fbpx
Recensioni VideogiochiVideogiochi

La recensione di Space Invaders Invincible Collection: un tuffo nel passato

La serie videoludica più iconica di sempre arriva su Nintendo Switch

Sta per approdare su Nintendo Switch una collection adatta a tutti i più nostalgici degli anni ’70 e ’80. Stiamo parlando di Space Invaders: Invincible Collection, una raccolta di ben 11 capitoli del celebre arcade targato TAITO, per rivivere le indimenticabili emozioni che questo leggendario cabinato a saputo dare ai primi videogiocatori della storia. Abbiamo passato parecchio tempo in compagnia degli 11 giochi che compongono Space Invaders: Invincible Collection e siamo pronti a proporvi la nostra recensione.

Space Invaders Invincible Collection: la nostra recensione

Space Invaders è un franchise che, come pochi altri, è riuscito ad imporsi nell’immaginario collettivo, al punto che ancora oggi, a distanza di più di 50 anni dall’uscita del primissimo titolo della serie, è molto facile trovare in vendita merchandise recante l’iconica forma pixellata della navicella spaziale, ormai diventata un vero e proprio simbolo del gaming.

Proprio per celebrare un videogioco che ha fatto la storia nasce la Invincible Collection, che racchiude l’intera (o quasi) evoluzione del franchise di Space Invaders. Naturalmente non può mancare la versione originale del gioco, risalente ormai al lontano 1978, un vero e proprio reperto dei tempi, ma non sono state trascurate nemmeno le incarnazioni più bizzarre delle invasioni spaziali.

Space Invaders Invincible Collection Recensione

Un buon esempio sotto questo profilo è The Space Invaders Part IV: Majestic Twelve, un videogioco del 1990, discretamente diverso dalla classica formula della saga, che presenta un gameplay da shooter su binari frenetico e davvero impegnativo per i meno addetti ai lavori. Ovviamente troviamo anche le uscite più recenti, come Space Invaders Extreme, del 2008, una versione moderna e votata all’action della formula classica.

Questa collection fa davvero un buon lavoro nel proporre una selezione dei titoli della serie, dato che giocandoli in ordine è possibile farsi un’idea del progresso tecnologico che ha avuto luogo nello sviluppo di uno o dell’altro titolo (complice anche un breve riassunto della storia del gioco nel menù principale), e per tutti gli amanti della serie sarà senza dubbio un piacevole tuffo nella nostalgia.

Per chi invece vuole semplicemente conoscere la saga la Invincible Collection è altrettanto valida, dato che consente ai giocatori più giovani di aprire una finestra verso la storia del gaming.

Modalità di gioco

Ognuno degli undici giochi presenti nella collezione può essere giocato in due modalità. La prima ovviamente è quella classica, che propone al giocatore, un’esperienza quanto più possibile fedele al titolo di riferimento. Compito in cui questa collection eccelle, dato che tutti i giochi presenti sono stati trasposti in modo pressoché identico rispetto alle loro controparti originali.

Per dare un po’ più di respiro all’esperienza di gioco gli sviluppatori hanno anche aggiunto una modalità sfida per ogni gioco disponibile, cosa che aggiunge una certa rigiocabilità ad ogni prodotto presente all’interno della Invincible Collection, soprattutto nel caso steste giocando in compagnia di un amico.

Molti degli Space Invaders presenti infatti supportano l’opzione multigiocatore, quasi sempre in cooperativa, ma in un caso specifico anche in competitivo e non abbiamo dubbi nel dire che molto del divertimento generato nel giocare la collection viene triplicato quando si gioca insieme ad un amico, cosa che fa uscire la vera anima da party game del gioco.

Presente anche una leaderboard mondiale, per confrontare i proprio risultati con quelli della community e la pena di menzionare che le varie schermate di gioco possono essere personalizzate secondo il nostro gusto personale nel menù delle opzioni, ed è persino possibile remappare completamente i controlli di gioco.

In conclusione

Concludiamo questa recensione specificando Space Invaders: Invincible Collection si configura come un’ottima raccolta di grandi classici di una delle serie più iconiche del mondo dei videogiochi. Peraltro, il porting su Nintendo Switch ben si adatta alla natura del gioco stesso. Iniziare una partita tra un momento e l’altro della nostra giornata valorizza molto il gameplay di Space Invaders, ideale per abbattere la noia proprio in queste istanze.

Se siete più dei giocatori “da salotto” non preoccupatevi comunque, dato che la modalità multiplayer saprà regalarvi delle divertenti serate in compagnia a tema anni ’80. Merita menzione anche la colonna sonora, che riprende i suoni originali di Space Invaders, talvolta rielaborandoli, che garantiscono una un’esperienza ancora più immersiva.

Insomma, che siate dei nostalgici dei primi anni del gaming o dei videogiocatori incalliti desiderosi di scoprire una serie storica, questa Collection farà decisamente al caso vostro.

Funko 32454 POP Vinyl: Retro Space Invaders: Medium Invader
  • I Funko Pop sono riproduzioni stilizzate di personaggi iconici di film, serie televisive, serie animate, fumetti,...
  • Le riproduzioni misurano circa 9 cm, ma esistono anche versioni over-sized
  • Il prodotto viene venduto nella window box originale

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button