale di Monza, cuore pulsante della manifestazione in forma dinamica.

Dove si svolgerà il Milano Monza Motor Show?

La “mappa” del Milano Monza Motor Show infatti è già ben delineata, e include diverse zone della città meneghina, oltre che il celebre Autodromo di Monza sede del Gran Premio d’Italia di Formula 1 a settembre. Al contrario di tutti i Saloni dell’Auto tradizionali, dove le Case si costruiscono letteralmente degli stand pazzeschi e super tecnologici, al MIMO (diminutivo ufficiale della manifestazione) ci saranno circa 100 stand, tutti uguali tra di loro. All’interno di questi stand, tutte le Case invitate a partecipare esporranno le loro nuove auto, e non solo. Ibride, elettriche, termiche, moto, scooter, ma anche le creazioni di carrozzieri, atelier e altre eccellenze italiane troveranno posto tra le vie del centro di Milano.

Ed infatti tutti gli stand si snoderanno tra Piazza San Babila e il Castello Sforzesco, passando per largo Beltrami, via Dante, piazzale Cordusio, via Mercanti, piazza della Scala, piazza Duomo e corso Vittorio Emanuele. Un Salone itinerante, aperto a tutti e che abbraccia le vie più conosciute e popolari di Milano. E l’altra grande differenza rispetto agli altri Saloni è il costo del biglietto: è gratis. Non c’è infatti alcun biglietto da pagare: è tutto gratuito e aperto a chiunque, anche a chi non andrebbe mai ad un Salone dell’Automobile tradizionale. Il centro della kermesse meneghina sarà poi Piazza Castello. Nella suggestiva cornice del Castello Sforzesco, infatti, sarà organizzato il Focus Auto Ibride ed Elettriche.

Milano Monza Motor Show Castello Sforzesco

Qui le Case partecipanti metteranno in esposizione le loro ultime produzioni ibride, plug-in hybrid ed elettriche. Per entrare nella zona del Focus sarà necessario iscriversi, sempre gratuitamente, sul sito di MIMO, compilare un Form ed entrare rispettando le misure di contingentazione previste dalle norme anti-Covid in vigore. Ma non solo: previa pre-registrazione in loco sarà anche possibile iscriversi ed effettuare un test drive delle auto messe a disposizione dalle Case. Come a Torino, infatti, a tutti (dotati di patente di guida, ovviamente) sarà data la possibilità di testare le automobili più interessanti attualmente sul mercato. Qualche nome? Ad oggi non sappiamo ancora molto, ma nei prossimi giorni dovremmo avere molti più dettagli.

Milano Monza Motor Show Monza

E Monza? L’autodromo brianzolo sarà il centro delle attività dinamiche di questo weekend, ma non per tutti. Per via delle restrizioni anti-Covid, infatti, a Monza si potrà accedere solamente su invito, e sarà chiuso al pubblico. Questo però non vuol dire che non potrete vedere nulla. Sul sito di MIMO, infatti, sarà possibile seguire in diretta streaming l’intera manifestazione, non solo l’azione in pista a Monza. Andando nel dettaglio, venerdì 11 giugno si aprirà l’intera tre giorni con la tradizionale Journalist Parade, una parata dove oltre 70 giornalisti partiranno dal centro di Milano e “uniranno” l’azione del centro a quella in pista a Monza. Alle 19 poi spazio alla classica Supercar Parade, con Supercar, Hypercar e auto storiche di collezionisti privati che animeranno la pista brianzola.

Sempre l’11 andrà in scena uno speciale trackday sulla pista del Gran Premio d’Italia, aperto alle auto stradali di tutti i tipi. Ci sono però alcuni turni riservati alle Supercar con oltre 500 CV, ai proprietari di Porsche, Ferrari, oltre agli eventi riservati organizzati da McLaren Milano e Lamborghini Milano. Infine, domenica 13 ci sarà un evento organizzato dall’ACI Storico, l’ente dell’ACI che si occupa delle auto classiche. Ci saranno raduni di Club, anniversari di modelli leggendari, trackday dedicati nonchè un evento molto “british” dove sarà possibile vedere, provare e acquistare direttamente sulla pista di Monza un’auto classica, e andare a casa con quella. Davvero interessante!

