fbpx
NewsTech

Samsung: il nuovo smartphone pieghevole non si chiamerà Galaxy X

samsung

Alcuni rumor apparsi nei mesi scorsi online avevano ipotizzato il lancio, in occasione del CES 2019, di un nuovo smartphone pieghevole firmato Samsung, e chiamato Galaxy X. Stando ad alcuni tweet più recenti, però, quest'ultimo nome potrebbe non essere quello effettivamente scelto dall'azienda.

LEGGI ANCHE: L'atteso Galaxy Watch compare sul sito ufficiale di Samsung

Tutto quel che sappiamo sul nuovo modello Samsung pieghevole

Attualmente, purtroppo, le informazioni riguardo al nuovo modello di smartphone pieghevole firmato dall'azienda risultano essere davvero poche e non certe. Il tweet in questione ha, per questo, portato la mente dei fan della società e dei suoi dispositivi a viaggiare tra le ipotesi.

Sempre secondo le poche righe pubblicate su Twitter, il prossimo modello con uscita prevista in occasione del CES 2019 potrebbe non giungere sul mercato con il nome di Galaxy X, visto che l'azienda vorrebbe tenere questo "marchio" soltanto per la sua linea di smartphone dedicati al gaming.

Tra le poche informazioni già comparse online sarebbe anche presente l'ipotesi riguardante lo schermo che, a differenza dei primi prototipi, potrebbe essere piegabile verticalmente. Il dispositivo funzionerà come quelli attualmente in commercio, anche una volta piegate entrambe le parti.

I possibili dettagli riguardo l'uscita

Probabilmente Samsung andrà a limitare il numero di unità del dispositivo pieghevole prodotte, basando la propria produzione sulla richiesta da parte della clientela.

Per questo alcune voci hanno ipotizzato una produzione di smartphone capace di aggirarsi soltanto tra le 300.000 e le 500.000 unità, disponibili ad un prezzo vicino ai 2.000$.

Una scelta simile potrebbe, come già accaduto con il Galaxy Note Edge, aiutare la società ad ottenere utili feedback e pareri da parte degli utenti, in modo tale da poter creare generazioni successive sempre migliori.

Purtroppo, attualmente, non resta che prendere ogni notizia con le pinze, in attesa di comunicazioni o annunci ufficiali.

Cosa pensate della scelta dell'azienda? Credete che possa rivelarsi vincente?

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker