fbpx
smart home ecosistema vs prodotti singoli

Ecosistema unico o prodotti singoli? | Guida alla Smart Home
Quando si inizia un progetto di smart home ci si trova davanti ad un bivio: un ecosistema connesso della stessa marca, oppure singoli prodotti?


Dopo aver compreso la differenza tra smart home e domotica, è giunto il momento di iniziare il vostro progetto segreto e rendere “intelligente” la vostra casa. Ma non è cosi facile: da dove iniziare? Mi devo affidare all’ecosistema di un solo brand? Ho bisogno di un hub – un dispositivo centrale – che controlli tutto?

Smart home: ecosistema unico o singoli prodotti?

Innanzitutto bisogna ricordare che una casa smart è in continua evoluzione. Potreste comprare dei componenti per prendere familiarità con l’argomento, per poi fare degli upgrade più avanti con sistemi più complessi e costosi. Oppure potreste già avere un vostro progetto mentale perfetto, grazie a mesi di tutorial e recensioni online e quindi decidere di procedere con qualcosa di più definitivo, ma con la consapevolezza che è possibile modificare tutto.

Componenti smart che non necessitano di un hub

smart home ecosistema

Nel caso in cui la vostra scelta sia quella di procedere per gradi, per abituarvi ad una smart home e abbandonare l’antico gesto della pressione degli interrutori (c’è chi ancora lo fa davvero?), il consiglio migliore è di affidarsi a prodotti singoli, che non necessitano di un hub, quindi di un cervello a cui collegarsi. Questo vi permette di prendere confidenza con i componenti e soprattutto di innamorarvi e scoprire tutte le potenzialità di una casa intelligente per poi arrivare ad un progetto più grande e costoso, affidandovi ad un centro di controllo vero e proprio. L’unico limite della smart home, a quel punto, sarà solo la vostra fantasia.

Primi passi: lampadine smart

Per iniziare a muovere i primi passi potreste quindi scegliere di dare il benvenuto a delle lampadine smart stand-alone, quindi che non necessitino di hub (nella guida ci riferiremo all’hub intendendo anche i gateway e bridge proprietari che svolgono la stessa funzione di controllo). Ci sono tantissime scelte, come ad esempio le Xiaomi Mi LED, oppure le famose Yeelight, entrambe gestibili anche utilizzando Amazon Alexa e Google Home.

Offerta
Xiaomi Mi LED Smart Bulb White And Color Kit da 2 Lampadine,...
  • 800 lumen
  • Potenza: 220-240 v, 50/60 Hz, 0, 09 a
  • Connessione wi-fi: Wi-Fi ieee 802.11 b/g/n 2, 4 ghz
YEELIGHT Smart LED Lampadina 10W RGB E27 800lm Wifi No Hub...
  • Installazione facile e rapida - Blocca in Wi-Fi, controllo facile tramite l'app gratuita "Mihome" e "Yeelight", nessun...
  • Comodo telecomando Wi-Fi: lampadina da 16 milioni di colori, dimmerabile e intervallo di temperatura colore 1700k-6500k....
  • Risparmio energetico, design ottico professionale e LED di alta qualità forniscono prestazioni di illuminazione...

Queste lampadine vi permettono di comandare l’illuminazione tramite l’applicazione proprietaria, sfruttando i vostri assistenti vocali e, in alcuni casi, anche attraverso l’applicazione Casa di Apple. Per quest’ultima, dovete verificare la compatibilità con il sistema Apple Homekit. Non date per scontato che ci sia: è sempre bene verificare.

Videocamera connessa

Potreste poi decidere di aggiungere un sistema di videosorveglianza, per sentirvi più sicuri. Anche in questo caso la scelta è vasta e potreste partire da componenti meno costosi per ambientarvi e capire se questa strada fa per voi.

Offerta
TP-Link Telecamera Wi-Fi Interno, Videocamera sorveglianza...
  • Hai difficoltà nella configurazione? puoi risolverlo facilmente guardando il video di unboxing e configurazione...
  • Video di alta qualità: visione notturna fino a 8 metri, risoluzione 1080p per immagini nitide e chiare; ottieni una...
  • Rilevazione movimento e notifiche istantanee: ricevi istantaneamente notifiche push dall'app quando viene intercettato...
Offerta
Xiaomi Mi Home MJSXJ02CM Videocamera di Sicurezza 360°...
  • Video-registrazioni a 1080p
  • Ruota a 360° per una piena visibilità
  • Visione notturna potenziata

Attraverso queste videocamere, sarete avvisati in caso di rilevamento di movimenti sospetti, dopo averne configurato le impostazioni. Sarete quindi in grado di visualizzare la clip del misfatto da remoto, anche se vi trovate fuori casa, in modo tale da poter intervenire tempestivamente.

Anche le videocamere vivono di vita propria, senza la necessità di un sistema fisico a parte.

Interruttori smart

Il prossimo step potrebbe prevedere l’acquisto di un interruttore smart scoprendo il piccolo elettricista che è in voi. Con un unico componente, quindi, potrete comandare le luci della vostra camera mantenendo delle lampadine classiche, quindi non smart. Tra i più famosi troviamo gli interruttori Sonoff, brand che si occupa di componenti per la smart home e molto amato da tutti gli utenti in fissa con la casa intelligente.

Interruttore Intelligente, SONOFF Touch T3 3gang Luce...
  • 【APP& RF per Controllo Remoto】La APP eWeLink ti consente di controllare ovunque il dispositivo SONOFF con un solo...
  • 【Pianificazione del Controllo Automatico 】 Preimpostando i timer o gli orari sull’App eWeLink, una lampada può...
  • 【Scena Intelligente】 È possibile creare scene intelligenti in modo che un dispositivo SONOFF possa...

Anche lui non necessita di un hub ed è compatibile con Amazon Alexa, Google Home ed IFTTT. Quest’ultimo- contrazione di “If This Then That” (letteralmente: “Se questo allora quello”) permette di creare automazioni che dialogano tra componenti di diversi produttori, permettendo di innescare una reazione ad una determinata condizione. Un esempio? Posso dirgli di spegnere la luce se la stazione meteo rileva una determinata condizione atmosferica.

La scelta di un ecosistema unico

Se invece vi sentite già dei pro player della casa intelligente, potete optare per la scelta di un ecosistema unico che comprenda tutti i componenti della vostra smart home.

Una delle decisioni più difficili, dopo la scelta della pizza il sabato sera, è l’ecosistema a cui affidare tutta l’intelligenza della vostra abitazione. Decidere di puntare su un unico brand per svariati componenti ha il vantaggio di convergere tutte le operazioni in un’unica applicazione. Così, infatti, a colpo d’occhio potrete gestire il vostro riscaldamento, le luci della casa, i sensori di movimento e qualsiasi altro componente da un unico pannello di controllo. Aprire quattro applicazioni diverse per gestire la propria casa non è simpatico, e potrebbe farvi venire voglia di tornare indietro a quando la vostra abitazione era normale e stupida. Inoltre tutto ciò vi permette di avere un hub unico che faccia da centro nevralgico del progetto.

Dovete immaginare l’hub come il cervello della vostra casa intelligente. Esso permette di coordinare, gestire ed automatizzare tutte le funzioni del vostro ambiente smart. Il cervello quindi gestisce tutti i sensori, dispositivi e componenti, facendoli anche dialogare tra loro. Infatti permette l’automazione a 360 gradi: “Quando rilevi una presenza, accendi la luce”.

Di conseguenza, affidarsi ad un unico ecosistema facilita la gestione totale della vostra smart home.

Ecosistema Philips HUE

ecosistema smart home_philips hue

Tra gli ecosistemi più famosi, troviamo quello di Philips. Attraverso l’installazione di un Philips Hue Bridge, sarà quindi possibile riempire la propria casa di componenti di alta qualità. Tutto l’ecosistema si basa appunto sull’hub proprietario, che ha il ruolo di “concertatore” per tutti i dispositivi della linea. La necessità dell’acquisto di un hub, ha portato Philips ha creare una serie di “starter kit”: dei pacchetti a prezzi vantaggiosi che oltre a vari componenti contengono anche il Philips Hue Bridge.