Chi parteciperà: oltre 60 Case attese alla kermesse meneghina

Tornando all’evento principale, saranno 60 le Case che hanno deciso di salire sulla “barca” del MIMO. Non ci sono solamente Case automobilistiche, ma anche specialisti del mondo delle moto, piccole realtà italiane, carrozzieri celebri e giovani esperimenti nel mondo dell’elettrficazione.

Milano Monza Motor Show Cupra Formentor

So che aspettate e cercate la lista completa di chi parteciperà al Milano Monza Motor Show. Eccovi accontentati, con tutti i Costruttori al momento ufficialmente presenti al Salone milanese:

  • Alfa Romeo
  • Aprilia
  • Aston Martin
  • Audi
  • Bentley
  • BMW
  • BMW Motorrad
  • Bugatti
  • Cadillac
  • Citroën
  • Corvette
  • CUPRA
  • Dallara
  • DR
  • DS
Milano Monza Motor Show Ioniq5
  • Ducati
  • Enel X
  • EVO
  • Ferrari
  • FIAT
  • Foglizzo
  • Ford
  • Garage Italia
  • Harley Davidson
  • Helbiz
  • Hyundai
  • Honda
  • Jaguar
  • Jeep
  • Kawasaki
Milano Monza Motor Show Maserati Ghibli
  • Lamborghini
  • Lancia
  • Land Rover
  • Lexus
  • MAK
  • Maserati
  • Mazda
  • McLaren
  • MG
  • Militem
  • MINI
  • Mitsubushi
  • Mole Urbana
  • Moto Guzzi
  • MV Agusta
Milano Monza Motor Show VW ID4
  • Opel
  • Pagani
  • Pambuffetti
  • Peugeot
  • Pirelli
  • Porsche
  • Renault
  • SEAT
  • SEAT MÓ
  • Skoda
  • Suzuki
  • Tazzari EV
  • Toyota
  • Volkswagen
  • Zero Motorcycles

Oltre a questi 60 nomi, infine, dovrebbero aggiungersi anche i due nuovi marchi elettrici dei quali il Gruppo Koelliker, storico importatore milanese, ufficializzerà l’arrivo in Italia proprio nella cornice del Milano Monza Motor Show. Ognuna di queste Case avrà uno o più stand, dove far conoscere al pubblico i propri prodotti, i progetti per il futuro, e per molte di queste sarà possibile effettuare un test drive dei modelli più interessanti.

E quali modelli saranno presenti? Ad oggi c’è ancora molto riserbo su quali modelli effettivamente si faranno vedere al MIMO. Sappiamo però già qualcosa. MG, ad esempio, presenterà al grande pubblico la propria gamma totalmente nuova, segnando il proprio ritorno sul mercato italiano dopo 15 anni di assenza. Volkswagen, invece, presenterà la versione sportiva del suo SUV elettrico ID.4, la GTX. Honda invece farà conoscere al pubblico la sua gamma elettrificata, un trend che verrà sicuramente seguito da tutti gli altri Costruttori. Tra le moto, Harley-Davidson mostrerà la prima moto del suo nuovo corso, la Pan America, mentre Zero Motorcycles presenterà la propria gamma di moto sportive totalmente elettriche.

Un Milano Monza Motor Show “senza contatto”: il vostro smartphone sarà fondamentale

Ma come si svolgerà all’atto pratico il Milano Monza Motor Show? Come abbiamo visto negli scorsi anni al Salone Parco Valentino, ogni stand sarà aperto e visitabile per tutti. Ancora non sappiamo se sarà possibile salire sulle auto come succedeva nelle scorse edizioni della kermesse ideata da Andrea Levy e dal suo team. Ciò che sappiamo per certo, però, è che sarà un Motor Show “senza contatto”.

