fbpx

tom clancy's the division 2

Dopo l'esplosivo successo del primo capitolo, The Division 2 è finalmente realtà. A svelarlo è la stessa Ubisoft, che sul proprio blog ufficiale ha annunciato che il sequel dell'acclamato shooter post-apocalittico è attualmente in fase di produzione. A occuparsi dello sviluppo ci sarà nuovamente Massive Entertainment, che starebbe anche lavorando a due nuove patch per Tom Clancy's The Division.

Il futuro di The Division secondo Massive Entertainment

Julian Gerighty, creative director presso Massive Entertainment, è intervenuto per parlarci dell'imminente futuro del giovane franchise.

Sono passati due anni dal lancio del third-person shooter, un biennio che ha visto il costante supporto del titolo da parte degli sviluppatori con nuovi contenuti in-game, ribilanciamenti e le eventuali soluzioni ai problemi segnalati dalla community. A tal proposito, come spiega Gerighty nella nota ufficiale, Massive ha anche introdotto i test sui server pubblici al fine di ottenere un feedback più immediato e di velocizzare, di conseguenza, il processo d'integrazione dei dovuti fix.

[amazon_link asins='B00DDPI5NS,B010M6DVDO,B01NASID7S' template='ProductCarousel' store='gamspri02-21' marketplace='IT' link_id='3ff964eb-2520-11e8-bf26-9f336d65236e']

Il direttore creativo ha duque colto l'occasione per annunciare l'arrivo di due nuovi aggiornamenti che introdurranno i nuovi Eventi Globali, il supporto all'hardware di Xbox One X e tante altre novità dedicate ai numerosi giocatori di The Division.

tom clancy's the division ubisoft massive entertainment

Veniamo ora al punto forte. I ragazzi di Massive stanno già lavorando a Tom Clancy's The Division 2 e lo sviluppo vedrà la collaborazione di Ubisoft Reflections, Red Storm Entertainment, Ubisoft Annecy, Ubisoft Shanghai e Ubisoft Bucharest.

Ben cinque software house supporteranno quindi il team svedese per realizzare il miglior sequel possibile dello sparatutto che, leggiamo nel comunicato, sarà animato da una versione aggiornata del motore grafico Snowdrop.

Per celebrare il reveal di The Division 2, Massive Entertainment e Ubisoft hanno deciso di introdurre i cosiddetti "Shields" all'interno del primo capitolo, il cuo ottenimento garantirà ai giocatori delle ricompense sbloccabili nel futuro sequel.

Non c'è molto altro da sapere su Tom Clancy's The Division 2, se non che il suo annuncio completo è previsto per il prossimo giugno, all'E3 2018 di Los Angeles – probabilmente durante la consueta press conferenze organizzata da Ubisoft.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Pasquale Fusco

author-publish-post-icon
A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.