fbpx
FeaturedNewsTech

Oppo Reno è ufficiale: caratteristiche, prezzo e disponibilità

ZURIGO – Oppo Reno arriva ufficialmente in Europa. Un device che punta su due caratteristiche chiave: lo zoom ibrido 10x, disponibile però su un’unica versione (3 quelle presentate), e lo schermo panoramico, reso possibile grazie all’innovativa fotocamera frontale a portafoglio.

Le caratteristiche principali

Oppo Reno Zoom 10x
Oppo Reno Zoom 10x

Ma andiamo con ordine e vediamo quali sono gli elementi in comune dei 3 modelli annunciati, ossia Oppo Reno, Oppo Reno Zoom 10x e Oppo Reno 5G.

Si parte con la già citata fotocamera frontale a scomparsa che nasconde il sensore fotografico, la capsula auricolare e il flash all’interno di un’originale struttura pop-up. Tranquilli, per usarla non dovrete attendere eoni: bastano 0,8 secondi per completare l’intera rotazione e visualizzare quindi la fotocamera frontale. La struttura a rotazione ha superato rigorosi test di qualità e pare possa essere utilizzata con successo per più di 200.000 volte. È inoltre presente un meccanismo di protezione che può percepire quando il telefono è in caduta libera e quindi ritrarre la fotocamera per evitare eventuali danni.

Più tradizionale la fotocamera posteriore, perfettamente a filo e nascosta sotto il vetro 3D. L’unica sporgenza è l’O-dot, una gemma in ceramica progettata per sollevarlo delicatamente quando viene posizionato su una superficie piana, proteggendo quindi gli obiettivi dal contatto diretto con la superficie.

Oppo Reno nella sua variante standard
Oppo Reno nella sua variante standard

La parte frontale di Oppo Reno Zoom 10x e 5G invece è occupata da uno schermo OLED da 6,6 pollici, schermo che scende a 6,4 pollici nella versione standard. A caratterizzarlo la totale assenza di fori o notch, per un’esperienza visiva immersiva e decisamente appagante.

Diversa la dotazione hardware dei tre dispositivi. Sia Reno 5G che Reno Zoom 10x sfruttano il processore Qualcomm Snapdragon 855, mentre su Reno abbiamo il chipset Snapdragon 710. Abbiamo poi 6 GB di RAM sul fratello minore e 8 GB sugli altri due, mentre la memoria è da 256 GB su tutte le varianti. Cambia anche la batteria: 3765 mAh su Reno e 4065 su Reno 5G e Reno Zoom 10x.

Tutti e 3 i modelli però sfruttano il VOOC flash 3.0, la ricarica rapida che mantiene alta la tensione e consente quindi cicli di vita più lunghi ma ricariche più veloci.

Terminiamo la panoramica con ColorOS 6 e Android 9.0 Pie, rispettivamente l’interfaccia personalizzata e il sistema operativo dei nuovi device del colosso cinese.

E il comparto fotografico?

La struttura interna di Oppo Reno Zoom 10x

Le versioni votate alla fotografia sono Oppo Reno Zoom 10x e Oppo reno 5G, dotati di un zoom ibrido 10x e, più in generale, di una tripla fotocamera così divisa: un obiettivo principale da 48 megapixel con stabilizzazione ottica, un grandangolare da 8 megapixel e un teleobiettivo da 13 megapixel.

Nella versione più economica invece il sensore Sony IMX586 da 48 megapixel, con messa a fuoco 4-in-1, è affiancato da una seconda fotocamera da 5 megapixel.

Tutti e tre i device di Oppo possono però contare sull’Ultra-Night Mode 2.0 che sfrutta intelligenza artificiale, HDR e riduzione del rumore multi-frane per migliorare i vostri scatti e garantire foto luminose anche in condizioni di scarsa luminosità. La modalità notturna di questa serie è inoltre in grado di riconoscere i volti umani così da garantire un colore della pelle naturale in ogni circostanza.

E i video? Ovviamente in 4K e fino a 60fps. A disposizione anche la tecnologia Audio Focus, che utilizza più microfono per registrare i suoni circostanti a 360°, e la già citata stabilizzazione ottica.

Per gli amanti dei selfie infine abbiamo un sensore frontale da 16 megapixel con apertura F/2.0. Ad affiancarla un algoritmo personalizzato che correggere gli effetti di luce e regala un effetto estremamente naturale.

Oppo Reno: specifiche tecniche e differenze

Lo so, sono tantissime informazioni. Ecco quindi una comoda tabella riassuntiva.

Oppo Reno Zoom 10x/ Oppo Reno 5GOppo Reno
Peso e dimensioni162 x 77,2 x 9,3 mm
215 g
156,6 x 74,3 x 9,0 mm
185 g
DisplayOLED da 6,6 pollici
2340×1080 pixel
OLED da 6,4 pollici
2340×1080 pixel
ProcessoreQualcomm Snapdragon 855Qualcomm Snapdragon 710
RAM e Memoria8 GB / 256 GB6 GB / 256 GB
Connettività4G LTE, WiFi 802.11a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, USB Type-C
*5G per la versione dedicata
4G LTE, WiFi 802.11a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, USB Type-C
*5G per la versione dedicata
Batteria4065 mAh3765 mAh
Fotocamera posteriore48 MP + 13 MP (teleobiettivo) + 8 MP (grandangolo)
Zoom ibrido 10x
Dual OIS
Video 4K
48 MP + 5 MP
Video 4K
Fotocamera frontale16 MP16 MP
Sistema operativoAndroid 9.0 Pie con ColorOS 6Android 9.0 Pie con ColorOS 6

Prezzo e disponibilità

Veniamo infine ai costi, indubbiamente contenuti rispetto alla concorrenza. Oppo Reno arriverà sul mercato il 10 maggio a 499 euro, mentre Reno Zoom 10x sarà disponibile da inizio giugno al prezzo consigliato di 799 euro.

La variante 5G dovrebbe invece uscire in Svizzera a fine maggio a 899 euro.

Due le colorazioni previste per questa serie: Ocean Green, con riflessi verde chiaro, e Jet Black, con sfumature blu e grigie.

Tags

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker