fbpx
SpettacoliVideogiochi

Resident Evil: Welcome to Raccoon City è il titolo ufficiale del nuovo reboot

Cosa sappiamo sulla nuova pellicola?

Il primo film reboot della serie Resident Evil ha ufficialmente un titolo: Welcome to Raccoon City. Se anche voi siete fan del franchise di Capcom e non vedevate l’ora di vedere i personaggi originali sul grande schermo, allora questa è la pellicola dei vostri sogni. Analizziamo insieme le informazioni a nostra disposizione sul nuovo film e scopriamo anche qualche novità riguardo Resident Evil Village, in arrivo a maggio.

Welcome to Raccoon City è il titolo ufficiale del nuovo reboot di Resident Evil

Claire e Leon in Resident Evil 2

Per oltre vent’anni la saga di Resident Evil ha appassionato i videogiocatori, diventando il capostipite del genere survival horror. Nel 2002 uscì Resident Evil, il primo film ispirato al famoso franchise con protagonista Milla Jovovich e diretto da Paul W. S. Anderson. Nel corso degli anni sono usciti cinque sequel ma l’intera saga non è riuscita a rendere giustizia ai videogiochi di casa Capcom.

Il regista e gli sceneggiatori hanno deciso di raccontare una storia differente e di cambiare anche il personaggio principale, fin dal primo film. Milla Jovovich veste infatti i panni di Alice, personaggio inesistente all’interno della serie videoludica. Nonostante la presenza degli zombie, elemento portante del franchise, dei licker, del Nemesis e di qualche personaggio, i film di Anderson si discostano completamente da quella che è la trama ufficiale dei videogiochi.

L’accoglienza non è stata delle migliori, in particolare da parte dei videogiocatori. Molti di loro non hanno apprezzato questi cambiamenti sostanziali e ritengono che non abbiano nulla a che vedere con ciò che Capcom ha creato. In effetti aggiungere un personaggio completamente nuovo e cambiare la trama è stata un’idea piuttosto azzardata. Inoltre il pubblico sottolinea il fatto che Anderson non abbia nemmeno portato giustizia a tutti i personaggi che il franchise di Resident Evil ci ha offerto.

Improvvisamente poi si è parlato di un nuovo film. Da qualche anno ormai giravano delle voci riguardo un nuovo reboot e questo ci ha incuriosito parecchio. L’annuncio ufficiale è arrivato lo scorso anno e ha letteralmente stupito il pubblico. I fan e i videogiocatori erano curiosi di sapere che piega avrebbe preso questa nuova pellicola e Johannes Roberts, il regista, ha rivelato delle informazioni davvero interessanti.

Roberts ha annunciato che la sua idea è quella di tornare ai primi due videogiochi originali e di ricreare la terrificante esperienza viscerale che ha avuto quando li ha giocati per la prima volta. Allo stesso tempo desidera raccontare una storia umana fondata su una piccola città americana morente che funzioni come metafora per la società di oggi.

Si torna alla Spencer Mansion e a Raccoon City

Resident Evil: Welcome to Raccoon City, film reboot 2021

È quindi ufficiale affermare che il reboot si ispirerà ai primi due capitoli di Resident Evil e sarà fedele al franchise di Capcom. Le novità però non terminano qui! Recentemente è stato anche svelato il cast ufficiale e i videogiocatori appassionati del franchise saranno felici di sapere che, finalmente, avremo la possibilità di vedere i nostri personaggi preferiti sul grande schermo.

Nel cast troviamo Kaya Scodelario (Skins, Maze Runner) e Robbie Amell (Upload) rispettivamente nei panni di Claire e Chris Redfield. A seguire troviamo Hannah John-Kamen (Ant-Man and The Wasp) nei panni di Jill Valentine mentre Avan Jogia (Zombieland: Double Tap) interpreterà Leon Kennedy. A seguire troviamo Tom Hopper nei panni di Albert Wesker, Lily Gao in quelli di Ada Wong e Neal McDonough interpreterà il Dottor William Birkin.

Inoltre pochi giorni fa, in onore del venticinquesimo anniversario del franchise, il regista Johannes Roberts ha rivelato il titolo ufficiale e confermato, ancora una volta, che il film includerà elementi e personaggi dei primi due giochi. Tra di essi troviamo la nostra cara Stazione di Polizia di Raccoon City e l’incredibile Spencer Mansion, icona del primo Resident Evil (Biohazard).

