fbpx

Swappie recensione: un acquisto sicuro che ti fa risparmiare


Un paio di settimane fa abbiamo deciso di testare il servizio di rivendita di iPhone ricondizionati Swappie. Vi raccontiamo com’è andata nella nostra recensione.

iPhone ricondizionati per tutti

Alcuni lo considerano uno status symbol, altri il device più aggiornato e performante di sempre. Di cosa sto parlando? Ovviamente di iPhone, lo smartphone più agognato del reame.

Riuscire ad acquistarne uno però non è particolarmente semplice. Il prezzo infatti è piuttosto alto: si parte da ben 1.189 euro. Una cifra non proprio alla portata di tutti.

Per questo motivo sono nati i servizi di rivendita degli smartphone ricondizionati (o rigenerati). Cosa si intende? Stiamo parlando di device di “seconda mano”, acquistati e rimessi in vendita, dopo accurati controlli e talvolta ripuliti da eventuali danni o imperfezioni. La provenienza può essere molteplice: device esposti in vetrina, su banconi di prova per i clienti, smartphone che tornano in negozio dopo il reso di un cliente insoddisfatto o, semplicemente, rivenduto per poter acquistare un altro modello.

Ed è qui che entra in gioco Swappie, un’azienda finlandese che ha sviluppato un e-commerce incentrato proprio su iPhone ricondizionati.

Swappie recensione: tanti gradi fino alla perfezione

Abbiamo deciso di puntare al massimo. Il nostro intento era capire se il servizio Swappie offrisse uno smartphone valido tanto quanto un modello fresco di Apple Store.  Ecco perché, una volta dentro il sito e-commerce, abbiamo scelto  iPhone 11 Pro Max da 512 GB. Selezionato il device, ci siamo trovati di fronte a diverse proposte, basate su altrettanti gradi che definiscono lo stato del dispositivo:

  • Grado A ++ (Come nuovo): Condizioni perfette sia dal punto di vista tecnico che estetico. Il telefono è indistinguibile da uno nuovo.
  • Grado A+ (Grado Top): Ottime condizioni sia dal punto di vista tecnico che estetico. Può avere qualche piccolo difetto che lo distingue dal “Come nuovo”.
  • Grado A: Ottime condizioni dal punto di vista tecnico. Sotto il profilo estetico, si possono riscontrare difetti più visibili rispetto al Grado A + (graffi/ammaccature su scocca e/o schermo). Tuttavia, questi difetti estetici non compromettono il funzionamento in alcun modo.
  • Grado B: Ottime condizioni dal punto di vista tecnico. Si possono riscontrare difetti estetici visibili ad occhio nudo che però non compromettono il funzionamento. Il prezzo competitivo rispecchia le condizioni estetiche non ottimali.
  • Grado C: Ottime condizioni dal punto di vista tecnico. Presenta segni di usura e difetti estetici visibili e più marcati rispetto a tutti gli altri gradi.

Va da sè che scendendo di grado, si abbassa anche il prezzo del modello che andremo ad acquistare. La nostra idea, come detto prima, era quella di valutare la bontà di un grado A++ e constatarne le differenze con un modello totalmente nuovo. Abbiamo quindi effettuato l’ordine e, dopo soli 2 giorni, un iPhone 11 Pro Max era tra le nostre mani.

Che certezze abbiamo? Gli iPhone vengono controllati?

Prima di essere messi in vendita da Swappie, gli smartphone in loro possesso attraversano una lunga serie di controlli che ne attestano funzionalità e bontà del punto di vista estetico. A questo punto viene definito il grado di usura – o perfezione, se preferite – dopodiché viene messo in vendita. La verifica tecnica dichiarata da Swappie comprende ben 52 fasi, come il check della batteria e quello del pannello LCD/AMOLED.

Rispetto ad un iPhone vendutoci da un privato, abbiamo dunque il vantaggio e la certezza che tutto sia in regola e che la fregatura non sia dietro l’angolo. Tra l’altro, lo smartphone ci viene fornito con un certificato di garanzia della durata di 12 mesi, offerto da Swappie. Sarà cura dell’azienda, durante questo periodo, riparare e sostituire il device in seguito a danni o difetti imprevisti (non accidentali).

Swappie recensione: la nostra verifica dello smartphone

Il nostro iPhone 11 Pro Max è arrivato davvero in fretta. L’azienda consegna in tempi rapidissimi – da 1 e 3 giorni lavorativi – nonostante la spedizione venga fatto dalla Finlandia Si presenta in un imballo bene ammortizzato e dentro una confezione made by Swappie. Certo, non abbiamo quella originale Apple, ma è un dettaglio di poco conto. L’unica pecca è invece l’assenza di 2 componenti solitamente presenti nelle confezioni originali: gli auricolari  ed il caricatore. L’unico superstite è il cavo USB-A/lightning.

Il motivo di questa scelta? Swappie ha deciso di seguire una particolare filosofia di riciclo, quindi ha scelto di non includere questi accessori per spingere gli utenti ad utilizzare quelli che già possiedono.

Ma parliamo adesso del protagonista.
iPhone 11 Pro Max è davvero indistinguibile da un prodotto nuovo. Non siamo riusciti, nemmeno impegnandoci, a trovare un difetto sull’intera scocca.

Partita la configurazione del device, lo abbiamo messo alla prova testando fotocamera, fluidità e durata della batteria. Anche in questo caso, il tutto era paragonabile al modello acquistato da noi in precedenza presso un Apple Store. Nessuna sorpresa, nessuna delusione, anzi, solo stupore.

A proposito di riciclo

Nella “mission” di Swappie è punto centrale la tematica del riciclo e del benessere ambientale. Acquistare un cellulare ricondizionato piuttosto che uno nuovo ha sicuramente un impatto inferiore sull’ambiente. Inoltre, le minuscole componenti elettroniche degli smartphone contengono piccole quantità di metalli preziosi. Riutilizzandoli, riduciamo l’impatto sul nostro pianeta. Questo significa che, se tutti quanti iniziassimo ad usare e considerare gli smartphone ricondizionati, lo sfruttamento di risorse rare diminuirebbe.

E se volessi vendere a Swappie il mio iPhone acquistato tempo fa per poi comprarne uno nuovo? È possibile, ed è un servizio solitamente offerto dall’azienda. Tuttavia è al momento sospeso, ma il team Swappie ci fa sapere che verrà ripristinato al più presto.

Quando è attivo, basta seguire una semplice procedura ed inviare l’iPhone usato presso la sede dell’azienda. Dopo attenta valutazione verrete rimborsati con una cifra consona allo stato del device.

Swappie recensione: lo consigliamo?

Dopo un’attenta valutazione e le dovute “prove sul campo”, ci sentiamo di consigliare questo servizio. Dopotutto, l’unica differenza reale tra un device nuovo ed uno di alto grado acquistato su Swappie, risiede nella confezione e nel suo contenuto. La vostra esperienza d’uso sarà totalmente identica e non vi accorgerete della differenza nell’utilizzo di ogni giorno. Un grande vantaggio però lo avrete: risparmerete una discreta somma che rimarrà nel vostro portafogli. Non ci resta che dire Swappie: promosso!


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
2
Rabbia
Confusione Confusione
9
Confusione
Felicità Felicità
4
Felicità
Amore Amore
4
Amore
Paura Paura
1
Paura
Tristezza Tristezza
3
Tristezza
Wow Wow
6
Wow
WTF WTF
10
WTF
Livio Marino

author-publish-post-icon
Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link