fbpx
AttualitàCulturaNewsPersonaggi

Britney Spears in tribunale contro il padre

La cantante vuole essere liberata dalla tutela del padre

Britney Spears ha finalmente rotto il silenzio e parlato in tribunale: la 39enne pop star vuole porre fine alla tutela legale gestita da suo padre e ha definito l’accordo “abusivo”. La cantante ha rivelato alla corte di essere stata costretta ad usare un IUD, a prendere il litio senza il suo consenso e ha fatto concerti contro la sua volontà. Britney Spears ha addirittura paragonato questo accordo di lavoro al traffico sessuale.

Britney Spears in tribunale contro suo padre e la famiglia

Questa è stata la prima volta che la Spears si è rivolta alla corte in più di due anni. Dopo l’ultima dichiarazione privata, questa volta la cantante ha richiesto che la dichiarazione di mercoledì fosse aperta al pubblico. Per la prima volta il mondo ha potuto sentire direttamente dalla star come sono stati i suoi ultimi 13 anni di tutela.

“L’ultima volta che ho parlato con voi, mi ha fatto sentire come se fossi morta – come se non contassi, se non mi fosse stato fatto nulla, come se tu pensassi che stessi mentendo”, ha detto la Spears nella sua emozionante dichiarazione. “Ve lo dico di nuovo, perché non sto mentendo. Voglio essere ascoltata. E ve lo dico di nuovo, così forse potrete capire la profondità e il grado e il danno che mi hanno fatto”.

Femministe e sociologi dicono che il pubblico è stato testimone di una donna che lotta per l’autonomia – sul suo corpo, la sua carriera, le sue finanze, il suo futuro. Mentre molte sfaccettature del caso Spears rimangono ancora sconosciute, compresa la chiarezza su qualsiasi problema di salute mentale esistente, gli esperti dicono che la sua decisione di parlare coraggiosamente e pubblicamente è una di quelle che molte sopravvissute agli abusi fanno nel tentativo di riformulare le loro storie e rivendicare il potere sulle loro vite.

Quando i sistemi legali e culturali falliscono le donne, mettersi a nudo è spesso l’unico ricorso che hanno.

Juliet Williams, una professoressa di studi di genere alla UCLA, dice che il discorso della Spears può essere inteso come una penombra del movimento #MeToo.

“Il movimento #MeToo era indirizzato alla guarigione ma anche sul potere politico e resistivo di parlare della propria verità”, dice. “In realtà non sappiamo fino a che punto quel movimento può o deve arrivare. Tuttavia quello che abbiamo visto con Britney che parla è che il silenzio delle donne governa sicuramente i regni dell’aggressione e delle molestie sessuali. È anche vero, però, che non si limita solo a questi ambiti.”

Cosa è successo in questi 13 anni?

La Spears è stata sottoposta a una tutela. Questo significa che dal 2008 non ha avuto il controllo totale delle sue finanze e di altre importanti decisioni sulla sua vita. Suo padre, James “Jamie” Spears di 68 anni, che Britney Spears ha recentemente chiamato in tribunale, è stato nominato suo co-conservatore insieme all’avvocato Andrew Wallet (che però si è licenziato).

Jamie Spears si è temporaneamente fatto da parte, apparentemente a causa dei suoi problemi di salute. Tuttavia gestisce ancora le finanze della Spears mentre la conservatrice professionale Jodi Montgomery, ora, gestisce tutto il resto.

I conservatori sono tipicamente usati per persone gravemente disabili o per anziani che non hanno la capacità mentale di prendere decisioni per se stessi. L’accordo della Spears è stato notevole a causa della sua giovane età, della sua fama e del fatto che continui, nonostante tutto, a lavorare.

Nel corso degli anni alcuni esperti legali hanno ipotizzato che la cantante non volesse uscire da questa situazione ma la Spears, quando si è presentata in tribunale, ha rivelato: “Non sapevo di poter presentare una petizione per porre fine alla tutela”.

Williams dice che la dichiarazione della Spears sottolinea quanto possa essere difficile per le donne trovare la loro voce in un sistema legale e medico che le scredita rispetto alla loro salute, ai loro soldi e alle loro vite. Al momento non abbiamo ulteriori informazioni riguardo la faccenda.

Offerta
Funko 52034 POP Rocks Spears-Catsuit Britney Vinyl
  • POP! vinile da Funko
  • La figura è alta 9 cm e viene fornita in una scatola da esposizione
  • Guarda le altre figure Funko dedicate a questa collezione
Source
USA Today

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button