fbpx

Tra le app che utilizziamo maggiormente ogni giorno rientrano senz’altro quelle dedicate alla gestione della posta elettronica. Proprio come i servizi di messaggistica, anche le applicazioni email si sono evolute introducendo nuove feature, adattandosi a tutte le possibili esigenze: dalla personalizzazione alle opzioni multi-utente, passando per la più recente supporto all’intelligenza artificiale.
Negli anni, gli store digitali hanno accolto dozzine di app di questo genere, ma quali sono le migliori applicazioni per la gestione della propria casella email? La nostra redazione ne ha selezionate cinque, tra le app più popolari disponibili sui dispositivi Android e iOS.
Cosa più importante: le migliori app email sono tutte gratuite. Scopriamole insieme!

Gmail

gmail app android ios email

Quello di Google è con ogni probabilità uno dei servizi email più utilizzati al mondo. In entrambe le sue versioni web e app, Gmail offre svariate funzionalità con cui tenere sotto controllo le mail in entrata e in uscita, ma non rinuncia a feature più avanzate con cui migliorare le esperienze dei suoi fedeli utenti.

L’applicazione mobile è pre-installata sulla maggior parte dei device Android e può essere scaricata anche su iPhone e iPad. Qui Gmail offre la gestione di account multipli e delle relative notifiche, consentendoci inoltre di sincronizzare altri indirizzi di posta IMAP/POP. Le mail ricevute vengono filtrate automaticamente nel caso dei messaggi social e spam ed è possibile creare delle apposite cartelle, per un’interfaccia più chiara e pulita.

L’ultima versione dell’app Gmail ha recentemente introdotto il supporto all’IA, grazie al quale ci verranno notificate solo le mail ritenute più importanti. In ogni caso, a incorniciare il tutto sarà sempre l’inconfondibile Material Design della Grande G.

‎Gmail - l'email di Google
‎Gmail - l'email di Google
Gmail
Gmail
Developer: Google LLC
Price: Free

Spark

Spark è un client di posta elettronica nato con due diversi scopi. Il primo è migliorare la gestione delle email personali, mentre il secondo è fornire ai team uno strumento collaborativo che possa velocizzare il lavoro dell’intera squadra.

Ma come funziona? Partiamo dalla versione personale, disponibile gratuitamente su dispositivi Android e iOS ma anche su Windows e Mac. Una volta installato, potete aggiungere qualsiasi indirizzo email. Spark infatti è compatibile con Gmail, Exchange, Yahoo, iCloud, Outlook e tanti altri. 

Questo client integra una serie di funzioni particolarmente utili. Prima di tutto mette a vostra disposizione Smart Inbox, un tool che vi propone le email più importanti, mettendo in secondo piano newsletter, aggiornamenti o notifiche meno rilevanti. In secondo luogo abbiamo la ricerca basata sul linguaggio naturale. Questo significa che invece di pensare a strane formule vi basterà chiedere a Spark ciò che vi serve. Qualche esempio? Potete scrivere “allegati da Sara” per trovare tutte le email con un allegato inviate dalla vostra amica Sara. Oppure potete scrivere “link inviato ieri da Mauro” per trovare il link che vi ha girato il vostro collega il giorno prima.

Non manca poi la possibilità di posticipare le email che non potete gestire nell’immediato, quella di aggiungere una firma o di impostare un promemoria.

Per i team esiste anche Spark for Teams. Il client infatti permette di creare un gruppo con cui condividere email e bozze. È inoltre possibile commentare un messaggio in tempo reale, scambiarsi gli allegati, scrivere un’email insieme ad un collega o assegnare un messaggio ad un altro membro della squadra, con tanto di scadenza, notifiche e monitoraggio dei progressi.

Spark è totalmente gratuito nella sua versione base. Quest’ultima vi permette di usufruire di 5 GB di spazio di archiviazione, supporta la lavorazione in contemporanea con un massimo di 2 collaboratori attivi e include 5 modelli email per team. Se volete qualcosa in più invece potete passare alla versione a pagamento che ha un costo di 6,39 dollari per utente.

‎Spark di Readdle
‎Spark di Readdle
Developer: Readdle Inc.
Price: Free
Spark – Email App di Readdle
Spark – Email App di Readdle

Outlook

outlook app android ios smartphone email

Dopo Google tocca a Microsoft proporci la sua soluzione per la posta elettronica. Non potevamo non parlarvi di Outlook, uno dei client più longevi di sempre, approdato anche su mobile con un’app completa di tutte le funzionalità del caso.

L’applicazione per smartphone garantisce un’efficiente gestione della propria casella email, gestione supportata da un brillante sistema che sincronizzerà in maniera automatica la vostra casella con il calendario e i contatti del telefono: il risultato è un controllo a 360 gradi delle proprie attività quotidiane. Neanche qui mancano le opzioni di personalizzazione e le cartelle per la raccolta delle mail più importanti.

Peculiarità di Outlook è la sua vasta compatibilità con gli altri servizi: oltre agli indirizzi di posta Gmail, Yahoo Mail e iCloud, l’app supporterà Exchange e Office 365.

‎Microsoft Outlook
‎Microsoft Outlook

Microsoft Outlook
Microsoft Outlook

MyMail

mymail android ios smartphone app email

Se a Gmail e ad Outlook preferireste un servizio nuovo e, allo stesso tempo, affidabile, MyMail è una delle migliori alternative presenti su smartphone. L’app si distinguerà dalla massa per un design user friendly e per l’impareggiabile sistema di sicurezza.

La sua intuitiva interfaccia consentirà all’utente di sincronizzare il proprio indirizzo di posta elettronica in modo semplice e immediato. MyMail supporta infatti tutti i principali client email: da Hotmail e Yahoo, passando per i già citati Gmail e Outlook. Per accedere alla mailbox non occorrerà una password, bensì un codice univoco ricevuto sul telefono tramite SMS al momento della registrazione; una soluzione inusuale, ma che, unita alla crittografia dei dati, garantirà un livello di protezione ancora più elevato.

Completano il tutto le numerose opzioni di personalizzazione, tra cui la possibilità di assegnare degli avatar a ciascun contatto, i filtri per le mail e il settaggio delle notifiche.

TypeApp

migliori app email

La nostra Top 5 si conclude con TypeApp, applicazione che sta riscontrando un notevole successo sui dispositivi mobile, grazie alla mole di feature in essa introdotte e alla possibilità di sincronizzare automaticamente qualsiasi tipo di provider email.

TypeApp ci offre così un’unica, comoda interfaccia da cui leggere tutti i messaggi di posta ricevuti sui nostri differenti indirizzi. Presente anche qui un’opzione per la categorizzazione “smart” delle mail, basata stavolta sui cosiddetti cluster: questi riconosceranno i messaggi dei servizi automatizzati (feed, social, newsletter) e ci consentiranno di applicare azioni di gruppo e di silenziare determinate notifiche.

Troviamo inoltre un’impressionante livello di personalizzazione, che parte dai temi dell’interfaccia – con le modalità ‘Giorno’ e ‘Notte’ – fino ad arrivare alle stesse notifiche, passando per le firme abbinate a ciascuno dei nostri account.

TypeApp Email - Mail & Calendar
TypeApp Email - Mail & Calendar

Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Pasquale Fusco

author-publish-post-icon
A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.