fbpx

Paralives: in sviluppo un nuovo simulatore di vita che sfida The Sims


Sin dal suo esordio, avvenuto nel lontano 1999, The Sims si è imposto nello scenario videoludico come il primo gioco di simulazione di vita. Da allora la situazione non è cambiata molto e The Sims detiene ancora il monopolio su questo genere. La situazione, però, sta cambiando grazie all’arrivo di Paralives.

Che cos’è Paralives?

Paralives è un gioco di simulazione di vita indie ancora in via di sviluppo. Le prime notizie su questo titolo sono state rilasciate solo nelle ultime settimane su Twitter. Le informazioni a disposizione sono ancora poche come le immagini e i video ma il gioco sembra proprio voler fare concorrenza ai tanto amati Sims.

In Paralives, infatti, siamo liberi di costruire case, creare personaggi e gestire le loro vite. Come potete osservare dal video in testa alla news, il gioco presenta strumenti di costruzione innovativi facili da usare ma efficaci. La costruzione degli edifici non è limitata dalla classica griglia. I giocatori possono infatti costruire muri di qualsiasi lunghezza e angolazione con la possibilità di creare persino delle pareti curve. Sarà anche possibile personalizzare i colori e la trama degli oggetti, nonché le dimensioni delle finestre e dei mobili stessi.

La modalità di simulazione consente ai giocatori di esplorare una città piena di eventi, persone da incontrare e modi per far evolvere i propri personaggi e vivere una vita felice (o no). In Paralives sarà possibile infatti esplorare un accogliente quartiere pieno di negozi, parchi, sedi di lavoro e altri luoghi interessanti per scoprire e incontrare persone.

Le caratteristiche di Paralives

  • Supporta contenuti personalizzati tramite Steam Workshop
  • Open world pieno di parchi, negozi e tanti altri luoghi visitabili
  • Possibilità di costruire senza le limitazioni della griglia (opzionale)
  • Supporto dei contenuti personalizzati tramite Steam Workshop
  • Ottimizzato per funzionare sia su computer di fascia alta sia bassa
  • Include animali come gatti, cani e cavalli
  • Include mezzi di trasporto come auto, biciclette e barche
  • Grande possibilità di personalizzare edifici e mobili.

Lo sviluppo

Lo sviluppo del gioco, al momento, è affidato ad un’unica persona, Alex Massé, un giovane ingegnere professionista e designer di giochi che ha partecipato alla creazione di PewDiePie’s Tuber Simulator. Da grande appassionato di simulatori di vita, Massé vede in Paralives un’opportunità di trovare quegli strumenti di costruzione e simulazione che ha sempre desiderato vedere nei videogiochi di questo tipo.

Essendo ancora nelle fasi iniziali di progettazione, è possibile supportare la creazione del gioco fornendo delle idee sul gruppo ufficiale di discord oppure contribuire economicamente donando una somma mensile (1 dollaro o 5 dollari) su Patron.

Paralives sarà disponibile per PC e Mac sulla piattaforma Steam ma al momento non è stata ancora rilasciata una data di uscita ufficiale.


Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.