Al momento però non sappiamo ancora in che modo Roberts sia riuscito a mettere in scena due linee temporali differenti. Come ben sappiamo nel primo Resident Evil la Squadra Alpha arriva alla Spencer Mansion il 24 luglio 1998 mentre la storia di Resident Evil 2 si svolge circa due mesi dopo, il 29 settembre 1998. Siamo quindi curiosi di vedere in che modo il regista sia riuscito a sistemare questo dettaglio.

Le premesse di questo reboot sembrano davvero interessanti e l’idea di tornare alla classica atmosfera terrificante ed angosciante dei primi capitoli di Resident Evil ci incuriosisce sempre di più. Al momento però dobbiamo attendere qualche altro mese prima di poter vedere la nuova pellicola di Johannes Roberts. Il regista ha rivelato che il film uscirà solo nei cinema il 3 settembre 2021.

Buon compleanno, Resident Evil

Resident Evil Village

Questa è una grande settimana per il franchise di Resident Evil. Dopo l’annuncio ufficiale del titolo ufficiale e della data d’uscita di Resident Evil: Welcome to Raccoon City, Capcom ha in serbo per i suoi fan tante altre novità. Adesso però stiamo parlando del nuovo capitolo in arrivo a maggio, Resident Evil Village.

Il franchise survival horror di Resident Evil ha raggiunto una pietra miliare importantissima: ha festeggiato il suo 25esimo anniversario. Nel corso degli anni, la popolare serie ha venduto oltre 107 milioni di unità, ha introdotto alcuni dei personaggi e dei sistemi di gioco più iconici dei videogame.

Il prossimo atteso capitolo, Village, arriverà il 7 maggio su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox Series X | S, Xbox One e PC tramite Steam. Il titolo arriverà anche su Google Stadia. Prima del lancio, Capcom ha confermato che un nuovo evento digitale del Resident Evil Showcase arriverà ad aprile. Inoltre ha annunciato i dettagli per un open beta test per la prossima esperienza in multiplayer Resident Evil Re:Verse

In Resident Evil Re:Verse, i fan giocano come personaggi umani, dandosi la caccia a vicenda e raccogliendo fiale di virus sparse per la mappa. Quando vengono eliminati, risorgono come armi biologiche per mettere in atto la loro vendetta. Più fiale raccolgono, più forte sarà la trasformazione delle armi biologiche. Questo titolo, realizzato per ringraziare i fan, sarà disponibile gratuitamente per coloro che acquisteranno Resident Evil Village.

Inoltre Capcom ha anche annunciato che tutti coloro che possiedono PlayStation 4, Xbox One e PC, possono partecipare all’open beta test del titolo multiplayer che si svolgerà dal 7 Aprile alle 08:00 fino all’11 Aprile alle 07:59. Tutti i partecipanti della open beta avranno bisogno di un Capcom ID per giocare.

Pre-order disponibili: Standard, Deluxe e Collector’s Edition

I pre-order di Resident Evil Village sono già disponibili. I fan possono decidere tra l’edizione digitale Standard e Deluxe Edition, disponibili su tutte le piattaforme. Inoltre sono anche disponibili le edizioni fisiche Standard e Collector’s Edition per i giocatori su console. La Deluxe Edition digitale include il gioco base e il “Trauma Pack” digitale. Questo pacchetto offre contenuti di gioco aggiuntivi tra cui un’arma Samurai Edge, il filtro speciale “Found Footage” ispirato a Resident Evil 7 Biohazard e opzioni di salvataggio tramite mangianastri, accesso immediato a un livello di difficoltà particolarmente impegnativo e altro ancora.

La Collector’s Edition fisica, invece, include i contenuti digitali della Deluxe Edition più una straordinaria statuetta di Chris Redfield, una custodia SteelBook, un artbook, una mappa in tessuto del villaggio e una stampa A4 che raffigura il key art del gioco.

Se lo desiderano, i giocatori possono anche addentrarsi nella ricca library di titoli di Resident Evil con diversi sconti su più piattaforme per celebrare il 25° anniversario.

Resident Evil Village - PlayStation 5
  • Vivi il genere survival horror come mai prima d'ora con Resident Evil village
  • La moderna tecnologia per console, abbinata alla re Engine di Capcom, offre un'esperienza viscerale che combina...
  • Ambientata alcuni anni dopo gli orribili eventi dell'acclamato Resident Evil 7 Biohazard, la storia inizia con Ethan...

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button