fbpx
HotVideogiochi

PS VR Spotlight: ecco i 7 nuovi giochi di PlayStation VR

I titoli sono dei generi più disparati

Dopo un annuncio sul PlayStation Blog, Sony ha pubblicato durante la giornata di ieri una serie di trailer riguardanti i nuovi giochi PlayStation VR in arrivo nei prossimi mesi, come parte dell’evento PS VR Spotlight. I titoli in questione sono dedicati interamente al comparto di realtà virtuale Ps4, di conseguenza non ci sono stati aggiornamenti sulla nuova versione del PlayStation VR per la nuova generazione di casa Sony.

Ciò nonostante i videogiochi mostrati sono stati tanti e variegati, andiamo a scoprirli nel dettaglio.

PS VR Spotlight: annunciati 7 nuovi giochi

Sono ben sette i giochi inediti in arrivo su PlayStation VR ed il primo ad essere stato presentato è Arashi: Castel of Sin, sviluppato da Endeavour One. Questo titolo si configura come uno misto tra un action e uno stealth e ci metterà nei panni di Kenshiro, uno shinobi il cui compito è appropriarsi di vari castelli occupati da gruppi di banditi nel pieno del Giappone feudale.

Dal trailer si respirano atmosfere che ricordano un po’ quelle viste in Sekiro: Shadows Die Twice, come potete constare in prima persona. Il titolo è previsto in uscita questa estate.

Passiamo dalle atmosfere cupe e oscure di Arashi a quelle coloratissime di Puzzle Bobble 3D: Vacation Odissey. In questo caso ci troviamo di fronte ad un gioco arcade a tutti gli effetti, giocabile sia in realtà virtuale che in modalità più tradizionale.

Come suggerisce il titolo del gioco, in Puzzle Bobble 3D saremo chiamati a risolvere una serie di puzzle in tre diverse modalità di gioco: Storia, Infinita e Duelli. Tramite l’ultima di queste tre modalità è possibile sfidare altri giocatori, con tanto di matchmaking cross gen tra Ps4 e Ps5. Il gioco uscirà nel 2021, ma è ancora sprovvisto di una finestra di lancio.

Abbiamo poi Wind and Leaves, in arrivo il 27 luglio, che si presenta come un titolo davvero particolare. Nel gioco di Trebuchet saremo un giardiniere con una missione molto specifica: far fiorire nuovamente un’area ormai desertificata a causa di un cataclisma. Per farlo avremo a disposizione una vasta gamma di utensili che andranno a diversificarsi mano a mano che procediamo con l’avventura.

La parte più interessante è che per esplorare appieno il mondo di gioco dovremo piantare nuove foreste, altrimenti l’atmosfera tossica delle lande desolate che ci circondano ci ucciderà in poco tempo. Il gioco sembra proporre un mix tra un open world e un gestionale, il tutto con un grafica davvero unica.

Passiamo all’azione a 360 gradi con After the Fall, un videogioco dalle tinte horror ambientato in un mondo post apocalittico, più precisamente in versione distopica della Los Angeles anni ’80. Il titolo supporta una modalità multigiocatore fino a quattro utenti, mentre il gameplay è quello di un action shooter in prima persona.

Il trailer mostra interessanti dettagli inediti sul gameplay, sulle creature e sulla personalizzazione del nostro arsenale. Confermata anche l’uscita in estate.

Sempre per rimanere in tema d’azione, il trailer successivo ha mostrato Fracked, uno sparatutto in prima persona che dà completa libertà ai giocatori, stando a quanto dichiarato dagli sviluppatori. Il gioco infatti non propone binari o percorsi forzati: il mondo sarà completamente aperto fin dall’inizio permettendo agli utenti di andare ovunque essi vogliano.

Insomma armi in pugno e riempiamo i caricatori in vista dell’uscita del gioco in estate.

Ma lasciamoci l’adrenalina e gli scontri a fuoco alle spalle, per passare al sesto gioco annunciato durante l’evento: Wanderer. In questo caso abbiamo davanti un’avventura grafica realizzata dai ragazzi di M Theory e Oddboy, che offre una finestra su un mondo tanto simile quanto diverso dal nostro.

Cosa succederebbe se alcuni eventi storici si fossero svolti in modo diverso? E’ questa la domanda a cui vuole rispondere Wanderer. Durante l’avventura, quindi, dovremo risolvere vari enigmi ambientati in momenti storici differenti, scoprendo sotto una nuova luce epoche passate e recenti.

Anche Wanderer arriverà in estate.

L’ultimo titolo annunciato in occasione del PS VR Spotlight è Sniper Elite VR, sviluppato da Rebellion Developments e disponibile a partire dall’8 luglio 2021.

Il gioco è stato completamente riprogettato per funzionare in realtà virtuale e nel trailer ritroviamo tutte le sue caratteristiche principali, come la kill-cam a raggi X. Sniper Elite VR è ambientato nel 1943 e propone una serie di missioni nelle quali dovremo fermare l’avanzata nazista, il tutto in un gameplay caratterizzato da furtività e precisione, qualità chiave di un buon cecchino.

Playstation VR - PlayStation 4
  • Schermo OLED PS VR è equipaggiato con un display OLED da 5.7 pollici con 1920 di RGB e una risoluzione a 1080
  • Output a 120fps Grazie allo schermo OLED, PS VR supporta un output a 120fps ed è in grado di visualizzare fino a 120...
  • Precisione di localizzazione e tempo di latenza ridotto Per rendere la localizzazione di posizione più accurata...

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button