fbpx
Dell XPS 13 2020 recensione

Dell XPS 13 2020 recensione: il notebook perfetto?
Abbiamo provato il nuovo Dell XPS 13 9300 e ce ne siamo innamorati. Vi raccontiamo perché


Dell XPS 13 2020 recensione

Dell XPS 13 2020 recensione –  Trovare un difetto alla versione 2020 di Dell XPS 13 è stato davvero difficile. Il nuovo notebook super-premium della multinazionale statunitense è quasi perfetto ma, onestamente, non ci aspettavamo nulla di diverso. Questo notebook infatti è certificato Project Athena, il programma di Intel che raccoglie i dispositivi premium votati alla mobilità. Il bollino – che riporta la scritta “Progettato per Prestazioni in movimento” – ben descrive infatti le caratteristiche principali di questo laptop: leggero, compatto, rapidissimo e sempre pronto ad accontentarvi.

Dell XPS 13 2020: la video-recensione

La nostra configurazione

Di seguito la configurazione del Dell XPS 13 9300  da noi provato:

Dimensioni: 14,8 x 296 x 199 mm
Peso: 1,2 kg
Processore: Intel Core i7-1065G7
Scheda grafica: Intel Iris Plus
RAM: 16 GB
Spazio di archiviazione: 1 TB
Connettività:
WiFi 6 + Bluetooth 5.0
Porte: 2 Thunderbolt 3 con DisplayPort, 1 lettore MicroSD, 1 adattore da USB-C a USB-A
Display: 13,4 pollici InfinityEdge – FullHD+
Webcam: 720p
Audio: 2 speaker da 2,5 W con Waves MaxxAudio Pro / Jack da 3,5 mm
Batteria: 52 Wh / 4 celle
Sistema operativo: Windows 10 Home

Il prezzo di questa configurazione è 1.925,47 euro. 

 Sul sito ufficiale è comunque possibile personalizzare il dispositivo trovando la giusta combinazione tra CPU, RAM, memoria, display e budget. Vi suggeriamo quindi di dare un’occhiata per capire quale variante potrebbe fare al caso vostro.

Solido ed elegantissimo

Dell XPS 13 2020 recensione displayCon Dell XPS 13 2020 è scattato il famoso colpo di fulmine. Il notebook dell’azienda americana è super compatto, molto sottile (14,8 mm nel punto più spesso) e pesa solo 1,27 kg. E poi, diciamocelo, è bellissimo. La scocca è in alluminio levigato a macchina, il poggiapolsi è in fibra di carbonio e il profilo è anodizzato per prevenire i danni causati dal continuo collegamento o scollegamento delle periferiche.

Ci sono poi due ulteriori elementi che ho particolarmente apprezzato. Prima di tutto la gestione degli spazi. Non ci sono superfici inutili e superflue, i bordi sono ridotti al minimo e il trackpad è più grande rispetto al modello precedente, senza per questo togliere spazio ai vostri polsi. Il secondo aspetto è la possibilità di aprirlo con un dito. Lo so, sembra banale, ma in realtà questo significa che non dovrete usare una seconda mano per tenerlo fermo. A renderlo possibile è la nuova cerniera a doppia serpentina, che garantisce comunque un’ottima stabilità quando andate ad utilizzare lo schermo touch.

Ottimo display e audio soddisfacente

Questo ci porta al display da 13,4 pollici, con rapporto d’aspetto di 16:10. Nella nostra versione c’è un FullHD+ touchscreen ma volendo potete optare anche per la variante 4K Ultra HD+.

Indipendentemente della scelta fatta sappiate che la resa è davvero eccellente, con un’ottima copertura cromatica, una luminosità di 500 nits e la riduzione della luce blu. In più non risulta particolarmente riflettente ed è protetto dal Corning Gorilla Glass 6.

Promosso anche l’audio che si affida a due speaker situati sulla parte inferiore del dispositivo. Non aspettatevi niente di sorprendente ma le due casse svolgono comunque un buon lavoro, perfetto per godersi un film o per una videochiamata. 

Anche i microfoni si comportano piuttosto bene mentre non ci ha entusiasmati la webcam, con l’immagine che risulta un po’ sgranata. 

Scrivere con Dell XPS 13 2020

Buona parte del nostro lavoro si basa sulla scrittura. Di articoli, di email, di presentazioni, di report. Scriviamo tutto il giorno e avere una buona tastiera è davvero importante. Dell XPS 13 2020 risponde perfettamente a questa esigenza. Lo fa con un poggiapolsi in fibra di carbonio davvero comodissimo, con la retroilluminazione e con tasti ad isola che hanno una corsa breve ma soddisfacente.

Anche il trackpad ci è particolarmente piaciuto: è solido, rapido e preciso.

Dell XPS 13 2020 recensione: prestazioni top

Lo chassis nasconde un hardware di tutto rispetto che abbiamo voluto mettere alla prova con l’editing video. Il risultato è stato più che buono: in 22 minuti abbiamo esportato un video. Non male se pensate che per lo stesso filmato ci è voluta un’ora e un quarto utilizzando un notebook da gaming con qualche anno in più sulle spalle ma dotato di scheda grafica dedicata.

A proposito di GPU, Dell XPS 13 2020 si affida ad Intel Iris, la scheda grafica integrata di undicesima generazione. Le performance sono superiori al modello precedente e sufficienti a giocare con qualche titolo non troppo impegnativo. Ricordatevi però che non è un computer nato per videogiocare.

Qualche parola vorrei spenderla anche per il sistema di raffreddamento. Dell XPS 13 riesce a dissipare il calore in maniera egregia. Per riuscire a scaldare la parte inferiore della scocca dovrete usarlo parecchio, mentre trackpad e tastiera rimangono sempre freschi.

Che autonomia!

Parliamo infine di autonomia. Dell XPS 13 2020 è riuscito a farci compagnia per quasi 10 ore, il che significa che potrete usarlo per un’intera giornata lavorativa senza preoccuparvi di ricaricarlo. 

Una volta scarico potrete ricorrere al suo caricabatterie. Quest’ultimo è davvero leggero e compatto, evidentemente studiato per chi si sposta molto e non vuole grossi ingombri.

Dell XPS 13 2020: acquistarlo oppure no?

Dell XPS 13 2020 è quasi una macchina perfetta, adatta a tutti coloro che vogliono un portatile premium, un display di qualità, prestazioni al top e una batteria a lunga durata.
Tutto questo però viene venduto a caro prezzo. Se volete risparmiare, non è il portatile per voi.

Per scoprire tutte le possibili combinazioni vi suggerisco di visitare il sito ufficiale.

Dell XPS 13 2020

Pro Pros Icon
  • Design elegante
  • Qualità costruttiva
  • Ottimo display
  • Performance al top
  • Autonomia di 10 ore
Contro Cons Icon
  • Webcam non esaltante
  • Prezzo impegnativo

Fjona Cakalli

author-publish-post-icon
Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link