fbpx

Occhi aperti per Pixel 4: l’aggiornamento di Aprile
Google rimedia a una grave falla di sicurezza


Come ogni mese Google sta rilasciando l’aggiornamento di sicurezza per i suoi Pixel 4 e sì, questa volta include una delle funzionalità maggiormente richieste dagli utenti: lo sblocco con il volto solo con gli occhi aperti. 

Pixel 4: un importante problema di sicurezza

Google Pixel 4 e 4 XL sono gli ultimi smartphone di Big G. Amati da tutti i fan della versione stock di Android e apprezzati anche dai guru della fotografia, questi dispositivi hanno – o forse sarebbe meglio dire “avevano” – un grosso problema di sicurezza.

Mi spiego meglio: il riconoscimento del volto è una delle ormai numerose tecnologie che vi permettono di sbloccare lo smartphone o, al contrario, di tenere i vostri dati al sicuro da eventuali malintenzionati.
Il funzionamento è abbastanza semplice: fissate lo smartphone, lui scansiona il vostro volto e, se vi riconosce, vi permette di accedere al suo contenuto. 

Tutto questo di solito prevede che l’utente abbia gli occhi aperti, ma questo non accadeva su Pixel 4. Questo significa che chiunque avrebbe potuto scansionare il vostro volto durante il pisolino pomeridiano ed usare lo smartphone. 

Pixel 4  di Google, l’aggiornamento Aprile

Qualche mese e parecchie lamentele dopo, Google ha deciso di rimediare a questa clamorosa svista sistemando il riconoscimento biometrico del volto con l’aggiornamento di aprile. In arrivo sui Pixel 4 e 4 XL proprio in questi giorni.

Una volta effettuato l’update, potrete attivare la funzionalità seguendo questi step:

  • Andate su Impostazioni
  • Poi su Sicurezza
  • Tap su Sblocco con il volto
  • Optate per Richiedi occhi aperti

Nulla di troppo complicato insomma.


Luca Masrè Passaro

Classe 1985, appassionato di fumetti, Lego, tecnologia e tante cose Nerd. Ho iniziato la mia carriera nel mondo di internet nel 2007, quando ho fatto la mia prima campagna pubblicitaria su Google. Da quel momento, ho cominciato a sviluppare le mie competenze legati al mondo del web e dei numeri: Google, Web Marketing, Advertising, Social Network… Ma le mie vere passioni sono due: la SEO e la Web Analytics. Ho studiato, seguito svariati corsi e passato i difficili esami della Google Academy (sì, esiste davvero). Nel 2019 creo insieme alla mia socia una società di consulenza, Soluzione Brand