fbpx

Streghe, il potere del Trio – Perché guardarla?
La famosa serie di fine anni '90 è ora disponibile su Prime Video


Perché guardarla è la nuova rubrica di Tech Princess, a cura di Mattia Chiappani e Veronica Lorenzini, in cui vi svelano perché dovreste guardare una determinata serie tv: la serie prescelta della giornata è Streghe (Charmed), serie TV di fine anni ’90 disponibile, finalmente, su Amazon Prime Video.

Il potere del Trio: perché dovreste guardare Streghe?

Siete ancora in attesa delle serie TV coreane, lo so. Riesco a sentirvi attraverso i tasti della tastiera ma, come vi ho già accennato, non temete perché torneranno. Ora però dobbiamo assolutamente scoprire una delle serie TV che, insieme a Buffy – L’ammazzavampiri, ha reso gli anni ’90 ancora più interessanti e pieni di vita. Sto parlando di Streghe, conosciuta anche come Charmed (dovete scrivere così altrimenti non la troverete su Amazon Prime Video).

Si tratta di una serie televisiva di genere fantasy, andata in onda tra il 1998 e i primi anni del 2000. Streghe ci racconta le vicende delle sorelle Halliwell: Prue, la più grande, Piper e Phoebe. Le tre sorelle scoprono di essere streghe moderne e nel corso delle stagioni impareranno a usare i loro poteri, diventeranno sempre più forti e saranno costrette a fare i conti con le forze del male che, ovviamente, vogliono ucciderle.

Le nostre Prue, Piper e Phoebe sono streghe molto potenti, sono predestinate ad essere le più forti della storia. Singolarmente sono più deboli ma quando sono insieme e utilizzano il Potere del Trio, sono inarrestabili.

È una di quelle serie TV da prendere con calma – a meno che non sia lei a prendervi così tanto da costringervi a fare un binge watching di una settimana. La serie è composta da otto stagioni da 22 episodi l’una (escludendo la quinta e la sesta che ne contano 23).

Quando ero piccolina mi capitava molto spesso di vederla in TV perché mia madre è una grandissima fan di Streghe. Ovviamente però, quando si è piccoli, è difficile stare dietro a tutta la storia e capire cosa stia accadendo – anche perché, spesso e volentieri, mi facevo una pennichella tra una puntata e l’altra. Avevo tre o quattro anni, non potete biasimarmi.

Crescendo poi mi sono resa conto di avere moltissime lacune e, allo stesso tempo, curiosità riguardo alcune coppie e avvenimenti che ricordavo a fatica. Quindi ho deciso di farmi un bel rewatch per colmare queste orribili lacune e sono rimasta estremamente sbalordita dalla genialità di questa serie.

Trama accattivante e personaggi con una storia

Charmed-Streghe-Perché-guardarla-Tech-Princess

Uno degli aspetti principali della serie, come ci suggerisce anche il titolo, è la presenza di numerosi riferimenti al folklore popolare. All’interno della serie troviamo sia riferimenti a leggende popolari vere ma anche creature fittizie, realizzate appositamente per il mondo delle nostre tre sorelle.

In otto stagioni gli autori hanno avuto modo di dar sfogo alla loro creatività e mano a mano che si procede in avanti, la storia acquista sempre più sostanza, diventa più solida, concreta e piena di nuovi demoni, fantasmi, mutaforme e moltissime altre cose.

Analizzando l’aspetto fisico di queste creature, considerando il periodo in cui è stata realizzata la serie, mi ritengo molto soddisfatta. Il discorso è lo stesso che vi ho fatto per Buffy (ricordate?). I nemici delle tre sorelle sono molto semplici ma allo stesso tempo d’impatto, non ci sono chissà quali effetti speciali ed è proprio questo dettaglio che riesce a far emergere la loro bellezza – cioè sì, avete capito.

Otto stagioni, come potete immaginare, sono molte. Ammetto di aver notato un leggero calo nella quarta ma è totalmente giustificato e capirete perché. Nonostante questo piccolo intoppo, la trama procede bene: la prima stagione è un elemento più a parte, con episodi autoconclusivi e distanti l’uno dall’altro.

Dalla seconda stagione però le cose prendono una piega differente e cominciano a formarsi situazioni, personaggi, dettagli importanti che si svilupperanno nel corso delle stagioni. Gli autori iniziano a dare il meglio di loro stessi, offrendo allo spettatore un filo conduttore molto più concreto e comprensibile.