Philips Lighting White and Color Ambiance Starter Kit con 2...
  • Controlla le luci intelligenti Philips Hue con il tuo Smartphone o con gli assistenti vocali (Amazon Alexa, Google Nest,...
  • Grazie al Bridge Hue incluso nel kit potrai accedere a tutte le funzionalità completa del sistema di illuminazione...
  • Attraverso lo Hue Bridge potrai collegare fino a 50 apparecchi di illuminazione al tuo sistema di illuminazione smart...
Philips Lighting White and Color Ambiance Starter Kit con 3...
  • Con Philips Hue la tua casa è più sicura, puoi controllare le luci ovunque tu sia e darai l'impressione di essere...
  • Crea la giusta atmosfera, scegliendo tra 16 milioni di colori
  • Imposta la programmazione luminosa per una facile automazione domestica

A questi starter kit è poi ovviamente possibile aggiungere componenti singoli della stessa marca, come dei sensori di movimento, ulteriori lampadine, strisce LED, faretti e moltissime altre cose.

L’applicazione per dispositivi mobili permette la gestione dell’ecosistema della vostra smart home con svariate funzionalità. Non solo è possibile accendere e spegnere i componenti, ma anche creare degli scenari, per un’ambientazione personalizzata. Ad esempio, si può creare uno scenario “sera” che spegne tutte le luci della casa e mantiene accesa solo la luce del proprio comodino, oppure uno scenario “buongiorno” che accende tutte le luci in contemporanea.

Philips Hue è compatibile con Google Home, Amazon Alexa e Apple Homekit, consentendo quindi una gestione a 360 gradi.

Ecosistema Xiaomi

ecosistema smart home_aqara

L’ecosistema Xiaomi è composto dalla linea di prodotti Mijia. Ha caratteristiche molto simili all’ecosistema di Philips, pur mantenendo un prezzo più contenuto. Inoltre ha un’alta espandibilità, grazie all’ampio numero di componenti che vanno a coprire tutti gli ambienti demotici. Vanta anche la compatibilità con diversi componenti di altri produttori, come la linea Aqara del brand Lumi (sempre di proprietà di Xiaomi), che permette quindi di ampliare la propria smart home.

Per far dialogare il tutto è necessario avere lo Xiaomi Smart Home Gateway, ovvero un piccolo dispositivo che funge da concentratore per i componenti Xiaomi e anche per quelli non direttamente prodotti da Xiaomi ma compatibili con la linea “Smart Home”, ad esempio la linea “Aqara” citata sopra.

Offerta
Xiaomi Mi Kit di Sicurezza, Automazione Domotica Casa, Smart...
  • Mi Control Hub: centro di controllo della tua casa smart
  • Installazione semplice
  • Rileva i movimenti umani e degli animali

Grazie all’applicazione Xiaomi Mi Home è possibile gestire i componenti e creare delle automazioni, che possono coinvolgere più componenti insieme. Tra i prodotti Mijia e Aqara ci sono i sensori di apertura varchi, di presenza, termici e di umidità. Oltre a quello di allagamento, vibrazioni e rilevazione fumi. Sono disponibili anche i pulsanti, sia bottoni wi-fi che veri e propri interruttori a muro, camere IP, prese e ciabatte intelligenti e ovviamente le lampadine.

La linea Mijia attraverso lo Xiaomi Smart Home Gateway è compatibile con Google Home e Amazon Alexa. Mentre scegliendo il gateway Aqara la compatibilità si estende anche ad Apple Homekit.

Xiaomi Aqara Gateway,Zigbee Centro di Controllo Domestico...
  • 【Smart Home Center】: Aqara Hub è un centro Comtrol per l'intera Smart Home. Connessione tramite protocollo Zigbee....
  • 【Lavora con Apple HomeKit】: puoi utilizzare l'APP domestica per controllare l'hub e gli accessori collegati. Gli...
  • 【Siri Voice Control】: Puoi Comtrol Aqara Accesorries con Siri sul tuo telefono. Ipad, Apple Watch o Homepod.

