fbpx
NewsTech

Quanto ci prendiamo cura dei file salvati sui nostri device?

Smartphone, tablet e PC sono ormai pieni di dati, ma cosa facciamo per prenderci effettivamente cura di loro ed evitare la perdita di informazioni importanti? A svelarlo è una ricerca condotta da Kingston Technology.

Non aspettatevi risultati troppo confortanti. Solo il 18% degli intervistati esegue il backup una volta al mese. Il 13% non sa nemmeno che cosa sia, mentre il 55% lo esegue solo quando capita. Tutto questo nonostante il 47% dei rispondenti abbia affermato di custodire praticamente tutto all’interno dei propri device: ricordi, agenda, contatti, password e dati sensibili.

Non per tutti però la perdita rappresenta un dramma. Il 35% infatti lo ritiene un problema risolvibile, mentre il 25% andrebbe totalmente nel panico.

Ma quali sono i dati che dispiacerebbe maggiormente perdere? In primis foto e video, seguiti da password e accessi ai vari siti e account, documenti vari e contatti della rubrica.

Per salvarli però basterebbe poco, un poco che però non viene spontaneo fare: il 41% si affida al proprio intuito, il 25% prova a portare a termine l’operazione, ma non garantisce il risultato, e il 19% non saprebbe nemmeno da dove iniziare. Solo il 15% eseguirebbe un backup ad occhi chiusi.

A rendere ancora meno probabile l’esecuzione del backup è la percezione delle minacce: attacchi hacker e manomissioni vengono vissuti come eventi lontani ed improbabili.

“Gran parte dei nostri dati sono ormai digitali, e sempre più spesso ci affidiamo alla tecnologa per svolgere operazioni di vita quotidiana. Non dobbiamo però sottovalutare il verificarsi di episodi spiacevoli come furti, attacchi hacker, malfunzionamenti hardware o cancellazione più o meno accidentali dei dati stessi –  ha dichiarato Stefania Prando, Business Development Manager di Kingston Italia. – Per queste ragioni è fondamentale mettere i propri dati al sicuro, eseguendo con regolarità il backup dei dispositivi. Kingston, leader di mercato per le soluzioni storage e da sempre impegnata nel settore delle memorie, offre sistemi di backup flessibili e veloci adatte a tutte le esigenze, non ci sono più scuse per sfuggire a questa pratica!”.

Tags

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker