fbpx
NewsTech

Apple: ecco le App più scaricate su iPhone del 2021

La fine dell’anno ormai è dietro l’angolo e, come da tradizione, dicembre vuol dire anche guardarsi indietro per farsi un’idea di come sono andati di precedenti undici mesi. E’ questo quello che ha fatto Apple, che ha stilato una classifica delle sue App più scaricate su iPhone e quindi vincitrici del premio App Store Awards: diamo un’occhiata a quali sono le vincitrici del 2021.

Apple: le App più scaricate del 2021

“Nel 2021, le app hanno giocato un ruolo più essenziale che mai nelle nostre vite – ha affermato Tim CookCi hanno aiutato ad andare avanti in un anno che ha continuato a sfidarci in tanti modi, come comunità globale e nelle nostre vite. Le app ci hanno aiutato a formare connessioni più profonde tra di noi, ad esprimere la nostra creatività e ad impegnarci con nuove persone, esperienze e culture“.

Il tema delle connessioni è proprio quello che ha fatto da filo conduttore per la premiazione di quest’anno, che ha visto ottenere la corona cinque App che, secondo Apple, hanno permesso di “risanare il nostro senso di stare insieme“, ecco quali sono:

  • Canva: partiamo con un’app per addetti ai lavori. Canva offre strumenti di design per migliorare la comunicazione, nel lavoro come nella vita privata e, nonostante si rivolga ad una specifica professionalità è molto faciale da comprendere e quindi da usare quotidianamente per comunicare attraverso i social.
  • Peanut: in questo caso ci troviamo di fronte ad una raccolta di audio che raccontano la femminilità in ogni suo aspetto, dall’adolescenza, passando per la gravidanza fino alla menopausa. Quale modo migliore di celebrare le donne?
  • Among Us: il party game di Inner Sloth trova un posto d’onore in questa classifica, dato che si tratta di uno dei software più usati durante il lockdown, anche per via della forte componente sociale del gameplay. Anche ora rimane un prodotto molto amato.
  • EatOkra: Per gli amanti del buon cibo, questa applicazione è una guida composta da 11mila ristoranti gestiti unicamente da persone appartenenti alla comunità nera.
  • Bumble: Infine troviamo l’app di dating che tanto ha fatto chiacchierare di sé durante gli scorsi mesi. Bumble infatti permette soltanto alle donne di fare la prima mossa, mentre gli utenti di genere maschile possono soltanto essere scelti.
Offerta
Apple AirPods con custodia di ricarica tramite cavo
  • Taglia unica, comodi da indossare tutto ilgiorno
  • La custodia si ricarica sia in wireless, usando un caricabatterie certificato Qi, sia tramite connettore Lightning
  • Si accendono automaticamente esicollegano all’istante

Francesco Castiglioni

Incallito videogiocatore, appassionato soprattutto di Souls e Monster Hunter, nonché divoratore di anime e manga. Scrivere di videogiochi è la mia vocazione e la porto avanti sia qui su Tech Princess che sul mio canale YouTube.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button