fbpx
Auto

Nissan: sono 250.000 i veicoli elettrici venduti in Europa

La casa automobilistica celebra questo storico traguardo

Nissan raggiunge un importante traguardo: la casa automobilistica di origine giapponese ha infatti toccato la significativa quota di 250.000 veicoli elettrici venduti in Europa, di cui 208.000 LEAF e 42.000 e-NV200.

Nissan: un po’ di storia recente sui veicoli elettrici

Lanciati rispettivamente nel 2010 e nel 2014, LEAF ed e-NV200 hanno aperto la strada alla mobilità 100% elettrica per il mercato di massa e i numeri ne confermano il successo.

Leon Dorssers, Senior Vice President, Sales & Marketing, Nissan AMIEO, ha dichiarato: “Nel 2010 Nissan, con l’introduzione di LEAF nel mercato, ha inaugurato l’era dei veicoli elettrici moderni. Oggi continua ad offrire ai clienti di tutto il mondo tecnologie innovative e avanzati sistemi di propulsione a zero emissioni, trasformando idee brillanti in realtà.”

Emmanuelle Serazin, Director Corporate Sales & LCV Europe, ha aggiunto: “Nissan e-NV200 ha portato la rivoluzione elettrica nel mondo dei veicoli commerciali leggeri, offrendo il perfetto equilibrio tra sostenibilità, praticità, comfort e bassi costi di gestione. Stiamo per inaugurare un nuovo capitolo nella nostra strategia di elettrificazione con un van elettrico che sarà disponibile a breve.”

Nissan, che in Italia ha visto clienti che hanno acquistato LEAF sono oltre 7.000, mentre sono più di 2.000 i privati e le aziende che hanno scelto e-NV200, ha ampliato e sviluppato la gamma LEAF ed e-NV200 per soddisfare le esigenze dei clienti privati e commerciali, in linea con la strategia Nissan Intelligent Mobility per un futuro più connesso e sostenibile.

LEAF

Dal 2010 a oggi, LEAF ha guidato lo sviluppo dei moderni veicoli elettrici, con propulsori brillanti ed efficienti e tecnologie avanzate quali il sistema di assistenza alla guida ProPILOT e l’esclusivo e-Pedal per accelerare e frenare con un solo pedale. Soluzioni innovative che rendono la guida di Nissan LEAF comoda, intuitiva ed emozionante.

e-NV200

e-NV200, leader nei van 100% elettrici per il mercato di massa, offre i vantaggi della mobilità sostenibile ad aziende e privati. Con batteria da 40 kWh, capacità di carico fino a 4,2 m3 e bassi costi di gestione, e-NV200 è un modello versatile e comodo per le aziende. e-NV200 Evalia soddisfa anche le esigenze quotidiane dei clienti privati, con interni adattabili e opzioni per cinque e sette posti, ognuna con abitacolo configurabile e sedili rimovibili per massimizzare lo spazio per i bagagli.

Nissan: la rotta verso l’elettrificazione

In linea con il piano di elettrificazione della propria gamma, nel 2022 Nissan introdurrà nel mercato europeo Ariya, il primo crossover 100% elettrico, declinato in quattro versioni per rispondere al meglio alle varie esigenze dei clienti in termini di autonomia e prestazioni. Nissan Ariya 63 kWh 2WD è ideale per chi usa l’auto principalmente in contesti urbani e suburbani. Ariya 87 kWh, sempre due ruote motrici, è più adatto a chi fa lunghi viaggi, in virtù dell’elevata autonomia di percorrenza. Ariya e-4ORCE 87 kWh a trazione integrale unisce l’autonomia ai vantaggi e al comfort della forza motrice bilanciata fra le quattro ruote. Ariya e-4ORCE 87 kWh Performance, infine, è pensato per chi cerca emozioni al volante, con potenza e coppia di livello superiore.

La strada di Nissan per un futuro più sostenibile prosegue anche con EV36Zero, un Electric Vehicle Hub che darà vita al primo ecosistema di produzione di veicoli elettrici al mondo, presso l’impianto Nissan di Sunderland, nel Regno Unito. Il piano prevede un investimento complessivo da un miliardo di sterline.

EV36Zero crea un nuovo modello per la produzione automobilistica a zero emissioni, mettendo insieme veicoli elettrici, energie rinnovabili e produzione di batterie. Una spinta decisiva verso l’obiettivo Nissan di neutralità totale dal carbonio.

Sfruttando la propria esperienza nei crossover e nell’elettrificazione, Nissan ha anche annunciato il lancio di un nuovo crossover elettrico che sarà prodotto a Sunderland e promette uno stile, un’efficienza e una tecnologia delle batterie di livello superiore.

Inoltre, la prossima generazione di van di piccole dimensioni sarà prodotta a Maubeuge, in Francia, centro d’eccellenza dell’Alleanza per questo tipo di veicoli e includerà modelli con motore completamente elettrico o a combustione interna e offrirà soluzioni commerciali e per il trasporto di persone, con varie opzioni in termini di dimensioni.

L’accelerazione del piano di trasformazione segna l’inizio di un nuovo periodo di crescita sostenibile per l’azienda, che entro il 2023, in Europa, punta a raggiungere il 75% di vendite elettrificate.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button