fbpx
CulturaLifestyle

I consigli di Epicura per contrastare i disturbi del sonno

Oggi vi riportiamo i consigli di EpiCura, il primo poliambulatori digitale in Italia che semplifica l’accesso ai servizi per la cura  della persona, per contrastare i disturbi del sonno. Perchè dormire meglio aiuta a migliorare la qualità della vita.

Ben 12 milioni di italiani soffrono di disturbi legati al sonno

Sappiamo tutti che il benessere psico-fisico passa attraverso alcune buone abitudini, come il dormire bene. Il sonno rappresenta infatti un momento di rigenerazione per l’intero organismo. Mentre dormiamo il cervello rallenta le proprie attività al fine di recuperare le energie per il giorno successivo. Nonostante questa consapevolezza sia diffusa, il nostro stile di vita può compromettere il nostro riposo. Difatti lo stress e gli impegni non solo diminuiscono le ore che dedichiamo al dormire, ma sono anche causa di veri e propri disturbi del sonno (insonnia, bruxismo, apnee notturne,  sonnambulismo, narcolessia). Secondo l’Associazione italiana per la medicina del sonno (AIMS) ben 12 milioni di italiani ne soffrono.

I consigli di EpiCura per combattere le cattive abitudini e limitare i disturbi del sonno

Ad aiutarci a combattere le cattive abitudini arriva EpiCura, il primo poliambulatorio digitale in Italia, che ci propone alcuni semplici consigli per dormire bene e beneficiarne fisicamente e psicologicamente. Prima di tutto, è fondamentale identificare le cause che tengono svegli nel cuore della notte. Stress preoccupazioni giocano sicuramente un ruolo fondamentale, insieme alla pressione sociale di dover sempre  essere all’altezza delle aspettative. Questo, unito ad un regime alimentare non ottimale, ha come risultato  una scarsa qualità del sonno. 

Assumere alcolici prima di coricarsi aumenta di molto le chance di svegliarsi nel  pieno della notte. Allo stesso modo, cibi pesanti e acidi influiscono sul riposo. La digestione, reflussi  gastroesofagei, bruciori e gastriti sono spesso relazionati con la difficoltà a dormire e ad addormentarsi. Al  contrario, una cena leggera permette al corpo di digerire più velocemente ed evitare che, nell’ora dedicata  al riposo, lo stomaco stia ancora svolgendo la digestione, influendo negativamente l’addormentamento. 

Tecniche di respirazione profonda, visualizzazione mentale  di situazioni e momenti pacifici, rilassamento guidato dei muscoli del corpo sono buone pratiche da seguire  prima di coricarsi. Anche fare qualche attività che favorisca un costante rilassamento corporeo è utile per  contrastare l’insonnia. Ad esempio, leggere un libro in una stanza leggermente illuminata è consigliato per  chi ha difficoltà ad addormentarsi e ascoltare i respiri e contarli prestando attenzione ai movimenti naturali  del corpo è utile per chi ha frequenti risvegli notturni.

Ma qual è il momento giusto per coricarsi?

Secondo gli esperi di EpiCura è buona prassi andare a dormire esclusivamente quando ci si sente stanchi, utilizzando il letto solo per dormire.  Sarebbe meglio, infatti, preferire il divano per attività come la lettura o per guardare la televisione, in modo  che il letto e la camera restino ambienti interamente dedicati al riposo. Progettare una camera buia,  completamente pensata e concepita solo per il relax aiuta ad avere un sonno di migliore qualità.  

Utile anche fare una doccia o un bagno caldo accompagnati da essenze profumate. Alcune profumazioni  come lavanda, limone, gelsomino, yang ylang sono particolarmente indicate per calmare l’agitazione. Inoltre i fiori d’arancio contribuiscono a creare una sensazione di calma, stabilizzando l’umore  e favorendo il riposo notturno.
Se, nonostante l’attenzione dedicata a tutti i rituali per il sonno, dovesse capitare comunque di non riuscire  ad addormentarsi immediatamente, è essenziale mantenere la calma. Guardare  costantemente l’orologio potrebbe essere deleterio, e continuare ad interrogarsi sul motivo per il quale  non si riesce a prendere sonno potrebbe attivare pensieri negativi che impedirebbero ulteriormente di  addormentarsi.

iKeener Macchina Sonno per L'insonnia,Strumento Sonno...
  • 【Tecnologia unica】Il nostro dispositivo per il sonno utilizza una speciale terapia microcorrente per stimolare...
  • 【Portatile e versatile】Questo dispositivo per il trattamento dell'insonnia è squisito e compatto, facile da...
  • 【 Diverse modalità di lavoro 】 Lo strumento trattamento dell'insonnia offre due modalità di lavoro tra cui...

Marco Brunasso

Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 30 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button