fbpx
NewsTech

MiR svela i primi robot AMR di classe IP52

Debuttano i nuovi MiR600 e MiR1350

MiR (Mobile industrial Robots), leader mondiale nel settore dei robot mobili autonomi (AMR) ha svelato i nuovi robot per il trasporto di pallet e altre merci pensati all’interno di impianti di produzioni, centri di logistica e magazzini. Le nuove soluzioni svelate da MiR sono i robot MiR600 e MiR1350. Questi robot sono in grado di sollevare, rispettivamente, 600 chilogrammi e 1350 chilogrammi. I nuovi progetti di MiR sono pensati per svolgere compiti di movimentazione dei materiali in ambienti industriali gravosi puntando su efficienza e sicurezza.

MiR presenta i primi robot AMR di classe IP52 ideali per le operazioni in ambienti difficili

I nuovi robot di MiR sono classificati IP52 e sono, quindi, caratterizzati da una protezione completa contro polvere e gocce d’acqua. Le soluzioni dell’azienda sono in grado di funzionare senza problemi in ambienti difficili e gravosi. Per la logistica industriale, quindi, i nuovi robot si caratterizzano per un’elevata efficienza e affidabilità.

L’azienda definisce i nuovi robot AMR come soluzioni ideali per carichi pesanti di materiali e merci in:

  • aree di carico
  • aree di produzione e assemblaggio
  • magazzini
  • aree di consegna del materiale

I nuovi AMR di MiR sono altamente flessibili e possono essere implementati con diversi moduli top per applicazioni personalizzate.

Il commento dell’azienda

Il presidente di MiR, Søren E. Nielsen, dichiara: “I clienti che testano gli AMR all’interno delle loro strutture hanno compreso l’importanza di poter trasportare carichi sempre maggiori e che per investire efficacemente in grandi flotte per la produzione principale è necessario scegliere mezzi che abbiano livelli di qualità, affidabilità e sicurezza sempre più alti”. I nostri nuovi robot industriali sono robusti e soddisfano tutti questi requisiti, rendendoli la scelta più facile e sicura da integrare direttamente nei flussi di lavoro delle aziende”.

 

Il manuale di coding e robotica: da zero ad infinito
  • Pietropaoli, Elisa ed Emanuela (Author)

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button