fbpx
Recensioni VideogiochiVideogiochi

Destiny 2 La Stagione degli Eletti fino ad oggi

Una nuova stagione arriva in Destiny 2, ecco le novità

La Stagione degli Eletti di Destiny 2 è arrivata da circa un mese e come ogni nuova stagione, ne abbiamo approfittato per ritornare nel vasto universo di Destiny ed esplorare le meraviglie e i pericoli che nasconde. Scopriamo tutti i dettagli della Stagione degli Eletti di Destiny 2 nella nostra recensione.

Un mese dopo la Stagione degli Eletti di Destiny 2

Dopo aver abbracciato l’Oscurità su Europa con l’ultima espansione, una nuova minaccia incombe, si tratta di Caiatl, la figlia dell’Imperatore Calus che rappresenterà il principale nemico da sconfiggere in questa Season. Come per la maggior parte delle stagioni, la narrazione degli eventi viene mandata avanti da una serie di piccoli firmati e dialoghi dei personaggi, lontani da quelli che possiamo trovare in un’espansioni ma comunque degni di nota.

Con questa season apprendiamo di più della personalità e modo di agire dei Cabal per comprendere meglio le loro scelte come quella di unirsi all’Avanguardia nel tentativo di fermare l’Alveare. La loro offerta di unirsi all’impero trova però un blocco quando Caiatl chiederà a Zavala di inchinarsi dinanzi a lei. Questa offesa generà un violento conflitto che sfocia ne I Campi di battaglia, la nuova attività di questa stagione.

Si tratta di missioni cooperativa per tre giocatori. A differenza degli eventi passati di questo tipo, che richiedevano una formazione del team già organizzata, qui è presente un matchmaking così da permettere anche ai giocatori solitari di far parte di un team e intraprendere la missione. La struttura dei Campi di Battaglia è simile per tutte le tipologie. Sarà necessario uccidere i nemici, ottenere delle sfere di potere, sbloccare nuove aree e confrontarci con il boss finale. Per quanto non apporti particolari novità in termini di GamePlay, le battaglie offrono momenti di grande intrattenimento dovuti anche ad un numero sempre crescente di nemici, dandoci l’idea di stare affrontando un’orda.

Offerta

Il centro di comando H.E.L.M

Destiny 2 La Stagione degli Eletti

Per difendersi dalla minaccia dei Cabal, l’Avanguardia ha creato l’H.E.L.M, una nuova base organizzativa per fornire ai guardiani tutto l’occorrente per aiutarli a affrontare le missioni più impegnative. Qui sono presenti alcune novità introdotte in Destiny come il nuovo Decodificatore e il Tavolo di Guerra. Quest’ultimo ci permetterà di scoprire come si sta evolvendo il conflitto in atto. Da qui possiamo anche potenziare il Martello della Prova. Si tratta di un potente manufatto Cabal grazie al quale saremo in grado di distruggere delle particolari casse che troviamo alla fine di ogni campo di battaglia e che garantiscono ricompense interessanti.

L’oro Cabal, una nuova valuta di gioco, consentirà di equipaggiare particolari medaglioni che consentono di utilizzare il Martello. Per acquisire oro Cabal ci basterà completare attività come gli Assalti o il Crogiolo per poter forgiare il nostro Martello e ottenere quella succosa ricompensa che ci spetta. Con questa stagione tornano inoltre due assalti che i giocatori di Destiny 2 ricorderanno bene: La Tana di Diavoli e il D.A.G.A. A questi si è aggiunto un nuovo assalto intitolato Terreni di Prova.

Stagione ricca di ricompense

In termini di ricompense, questa stagione non ci lascia di certo a bocca asciutta. Oltre alle armi dedicate ai Campi di Battaglia, abbiamo a disposizione nuovi armi e armature dedicate alle Prove di Osiride. Tra queste troviamo un’arma rituale e altre armi esclusive. Un nuovo fucile da ricognizione esotico ci attende nella missione segreta il Racconto dell’Uomo Morto. Questa missione ci porterà sulla Glicone, una nave spaziale Cabal alla deriva nello spazio. Il nostro guardiano riceverà un messaggio di aiuto dalla Glicone che ci spingerà ad esplorare per poi trovare diverse sfide.

In questa Season sono stati anche reintrodotti gli engrammi ombrosi con cui è possibile influenzare la ricompensa delle missioni così da ridurre la possibilità di ottenere armamenti e protezioni poco utili. Anche gli engrammi agiranno insieme al Martello della Prova.

Non manca ovviamente un nuovo Season Pass che questa volta punta sul coinvolgimento settimanale dei guardiani. con Sfide settimanali e una serie di compiti aggiuntivi che ricompensano i giocatori con risorse ed equipaggiamenti.

Destiny 2 La Stagione degli Eletti, recensione in pillole

La Stagione degli Eletti di Destiny 2 non offre novità particolarmente innovative ma quelle che troviamo sono perfettamente in linea con i contenuti rilasciati in passato. Dopo 7 anni di attività, Destiny 2 continua ad essere uno dei giochi più giocati e l’interesse da parte dei guardiani di tutto il mondo non è mai diminuito. Questo grazie anche a contenuti di questo tipo che ci allietano tra una espansione e l’altra. Un pizzico di novità non ci sarebbe dispiaciuta ma tornare a sconfiggere le minacce dell’universo e sempre un grande piacere.

Vi ricordiamo che La Stagione degli Eletti di Destiny 2 sarà disponibile fino all’11 Maggio.

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button