fbpx
NewsSoftwareTech

OpenText annuncia Cloud Editions 22.1

Un supporto per le trasformazioni basate sulle informazioni e la resilienza delle supply chain

OpenText annuncia l’arrivo di Cloud Editions 22.1, che permette alle aziende di compiere la trasformazione digitale e aumentare la propria resilienza sul Cloud. Con una serie di novità che guardano al futuro interconnesso dei suoi tantissimi clienti e della loro supply chain.

OpenText annuncia Cloud Editions 22.1

La nuova versione del software supporta ben 3.000 clienti sul cloud privati e addirittura 11 milioni di abbonati sul cloud pubblico. E poi ci sono un milione di partner commerciali. Le PMI e le aziende di ogni dimensione hanno la possibilità di utilizzare queste risorse per il proprio futuro nel cloud.

 Mark J. Barrenechea, CEO & CTO di OpenText. spiega: “Ogni organizzazione sta pensando a nuove esperienze per clienti e dipendenti, per rispondere alle esigenze sempre più dinamiche del lavoro contemporaneo. Cloud Editions 22.1 mette nuovi potenti tool e capacità a disposizione delle aziende, per supportarle nella digitalizzazione delle loro reti più essenziali, a garanzia di una crescita inclusiva e sostenibile.”

Cloud Editions 22.1 opentext supply chain nuova versione

Secondo il report Technology Vision 2021 di Accenture, il 93% dei dirigenti di azienda vede il proprio futuro nel cloud. Un passaggio chiave per aziende di ogni dimensione, che hanno il compito e la possibilità di migliorare la flessibilità ma prestando attenzione alla sicurezza.

Milioni di utenti utilizzano OpenText Supplier Portal, che con CE 22.1 diventa OpenText Supplier Portal product, per fornire un accesso continuo alle informazioni, dalla progettazione fino alla distribuzione di un prodotto. “Nestlé si avvale di OpenText Business Network già da quasi un decennio per l’ottimizzazione delle operation legate alla supply chain dal punto di vista dell’IT”, commenta Ravi Arunasalam, Director, Senior Partner Productivity & Delivery, Business Solution Integration, Nestlé. “Siamo ansiosi di testare con mano le funzionalità di OpenText Cloud Editions, che ci forniranno quell’agilità e flessibilità necessarie al conseguimento di un vantaggio competitivo e di migliori risultati di business, nonché a rimanere connessi e al passo con la business transformation.”

Maggior collaborazione

Con la nuova versione del software, OpenText Core Content ora si combina con Core Signature affinché possiate usare la firma elettronica in maniera semplice e diretta. Extended ECM Business Workspaces integra i contenuti con Microsoft Teams, Core Share mobile permette di lavorare sui documenti salvati in Microsoft 365. Una grande integrazione fra diversi servizi per far sì che possiate collaborare sul cloud alla massima potenza.

E c’è anche molta intelligenza artificiale, come con OpenText Insight che permette di mettere subito in evidenza i punti salienti di un qualsiasi documento.

Più semplicità e flessibilità, ma soprattutto la possibilità di collaborare sul cloud. Il nuovo CE 22.1 permette di ottimizzare le supply chain e i rapporti con i partner commercial. E di ridurre i rischi pur offrendo una costumer experience su larga scala.

Potete trovare maggior informazioni su Cloud Editions 22.1 sul blog di OpenText.

OffertaBestseller No. 1
Microsoft Surface Book 3 da 13.5", Core i5, RAM 8 GB, SDD...
  • Abilitato per Windows Hello
  • Scheda grafica: INTEL Iris Plus Graphics Condivisa
  • Durata della batteria: fino a 15,5 ore per l'utilizzo del dispositivo in condizioni tipiche

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button