Analogamente a ciò dovete sapere che la prima stagione è leggermente lenta, è necessario darle il tempo per carburare al meglio ma fidatevi che una volta arrivati verso la fine, la strada è tutta in discesa. Ogni stagione ci offre personaggi nuovi e con una storia, una caratterizzazione impeccabile e personalità uniche.

Prue, Piper e Phoebe sono molto diverse tra di loro e questo è uno dei loro punti di forza. Ho apprezzato molto il fatto che gli autori abbiano mostrato tre sorelle così diverse tra loro ma anche così unite, piene di energia e forza. Qui il proverbio “l’unione fa la forza” è sempre presente e ci mostra quanto in realtà le sorelle abbiano bisogno l’una dell’altra.

Storia magica, amori proibiti e forza interiore

streghe-phoebe-tech-princess

Vi ricordate la storia d’amore proibito tra Buffy, la cacciatrice destinata ad uccidere i vampiri, e Angel, il misterioso e affascinante vampiro? Molto bene, miei cari amici, sappiate che anche qui troverete una storia d’amore proibita degna di essere vissuta e che ci farà soffrire. In fin dei conti però, cosa ci importa di soffrire, viviamo per questo genere di cose.

Personalmente le adoro, in un certo senso sono la mia linfa vitale e questa storia proibita presente in Streghe mi ha dato soddisfazioni e felicitàmiste a sofferenza e dolore, sì. Ovviamente non posso dirvi nulla, quindi vi invito a correre su Prime Video e iniziare questa meravigliosa serie.

C’è però un elemento che ho apprezzato ancora di più ed è il fatto che anche le nostre tre sorelle, nonostante siano streghe, hanno dei momenti di difficoltà. Momenti di tristezza, in cui si sentono deboli, umane. Credo sia uno degli elementi chiave della serie perché ci permette di conoscere meglio un lato di Piper, Pure e Phoebe che spesso dimentichiamo, ovvero il fatto che sono comunque umane.

Mettiamo da parte i poteri, i demoni, gli angeli (sì, ci sono anche quelli) e tutte queste cose fantasiose: le protagoniste hanno dei sentimenti e anche a loro capita di stare male, di soffrire. Ritengo che sia utile e interessante far vedere questo lato, specialmente per le generazioni più giovani. Spesso e volentieri, quando si parla di esseri sovrannaturali, supereroi o altro, si dimentica facilmente il fatto che, alla fine, sono come noi.

Sono umani anche loro e questo aspetto, in passato, mi è stato molto utile.

Quindi, perché dovreste guardare Streghe?

serie-tv-charmed-perché-guardarla-tech-princess

Streghe è una storia di sorellanza, forza interiore, amore e amicizia. È una serie TV in grado di mostrare quanto sia importante rimanere uniti, credere in sé stessi e nelle persone che ci vogliono bene. Si tratta di una serie caratterizzata da una trama molto interessante, a volte accattivante e che ci trasporta.

A partire dalla seconda stagione ogni episodio si collega a quello successivo, offrendoci piccoli tasselli che alla fine della stagione, ci permettono di ricostruire l’intera situazione e capire. L’attenzione è sempre alta, non ci sono momenti noiosi – dolorosi sì, vi avverto – e la cura dei dettagli è sorprendente.

In un certo senso è anche costruttiva, io ho apprezzato moltissimo il fatto che Prue, Phoebe e Piper mi abbiano insegnato alcuni incantesimi di difesa contro esseri oscuri. Alcuni a volte funzionavano, tranne quelli per ottenere un bel voto a matematica, purtroppo. Il Libro delle Ombre poi, una meraviglia – forse dovrei avere una copia sgualcita e mal riprodotta da qualche parte nel mio armadio ma non so quanto possa essere affidabile.

È una serie molto lunga, ne sono consapevole ma un episodio al giorno toglie il medico di torno. Se siete alla ricerca di una bella storia, con dei sani valori e Streghe forti e valorose, questa è la serie TV che fa al caso vostro. Spoiler: ci sono anche demoni affascinanti e angeli dolcissimi quindi, amiche lettrici, fate il vostro dovere.

Una serie lunga ma magica.

Streghe-La Serie Comp.-St.1-8 (Box 48 Dv)
  • Box set
  • tutti gli episodi delle 8 stagioni
  • Serie Tv Cult

Veronica Ronnie Lorenzini
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.