fbpx

TP-Link allarga la sua gamma prodotti con l’arrivo sul mercato di Archer VR600V, il nuovo modem/router Wi-Fi VDSL, che si unisce ai modelli che già conosciamo: VR400, VR600, VR900, VR2800.

Ma per cosa si distingue questo modello? Il supporto alla telefonia VoIP (Voice over Internet Protocol), con audio digitale HD. È possibile collegare fino a 6 telefoni cordless e 2 tradizionali, mentre grazie all’app tpPhone, disponibile per iOS e Android, è possibile utilizzare il proprio smartphone come cordless, connettendolo al modem/router tramite Wi-Fi.

Dal cellulare è anche possibile controllare la lista contatti, la lista chiamate e i messaggi vocali, anche fuori sede! La connessione è veloce e stabile grazie alle 3 antenne esterne con le quali è possibile raggiungere una velocità Wi-Fi di 1.6Gbps. Inoltre la Tecnologia Wi-Fi Beamforming di ultima generazione riduce drasticamente il decadimento delle performance alla diminuzione del livello di segnale.

La gestione è semplice, sia agendo direttamente sul dispositivo grazie ad un’interfaccia web per PC/Mac, sia da remoto grazie all’abbinamento dell’app Tether (per Android e iOS) e i servizi TP-Link Cloud, quali per esempio gli aggiornamenti automatici. È disponibile, infine, un ampio parco funzionalità, tra cui DNS Dinamico, Rete Ospiti e Parental Control.

Confermata la massima compatibilità con gli standard VDSL2/ADSL2+/ADSL2/ADSL e la disponibilità gratuita delle funzionalità di controllo remoto, aggiornamento automatico e DNS Dinamico. Il tutto disponibile a 149 euro. Curiosi di provarlo subitissimo?


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Francesca Sirtori

author-publish-post-icon
Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino. Datemi un argomento e ne scriverò, come da un pezzo di plastilina si ottiene una creazione sempre perfezionabile. Sed non satiata.