fbpx
vino virtuale leonardo

5 calici di vino digitale
Ecco gli abbinamenti di alcuni vini in base alle vostre tendenze tech.


Preferite Android o Apple? Siete tipi da serie TV o passate le vostre serate sfogliando il Kindle? Le vostre attitudini tecnologiche, dicono molto della vostra personalità e per questo abbiamo realizzato questa attenta ed elaborata lista, abbinando il vino su misura per voi e la vostra parte digitale. Abbiamo testato scientificamente le nostre proposte dopo una lunga ricerca, ci siamo sacrificati per questa onorevole causa. Ma non preoccupatevi, se nel caso la nostra lista non dovesse rispecchiare i vostri gusti, possiamo tutti continuare a bere a elaborare una nuova lista. Prosit!

Primo vino digitale: Il cultore delle serie tv

Temprato dal fuoco e dal ghiaccio, il nostro primo calice digitale lo brindiamo a voi, oh amici della HBO e delle serie Netflix. Voi sapete che il vino non è una “bevanda”, è uno stile di vita. Voi sapete cose e bevete. Proprio per voi, anello di congiunzione tra la bellezza e la saggezza, abbiamo pensato di dedicarvi un vino rosso. E non un vino rosso qualunque, bensì un Chianti classico Riserva della nota cantina  “Castellare di Castellina”.

Possiamo proporvi la riserva del 2017 oppure la riserva speciale “Il Poggiale“. Siamo generosi per questo primo calice e vi lasciamo la scelta. Noi, personalmente, optiamo per il Poggiale, perché il sentore di barrique si sposa decisamente di più se dobbiamo gustarlo di fronte a draghi sputafuoco o strani sottosopra di mondi paralleli. Di fatti, sappiate che questo vino tra i più noti al mondo, è anche tra i più noti nel mondo del cinema e delle serie tv.

tyrion vino virtuale
“That’s what I do. I drink and I know things”. cit_ Uno di noi

Dopo numerose comparse sul grande schermo negli anni passati, tra cu l’immancabile scena del “silenzio degli innocenti” e un abbinamento col Chianti e un certo fegato, al giorno d’oggi l’abbiamo visto anche in “Stranger Things“. Nella terza puntata della terza stagione, infatti, lo sceriffo Hopper invita Joyce a cena e chiede maldestramente un “Cianti”. “Il nostro Chianti è molto buono, mediamente corposo, con un accenno di ciliegia“, è la risposta del maître. Grazie, maître, di ricordarci il valore del nostro Made in Italy. Ora, una stregua di fan delle serie tv conosceranno la grandezza di un ottimo vino rosso.

Secondo vino digitale: Il collezionista di selfie

Per voi,  magiche creature che amate cogliere l’attimo, ci vuole un calice di vino fresco, giovane, audace, insolito e, sicuramente, bello anche da fotografare. Allora abbiamo la risposta giusta per voi: lo Champagne Brut Rosé “Belle Epoque” del prestigioso Perrier-Jouët.

Champagne Brut Rosé “Belle Epoque” 2010 - Perrier-JouëtCon questo sontuoso champagne non solo sarete in grado di fare foto in ogni caso da urlo, ma farete secchi di invidia anche i vostri amici. Proviene da una cantina che vanta due secoli di tradizione, una storia d’amore bellissima alle spalle e bottiglie che sono opere d’arte. Letteralmente.

Non importa che voi siate seguaci di Instagram, di Snapchat o di Facebook. Siamo sicuri che questo Champagne rosé era proprio il compagno giusto che cercavate. Perfetto anche senza filtri.

Terzo vino digitale: L’Appliano

Quando esce un nuovo modello di iPhone, siete lì che vi prudono le mani per averlo? Sentite le voci dirvi “compra, compra, compra” ogni volta che guardate un Apple Store? Allora questo è il calice giusto per voi: un bel vino rosé DOC del Trentino, il “Valdelac” della cantina Cavit. Trentino Schiava Rosé DOC Valdelac 2018 - Cavit

È una rivisitazione di un grande classico della tradizione trentina, ovvero la schiava gentile, uno dei vitigni più antichi della regione. Ovviamente, oltre al vitigno, anche la scelta della regione non è casuale: per quale frutto è famosissimo il Trentino come uno dei maggiori fornitori? La mela, la risposta è la mela. Non andate subito a cercare su Safari!

“Valdelac” è un vino moderno, piacevolmente fragrante, armonico, sta bene con una selezione accurata e saporita di pietanze, non accontenta tutti, ma fa felicissimi chi lo sa apprezzare.

