fbpx
FeaturedNewsTech

Samsung passa al lato oscuro della forza: ecco Galaxy Note 10+ Star Wars Special Edition

L'edizione limitata si focalizza su Kylo Ren nell'attesa dell'episodio conclusivo che arriverà nelle sale italiane il prossimo dicembre

Samsung decide di celebrare il prossimo ed ultimo capitolo della saga di Guerre Stellari con un’edizione limitata del suo Galaxy Note 10+, la Star Wars Special Edition.

 

Samsung Galaxy Note 10+: Star Wars Special Edition

Questa edizione limitata celebra il nuovo leader supremo Kylo Ren, mantenendo centrali i colori rosso e nero che lo rappresentano. Lo smartphone è nero nel corpo principale e nei bordi, con il logo del primo ordine in grigio sul retro. Nei dettagli quali pulsanti, il bordo della fotocamera ed il pennino troviamo invece un rosso acceso. Samsung vuole davvero favorire l’hype in attesa del nuovo ed ultimo capitolo della saga, L’ascesa di Skywalker. 

Non è finita qui: nella confezione troviamo anche una cover in pelle con richiami alla maschera di Kylo Ren, una targa in metallo per collezionisti e le Galaxy Buds nere, con però interno della custodia rosso. Non mancheranno ovviamente, lato software, animazioni, sfondi e suoni a tema Star Wars.

[amazon_link asins=’B07KVVGQVZ,B07VPVNJGB’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’ab891428-9975-4822-a46e-95b3555c56ec’]

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🎮Il video del monaco buddista che gioca a Super Mario (e prega per ogni nemico ucciso)
 
💍A cosa serve un anello smart? | La prova di RingConn Smart Ring
 
💬noplace è l’applicazione più scaricata su App Store: scopriamo di cosa si tratta
 
Chi ha detto che il fotovoltaico deve essere complicato?
 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button