fbpx
CulturaNews

UniversiTIM: parte l’alleanza con i principali atenei italiani

Il gruppo TIM sosterrà le borse di studio per dottorati di ricerca a tema digitalizzazione

TIM dà il via ufficiale ad UniversiTIM. Si tratta di una vera e propria alleanza con le principali Università italiane che punta a promuovere la ricerca e l’attrazione di giovani talenti sulle tecnologie del futuro. Il nuovo progetto include anche il sostegno finanziario da parte di TIM per quanto riguarda le Borse di Studio per dottorati di ricerca per gli anni accademici 2020-2023 legati ai temi della digitalizzazione.

TIM inaugura UniversiTIM

Il nuovo progetto inaugurato oggi da TIM dà il via ad una vera e propria alleanza con le principali Università italiane. Il progetto vedrà l’operatore protagonista di diverse iniziative. TIM finanzierà le Borse di Studio a tema digitalizzazione per gli anni accademici 2020-2023. 

I dottorati di ricerca a tema 5G, IoT, Big data, IA e Cybersecurity potranno contare sul sostegno economico di TIM. Nel corso della presentazione del progetto, i vertici del gruppo hanno incontrato i primi 18 dottorandi vincitori delle borse di studio.

Le Università italiane che aderiscono al progetto

UniversiTIM coinvolge svariati atenei italiani. L’elenco delle Università che hanno già dato il supporto al progetto comprende l’Università di Trento, il Politecnico di Milano, l’Università degli Studi di Milano, il Politecnico di Torino, l’Università di Bologna, la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa,  l’Università Sapienza di Roma, l’Università Federico II di Napoli e l’Università di Catania.

Da segnalare che i dottorati coinvolgeranno anche alcune società del gruppo TIM. Sia Olivetti, digital farm per soluzioni IoT, che Telsy, specializzata in soluzioni di sicurezza nelle telecomunicazioni, saranno coinvolge nel progetto.

Tim 777758, MF833U1 - Chiavetta 4G LTE
  • Tim chiavetta 4g LTE
  • Si connette al computer tramite connettore USB
  • Compatibile Windows XP solo SP3 32 bit, Windows 10/8.1/7 32/64 bit mac OS 10.9 10.10 10.11

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button