Secondo questa descrizione, potremmo quasi pensare che la Apple acquisterà la cantina a breve.

Offerta
Apple iPhone 11 Pro (64GB) - Grigio Siderale
  • Resistente alla polvere e all’acqua (4 metri fino a 30 minuti, IP68)
  • Sistema a tripla fotocamera da 12MP (ultra-grandangolo, grandangolo e teleobiettivo) con modalità Notte, modalità...
  • Fotocamera anteriore TrueDepth da 12MP con modalità Ritratto, registrazione video 4K e slow‐motion

Quarto: L’Androidiano

Curtefranca Bianco DOC “Alma Terra” 2018 - BellavistaEcco il calice per lo sbarazzino di turno, per colui che vuole un po’ tutto, complicandosi piacevolmente la vita. Allora, per voi ci vuole qualcosa che sia raffinato, ma allo stesso tempo “terra terra”, qualcosa di audace, ma accompagnato da una buona dose di esperienza, qualcosa che richiami al passato, ma contemporaneamente guardi al futuro, qualcosa di equilibrato, come la sottile linea che separa genialità e pazzia. Sì, potrebbe fare al caso vostro un sorso di Curtefranca Bianco DOC “Alma Terra” 2018, della rinomata cantina Bellavista.

Questo vino è, prima di tutto, realizzato in provincia di Brescia e tutti sappiamo quanto sia moderna e tecnologica la Regione Lombardia. Primo punto in comune con gli appassionati del sistema Android. Poi è stato realizzato da un vitigno usato tantissimo a livello internazionale, lo chardonnay. Altro punto in comune con il sistema Android: la certezza che in un modo o nell’altro “stiamo bene con tutti”. Infine, ultimo punto: se pensate che “ah, ma allora è un bianco come un altro”, così come può capitare di pensare “ah, ma il sistema Android è così noiosooooo”, vi sbagliate di grosso. Oh, quanto vi sbagliate…

Quinto vino: Il lettore unlimited

Accocolati sul divano o sul letto, prima di andare a dormire, accarezzate quelle pagine non pagine e vi lasciate cullare morbidamente da un ebook reader. Voi siete unicorni, rari e incredibili, ma non solo perché lottate strenuamente per tenere alto il numero dei lettori italiani. Ma perché lo fate seguendo anche l’onda della modernità. Certo, il libro cartaceo avrà sempre il suo fascino, ma ora parliamo di voi, voi che avete in mano il potere illimitato della narrativa, cento libri e fenomenali poteri cosmici, in un minuscolo spazio vitale.

Voi vi meritate un calice speciale: un Cerasuolo d’Abruzzo DOC “Anfora” 2018, della cantina abruzzese Cirelli. Proprio come voi, questa cantina è riuscita a unire tradizione con l’innovazione. Questo vino viene realizzato pigiando i grappoli e separando le bucce dal mosto, poi il mosto viene trasferito in anfora, dove riposa fino al termine della fermentazione. È un vino rosso che non è rosso, è un vino dolce che non è dolce, regala profumi di melograno, arancia sanguinella e il sapore sapido cella cultura. Bevetelo, accompagnandolo con una lettura all’altezza.

 

 

I nostri calici sono finiti, le proposte anche. Adesso chiediamo a voi quale vino accompagnereste in base alle vostre attitudini?

CLIMADIFF- Cantinetta per cambratura, Modello: CLS12H, con...
  • Marca leader sul mercato della cantina da vino: distribuita in più di 60 paesi, Climadiff è una marca francese a fama...
  • Cantinetta per cambratura ottimizzata: è una cantina termoelettrica che si installa facilmente in qualsiasi tipo di...
  • Una cantina per cambratura dal design moderno ed elegante. Di colore nero, questa cantina è dotata di finiture curate...

Condividi la tua reazione

Confusione Confusione
3
Confusione
Felicità Felicità
6
Felicità
Amore Amore
6
Amore
Tristezza Tristezza
1
Tristezza
Wow Wow
4
Wow
WTF WTF
8
WTF
Elisa Erriu

author-publish-post-icon
"Lo scrivere" è il suo mestiere. Ma oltre alla coltre delle sue varie esperienze giornalistiche e dei suoi Master, c'è un mondo fatto di fantasy, anime, film, videogame, musica, Ichnusa, My Little Pony e oggettistica del Re Leone (l'originale!). Attenzione: se pronunciate per tre volte il suo nome giapponese, apparirà alle vostre spalle.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link