fbpx
FeaturedFotocamereFotografiaNews

Sony presenta Alpha 1: 50MP e 8K per essere ancora leader

Con un video sul proprio canale YouTube è arrivato l'atteso annuncio della nuova ammiraglia Sony Alpha

Ebbene si, finalmente è arrivata la nuova ammiraglia di Sony: si chiama Alpha 1. Un numero non scelto a caso, perché con questa fotocamera l’intento è quello di mettersi nuovamente tutti i competitor alle spalle. Non è un caso che per la presentazione sia stato utilizzato più volte il termine rivoluzionario, perché, infatti, non è una classica mirrorless. Ma sarebbe riduttivo definirla una fotocamera ibrida. Sony Alpha 1 è qualcosa che effettivamente non c’era prima. È davvero sia una fotocamera dalle altissime prestazioni che una videocamera professionale. 

Alpha 1 è la nuova ammiraglia di Sony

Sony Alpha 1 è una mirrorless full-frame che combina prestazioni e velocità come mai si era visto fino ad oggi. Il cuore è rappresentato dal nuovo sensore full-frame retroilluminato Exmor RS da 50 milioni di pixel di tipo stacked, in grado realizzare fino a 120 calcoli AF/AE al secondo e registrare video in 8K 30p. Il nuovo sensore, inoltre, offre una gamma dinamica da 15 stop e una sensibilità ISO da 100 a 32.000 espandibile fino a 102.400. 

display sony a1

Accanto al nuovo sensore lavora il nuovo processore di elaborazione delle immagini BIONZ XR, che è in grado di supportare fino a 30 fotogrammi al secondo senza interruzioni. Inoltre, per la prima volta su una mirrorless Alpha troviamo anche la possibilità di registrare in 8K 30p 10bit in 4:2:0. Con Sony A1, però, possiamo anche registrare direttamente in camera video in 4K 120p/60p 10bit in 4:2:2. 

“Siamo sempre all’ascolto dei nostri clienti, sfidando il settore per portare sul mercato nuove innovazioni che vadano ben oltre le loro aspettative”. Con queste parole viene presentata Alpha 1 da Yann Salmon Legagneur, Director of Product Marketing, Digital Imaging, di Sony Europa. E in effetti oltre ai clienti, questa volta è lecito credere che siano rimasti stupiti anche tutti gli addetti ai lavori. 

Sony Alpha 1: a tutta velocità 

Come anticipato è nuovo anche l’otturatore elettronico che promette di poter scattare indoor senza problemi di banding, di lavorare per la prima volta anche in sync con i flash (fino a 1/200s). Una nuova possibilità per i fotografi sportivi, che potranno lavorare senza difficoltà in contesti ostici come quelli dei palazzetti. Ma non è solo l’otturatore elettronico ad essere stato rinnovato, infatti, anche quello meccanico conta su un nuovo design. Grazie al sistema Dual Drive possiamo raggiungere tempi fino a 1/400s per il Syncro Flash. Addirittura 1/500s utilizzando solo parte del sensore lavorando in APS-C. 

alpha 1 top

Ma quello che stupisce più di tutto tra le caratteristiche della nuova Sony Alpha 1 è la possibilità di lavorare senza interruzioni alla massima risoluzione con raffiche a 30fps senza blackout nel mirino. Questa è una caratteristica da game changer, come è stata definita la nuova mirrorless full-frame nella presentazione. 

Rimanendo in tema di velocità bisogna sicuramente parlare anche di autofocus. Il nuovo processore Bionz XR come già anticipato è in grado di fare tantissimi calcoli al secondo, ma entriamo più nei dettagli. Sono addirittura 759 i punti AF a rilevamento di fase tra cui scegliere, con una copertura del 92% del fotogramma. È stata aumentata l’area di lavoro di Face e Eye Detection ed è stata migliorata anche la funzione Real Time Eye AF. Queste modalità AF sono disponibili anche in ambito video e alla massima risoluzione, sia su persone che su animali. Tutte funzioni che richiedono un grande sforzo al processore, ma che a detta di Sony non tradirà le aspettative. E in tutto ciò viene dichiarata anche una capacità di lettura dell’autofocus fino a -4EV. 

