fbpx
Videogiochi

Tom Clancy’s Rainbow Six Siege supporta NVIDIA Reflex: latenza diminuita del 30%

Il celebre sparatutto competitivo si aggiorna con il supporto alla tecnologia NVIDIA Reflex

Tom Clancy’s Rainbow Six: Siege si aggiorna con il supporto NVIDIA Reflex, una tecnologia in grado di ridurre la latenza di sistema per milioni di giocatori GeForce. Grazie a questa nuova patch Rainbow Six avrà una latenza di sistema inferiore del 30%, garantendo un gameplay più veloce e fluido.

Tom Clancy’s Rainbow Six: Siege con tecnologia Reflex

Rainbow Six: siege è uno degli sparatutto competitivi più popolari e fa della componente strategica il suo fiore all’occhiello. Un contraltare perfetto alle sparatorie adrenaliniche che caratterizzano gli shoter del momento. In ogni modo, anche in Rainbow Six: Siege il tempismo è cruciale per raggiungere la vittoria, ed essere anche solo una frazione di secondo in ritardo può essere fatale.

Rainbow Six Siege NVIDIA Reflex

Di conseguenza, poter ridurre la latenza di sistema del 30%, come avviene con la tecnologia NVIDIA Reflex su Rainbow Six: Siege può fare la differenza tra la vita e la morte in situazione critica. Bassa latenza vuol dire spari più veloci, individuazione dei nemici più semplice e una maggiore competitività. D’altronde la latenza di sistema (spesso indicata come “input lag”) è uno dei fattori principali che influenzano la reattività di qualsiasi tipo di gioco.

In quasi tutti gli sport come golf, corse, calcio, l’attrezzatura giusta può essere determinante per i concorrenti nel raggiungimento del loro massimo potenziale – si legge sul sito ufficiale di NVIDIA – Lo stesso vale per gli esports: GPU, display e periferiche migliori possono aiutare a rispondere in modo più rapido e preciso agli avversari“. 

Offerta
Gigabyte GeForce RTX 3090 VISION OC - Scheda grafica da 24...
  • Multiprocessori NVIDIA Ampere Streaming Multiprocessori: i componenti costitutivi per la GPU più veloce e più...
  • Core RT di seconda generazione: sperimenta 2 volte il throughput dei core RT di prima generazione, oltre a RT e...
  • Core tensori di terza generazione: ottieni fino a 2 volte il throughput con scarsità strutturale e algoritmi...

Per attivare NVIDIA Reflex è necessario scaricare e installare GeForce Game Ready Driver, aggiornare il gioco all’ultima versione disponibile e avviare la sua versione Vulkan. A quel punto basterà attivare l’opzione dalle impostazioni video in-game.

NVIDA promette aggiornamenti anche per numerosi altri titoli, come Dirt 5’s e la Kingdom Hearts series.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button