fbpx
FeaturedNewsTech

Xiaomi Mi Play: trapelate le caratteristiche prima del lancio

Il nuovo smartphone di Xiaomi avrà un notch a goccia e doppia fotocamera posteriore

L’uscita di Xiaomi Mi Play è prevista per il 24 dicembre, ma già oggi sono trapelate praticamente tutte le caratteristiche di questo nuovo smartphone. Tra le specifiche più rilevanti, troviamo un notch a goccia ed un reparto fotografico posteriore doppio, dotato di Intelligenza Artificiale.

Xiaomi Mi Play

Lo schermo del dispositivo, da 5.84″, dovrebbe avere una risoluzione Full HD+ (2280×1080 pixel) e presentare una leggera curvatura sui bordi, in stile Infinity Display di Samsung. La fotocamera frontale, ospitata nel notch a goccia, dovrebbe essere da 8MP, mentre delle fotocamere posteriori conosciamo la risoluzione solo della primaria, da 12MP, con la secondaria probabilmente necessaria solo per la profondità e l’effetto bokeh. Sul retro dovrebbe inoltre esserci, subito sotto le fotocamere, il sensore d’impronte.

Xiaomi Mi Play

Il nuovo cellulare di Xiaomi dovrebbe montare un processore octa-core Snapdragon, ma ancora non sappiamo quale sia nello specifico. La RAM, sicuramente LPDDR4x, potrebbe essere da 3GB, 4GB6GB. Anche lo storage potrebbe presentarsi in diversi formati, da 32GB, da 64GB o da 128GB. La batteria dovrebbe essere da 3000mAh, mentre ancora non sappiamo se il dispositivo sarà dotato di fast charging. Infine, molti rimarranno delusi dal sistema operativo a bordo, che sarà Android 8.1 Oreo, in versione MIUI 10, invece del più recente Android 9 Pie.

Il prezzo non sarà probabilmente reso noto prima del lancio di lunedì 24 dicembre. Per maggiori informazioni sui prodotti Xiaomi è possibile visitare il sito italiano ufficiale.

[amazon_link asins=’B07FP3T6Z4,B079KGWRMZ,B07CZS8W5Y’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’12f8b2d8-03a0-11e9-b811-19c6fbcd846c’]
Source
Fonearena

Giovanni Natalini

Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button