fbpx
News

Xiaomi Mi 6X: il primo video concept mostra il suo design borderless

Xiaomi Mi 6X mostrato in un primo video concept. Si tratta solo di un render, ma potrebbe essere molto simile a come lo smartphone sarà realmente.

Xiaomi Mi 6X, un bel passo in avanti rispetto al già ottimo Mi 5X

Chi ha avuto la possibilità di utilizzare Mi 5X sa bene che si tratta di uno smartphone di alto livello, proposto ad un prezzo imbattibile sin dal lancio. Per questo motivo, le aspettative su Mi 6X sono molto alte e pare che Xiaomi non abbia alcuna intenzione di deludere i fan.

Recensione Xiaomi Amazfit Bip, l'ibrido economico fra activity tracker e smartwach

Il canale YouTube Science and Knowledge ha lavorato con successo ad un primo video concept del probabile upgrade dell'attuale flagship killer cinese. A livello di scheda tecnica, stando ai vari leak raccolti sul Web, l'equipaggiamento hardware dovrebbe essere quello che ci si aspetterebbe da un top di gamma del momento:

  • Processore Qualcomm Snapdragon 845 oppure Xiaomi Surge S2;
  • 6GB oppure 8GB di RAM;
  • 64GB o 128GB di storage interno;

Il comparto fotografico, stando al concept, potrebbe essere molto simile a quello di iPhone X. Due sensori da 16MP sistemati uno sotto l'altro e separati da un flash. Tutto posizionato sulla parte in alto a sinistra del back panel, al centro del quale spunterebbe invece il lettore d'impronte digitali.

Quasi totalmente borderless il display, che potrebbe essere da 5,2"/5,5" con risoluzione FHD+ (2160X1080). Sul frontale, spazio solo alla camera per i selfie con una probabile risoluzione da 12MP.

Xiaomi Mi 7 mostrato nelle prime immagini definitive

La possibilità che questo smartphone e Xiaomi Mi 7 siano presentati al prossimo MWC si fa sempre più concreta. Del resto l'azienda sta muovendo passi da gigante perché ormai decisa a penetrare nel mercato europeo con i suoi prodotti, così apprezzati in tutto il mondo.

Xiaomi Mi 6X, stando alle previsioni, ha tutte le carte in regola per risultare ancor più interessante del già eccellente predecessore. Se poi dovesse arrivare sul mercato già equipaggiato con Android Oreo, sarebbe il massimo. Non resta che attendere i nuovi leak!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button