Milano Monza Motor Show QR

Cosa significa? In ogni stand e luogo comune sarà garantito il rispetto delle distanze. Ogni operazione poi sarà demandata al vostro smartphone, che diventerà durante i giorni del Motor Show il vostro migliore amico. MIMO ha infatti dichiarato che ogni auto, moto o prodotto avrà un QR Code dedicato, da scannerizzare sul proprio telefono, che permetterà di accedere alla pagina dedicata all’auto, moto o prodotto sul sito di MIMO. Qui troverete schede tecniche, video, foto e altri dettagli su ciò che state vedendo dal vivo, senza che si violi alcuna norma vigente per il contenimento del contagio. Semplice, ma sulla carta davvero funzionale.

Inoltre, come vi abbiamo raccontato prima, MIMO mette a disposizione l’accesso al Focus Auto Ibride ed Elettriche e ai test drive solo in forma telematica. Per questo, vi consigliamo di portarvi dietro una powerbank e di uscire con il telefono molto carico: sicuramente vi servirà.

E voi parteciperete al Milano Monza Motor Show?

Per ora questo è quanto. Milano Monza Motor Show riprende quanto di buono fatto a Torino, ma snodato proprio al centro della città meneghina, con il plus del leggendario circuito di Monza da sfruttare e vivere a pieno. Dopo essersi poi distinta per organizzazione e competenza a Torino, il comitato dietro al Milano Monza Motor Show capitanato da Andrea Levy ha pensato ad un evento completo, all’aria aperta e soprattutto rispettoso di tutte le restrizioni vigenti, ponendo le basi per il ritorno, finalmente, ad un evento in presenza divertente, passionale ma sicuro per chiunque voglia viverlo.

Noi sicuramente faremo un salto in centro a vedere tutto il lavoro della Kermesse meneghina. E voi? Parteciperete al Milano Monza Motor Show? Quali sono le novità che più vi attendete di vedere? Fatetcelo sapere nei commenti!

Powerbank 20000mAh Anker PowerCore Essential 20000mAh, power...
  • CAPACITÀ ULTRA ELEVATA: la capacità di 20000 mAh offre più di 5 ricariche per iPhone XS e più di 4 ricariche per...
  • RICARICA AVANZATA: la combinazione delle esclusive tecnologie PowerIQ e VoltageBoost di Anker offre una ricarica...
  • RICARICA SIMULTANEA: la doppia porta USB del powerbank consente di caricare due dispositivi contemporaneamente.
Offerta
OPPO Find X3 Lite Smartphone 5G, Qualcomm 765G, Display...
  • Con i suoi 7.9 mm di spessore e 172gr di peso, find x3 lite risulta estremamente leggero e sottile con uno schermo da...
  • Il comparto foto di find x3 lite consente di scattare immagini straordinarie senza perdere alcun dettaglio; grazie alla...
  • Find x3 lite è dotato del processore 5g qualcomm snapdragon 765g e del sistema di ricarica proprietario oppo supervooc...
Offerta
OnePlus 9 5G Smartphone Senza SIM con Fotocamera Hasselblad,...
  • Fotocamera principale da 48 MP, ultra grandangolare da 50 MP e monocromatica - La fotocamera da 50 MP ultra-wide offre...
  • Il mondo del video 8K - Hyperlapse per video Ultra-grandangolari
  • Display AMOLED fluido da 6,55 pollici a 120 Hz - Offrendo una maggiore precisione del colore e dettagli

Non perderti i nostri ultimi articoli sul mondo dell’auto!

Lo sapevi? Abbiamo aperto il canale ufficiale di techprincess su Telegram con le migliori offerte della giornata. Cosa aspetti? Iscriviti qui!

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button