Video professionale

Non è solo l’ambito fotografico che deve essere considerato da ammiraglia, perché anche sotto l’aspetto video Alpha 1 non scherza. Gli ingegneri Sony hanno unito prestazioni, risoluzione e velocità riuscendo a creare un sensore e un processore in grado di supportare fino all’8K 30p. I video alla massima risoluzione vengono registrati in oversampling a 8,6K nel formato XAVC HS 4:2:0. Ma con questa mirrorless possiamo però anche registrare in 4K a 120p 10 bit 4:2:2 in Long-GOP e in All-I. Non solo, infatti, con un oversampling a 5,8K si può scegliere anche il formato Super 35mm. Inoltre, eredità delle cineprese professionali Sony, troviamo le opzioni S-Cinetone e Creative Look. 

sony alpha 1

Caratteristiche da top di gamma come queste richiedono grandi prestazioni sia da parte del processore e del sensore, ma anche di supporti adeguati su cui scrivere. Non è un caso che sulla nuova ammiraglia Sony Alpha troviamo un doppio slot per schede SD fino a UHS-III e per schede CFexpress di tipo A. Questa scelta coniuga la massima velocità ad una grande flessibilità di utilizzo. 

Però, come nella maggior parte delle mirrorless sul mercato per il massimo della qualità è necessario un registratore esterno. Attraverso l’uscita HDMI è infatti possibile registrare video RAW a 16 bit. 

Connettività senza compromessi

Solo da questo primo approccio è possibile capire come Alpha 1 sia davvero uno strumento per fotografi e filmmaker. Ma queste caratteristiche di ripresa sono anche supportate da specifiche perfette per fotogiornalisti, fotografi sportivi e per chiunque necessiti di opzioni di connettività avanzate. Con questa mirrorless full-frame possiamo scegliere se comunicare con altri dispositivi via WiFi ( bande sia 2,4 che 5 GHz) o via cavo. La banda da 5GHz supporta anche il 2x2MIMO (IEEE 802.11a/b/g/n/ac), in grado di trasferire file 3,5 volte più velocemente di Alpha 9 II.

sony alpha 1

Se però possiamo lavorare collegati via cavo Alpha 1 è dotata anche di porta LAN 1000BASE-T, che sicuramente garantisce una connessione più veloce e stabile. Non manca anche un connettore USB-C per supportare il trasferimento di dati verso un PC. 

Sony Alpha 1: prezzo e disponibilità 

Tutto ha un prezzo e non possiamo pretendere che un fotocamera mirrorless full-frame come la nuova Sony Alpha 1 sia anche economica. Si tratta dell’ammiraglia della casa e il prezzo lo dimostra: 7300 euro di listino. Sono tanti soldi, ma sicuramente è un modo per non rischiare di compromettere altre fotocamere della linea Alpha, come la A7R IV o la A9 II, ma soprattutto per andare a sfidare direttamente anche sul prezzo la miglior fotocamera d’azione che c’è (o c’era) su piazza, la Canon EOS 1-D X Mark III. 

Sony Alpha 1 arriverà sul mercato il prossimo marzo. 

Leggi anche: Sony FE 35mm f/1.4 GM

Sony Alpha 7 III | Fotocamera Mirrorless Full-Frame (AF...
  • AUTOFOCUS REATTIVO: sfrutta Real Time Eye AF e Real Time Tracking (per Umani e Animali) per mantenere il tuo soggeto a...
  • QUALITA' D'IMMAGINE OTTIMA: Sensore Full-frame da 24MP e alta sensibilità ISO per una qualità d'immagine elevata anche...
  • VIDEOMAKING PROFESSIONALE: Full-pixel readout senza pixel binning per video 4K HDR ad alta risoluzione.

Luca Forti

Fotografo dal 2002 e scrivo di fotografia dal 2004: insomma, amo la fotografia e tutto ciò che le ruota intorno. Da due anni sono stato adottato da Milano e da sempre sono appassionato di tecnologia, di praticamente tutti gli sport, amo viaggiare, mangiare bene e non toglietemi il mio gin tonic!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button