Ecosistema Hive

ecosistema hive home

Hive è un brand inglese che molto famoso nell’ambito della smart home grazie al suo ecosistema affidabile, composto da molti dispositivi. Infatti tra i prodotti disponibili ci sono lampadine, prese della corrente, sensori di movimento, sistemi di riscaldamento smart e molti altri dispositivi.

Come gli altri ecosistemi, Hive necessita di un hub da collegare al proprio router di casa. Dopo aver effettuato il collegamento, basterà usare l’applicazione ufficiale di Hive per configurare tutta la propria rete di accessori smart, disponibile per Apple e Android.

Anche il brand inglese ha messo a disposizione degli utenti degli starter kit per iniziare a prendere confidenza con i prodotti, un esempio è il kit che comprende l’hub, due lampadine, una presa smart e un sensore di movimento.

Hive Smart Hub, Colore Bianco, Protegge la tua Casa...
  • Hive Hub ti permette di creare la tua Casa Intelligente, connettendo gli altri dispositivi Hive e gestendoli tramite lo...
  • Inoltre, rileva suoni, rumori, allarmi e ti avvisa direttamente sullo smartphone o con una email
  • Per una Casa Intelligente, completa il tuo sistema Hive con termostato, telecamera, sensori, luci, prese
Hive Presa Intelligente, Formato F con tasto, Colore Bianco
  • Presa Intelligente formato F (Shuko) 16A
  • E' necessaria la Hive Hub per gestire la presa
  • Programma lo spegnimento automatico dei tuoi apparecchi elettrici quando non ne hai bisogno

Hive è compatibile con Google Home e Amazon Alexa.

Ecosistema Samsung SmartThings

ecosistema samsung smartthings

Con la linea di componenti “SmartThings”, Samsung è riuscita a realizzare un sistema di domotica personale flessibile, affidabile e soprattutto molto affollato di componenti. Questo è possibile grazie all’utilizzo di più standard e quindi rende l’ecosistema compatibile con dispositivi per la propria smart home anche di altri produttori. Inoltre il successo è dovuto anche grazie alla presenza dell’app di gestione SmartThings preinstallata sui molto diffusi smartphone e tablet di Samsung.

La differenza con altri ecosistemi è la possibilità di gestire non solo componenti basati su uno specifico standard (di solito ZigBee), ma più standard (come Z-Wave e Bluetooth LE) che permette di avere un sistema versatile, composto soprattutto da grandi elettrodomestici.

Dato che Samsung è uno dei più grossi produttori di elettrodomestici al mondo, come potrete immaginare la strategia del brand è rendere domotici tali prodotti utilizzando SmartThings. Il cuore dell’ecosistema smart è il Samsung SmartThings HUB, arrivato alla terza versione. I componenti compatibili con l’ecosistema di Samsung sono contraddistinti dalla scritta “works with SmartThings” e si dividono in tre categorie:

  • Quelli appartenenti alla linea “Samsung SmartThings”, composta dai tradizionali pulsanti, sensori di movimento,  allagamento e apertura varchi
  • Quelli prodotti da Samsung, non ufficialmente appartenenti alla linea citata sopra ma pienamente compatibili. Si tratta di elettrodomestici tradizionali (principalmente grandi elettrodomestici), caratteristica che distingue Samsung dagli altri ecosistemi smart.
  • Gli accessori di terze parti ma compatibili con l’ecosistema smart di Samsung. Tra i più famosi troviamo i prodotti smart di IKEA e la linea Philips Hue.

dispositivi samsung smartthings

La lista completa dei dispositivi compatibili con l’ecosistema Samsung SmartThings è disponibile visitando questa pagina. Samsung SmartThings è compatibile anche con gli assistenti Google Home e Amazon Alexa.

Samsung GP-U999SJVLGSB SmartThings Hub V3
  • Monitoraggio e controllo dei dispositivi collegati tramite SmartThings App1
  • Ricerca di notifiche in caso di cambiamento di stato dei sensori collegati.
  • Automatizza le abitudini personali con SmartThings.

Ora che avete compreso la differenza e la potenzialità di un sistema di smart home, la scelta rimane a voi. Buon divertimento!


Sara Grigolin

author-publish-post-icon
Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link