fbpx
NewsSoftwareTech

Vice Society dietro all’attacco hacker Fatebenefratelli Sacco di Milano

Il gruppo criminale Vice Society rivendicato il cyberattacco

Vice Society è il ransomware dietro l’attacco hacker dello scorso 2 maggio all’Azienda Socio Sanitaria Territoriale Fatebenefratelli Sacco di Milano ha compromesso dei dati, finiti online. A rivendicare a quasi due mesi di distanza gli attacchi contro gli ospedali Sacco, Fatebene, Buzzi e Macedonio Melloni il gruppo di criminali informatici Vice Society.

Vice Society dietro l’hacker al Fatebenefratelli Sacco di Milano

Il 2 maggio scorso un altro attacco contro una struttura sanitaria, che ha messo a rischio di dati dei pazienti. A perpetrare questo attacco gli hacker del gruppo Vice Society. O quali hanno utilizzano l’omonimo ransomware per attaccare i sistemi informatici degli ospedali.

Questo software malevolo riesce a cifrare tutti i documenti con cui entra in contatto, rendendo impossibile l’accesso agli utenti e al sistema informatico dell’azienda sanitaria. Oltre a bloccare l’ASST, il gruppo di cybercriminali aveva pubblicato online un archivio con i dati.

attacco hacker Italia

Nell’archivio pubblicato online documenti sensibili relativi ai dipendenti, documenti fiscali e circolari interne, oltre ai dati personali dei pazienti. Tantissime le cartelle che sono rimaste coinvolte in questo data breach.

I sistemi di ammissione e gestione dei pazienti degli ospedali rimasero a lungo tilt, con il personale medico-sanitario che dovette tornare a carta e penna per tenere traccia di pazienti, cure e medicinali somministrati.

La rivendicazione da parte del gruppo Vice Society permette di dare un nome al colpevole di questo atto, ormai rientrato da tempo. Inoltre, permette alle aziende sanitarie di capire chi sono gli attaccanti informatici. Per prendere misure di conseguenza. Nella speranza di non dover tornare a parlare di cyberattacchi nel settore della sanità.

OffertaBestseller No. 1
McAfee Total Protection 2024 Esclusiva Amazon, 5...
  • ESCLUSIVA AMAZON: ricevi 3 mesi aggiuntivi al tuo abbonamento annuale per un totale di 15 mesi
  • McAfee Total Protection offre protezione tutto in uno - Antivirus, sicurezza e protezione della privacy e...
  • Verifica l’integrità della tua protezione online - Il nostro punteggio di protezione, unico nel settore, identifica...

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🤔iPad Pro M4 e iPad Air M2: le prime impressioni
 
⌚️HUAWEI WATCH FIT  3 è tutto ciò di cui avete bisogno
 
💉Attacco hacker a Synlab: come capire se i vostri dati sono finiti online
 
👀In futuro controllerai iPad e iPhone solo usando gli occhi
  
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
  
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
  
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
  
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
  
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
  
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Source
CyberSecurity 360

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button