CulturaNews

Millennials vs assicurazione: la ricerca di BNP Paribas Cardif

Secondo voi che rapporto hanno i giovani nativi digitali con le assicurazioni? A svelarlo è BNP Paribas Cardif grazie alla ricerca poco convenzionale realizzata dalla start-up Friendz.

I 1.000 utenti digitali selezionati, tutti con età compresa tra i 18 e 35 anni, hanno espresso il loro parere sulla customer experience in ambito assicurativo grazie all'app di Friendz, cosa che ha permesso loro di sbizzarrirsi inviando foto originali, selfie e video divertenti. Il risultato è più che sorprendente visto il 56% di loro ha valutato l'esperienza con la propria assicurazione come positiva. I motivi? Chiarazza su cosa sia incluso ed escluso dalla polizza e la buona comunicazione con l'assistenza.

La ricerca ha inoltre permesso ai giovani di creare alcuni collage fotografici che permettessero di paragonare due veicoli identificativi riguardo ad alcuni aspetti come velocità, comodità e puntalità sia in campo assicurativo sia riguardo ad altri servizi come e-commerce, Telcos e Utilities. Ad aggiundicarsi i voti più alti sono stati i servizi di e-commerce che si distinguono soprattutto per velocità, aspetto a cui sta puntando anche il settore assicurativo. Non mancano però criticità riguardanti la lentezza del risarcimento, il prezzo e il linguaggio assicurativo.

Infine, gli utenti si sono sbizzarriti rispondendo alla domanda "Qual è la cosa più strana che vorresti assicurare?". Tra piante, animali, lavoro e persino la parmigiana della nonna i ragazzi di Frienz e BNP Paribas Cardif si sono trovati di fronte alla risposte più disparata. Insomma, i partenticipanti non si sono di certo tirati indietro di fronte a questa provocazione.

E voi? Che cosa vorreste assicurare?

BNP Paribas Cardif - Infografica Millennials vs assicurazione

Tags

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker