fbpx
LifestyleNews

Tutti i cibi per dormire bene

Emma - The Sleep Company ha condiviso una ricerca sui cibi che migliorano il sonno

Dormire bene non è facile, soprattutto in un periodo come quello che stiamo vivendo, in cui i disturbi del sonno stanno aumentando a dismisura. Ma ci sono alcuni cibi e bevande che potrebbe aiutare il nostro riposo. Lo rivela uno studio di Emma – The Sleep Company, che ha coinvolto la specialista Theresa Schnorbach, che ha stilato un elenco di 10 cibi e bevande dalle proprietà ristoratrici. Scopriamo allora di cosa si tratta.

Dormire bene: 10 cibi e bevande che aiutano il sonno

In natura esistono cibi e bevande che posso migliorare la nostra qualità del sonno per via della presenza di triptofano, un amminoacido precursore di serotonina e melatonina. Nella ricerca condotta da Emma, Theresa Schnorbach ha individuato ben 10 cibi e bevande che contengono questo amminoacido, mettendo ai primi tre posti della classifica latte, amarene e kiwi. In particolare, pare che i kiwi aiutino a prendere sonno se consumati almeno un’ora prima di coricarsi. Quanto alle amerene, invece, la Schnorbach ha notato l’alto livello di melatonina.

dormire bene

Ma, al di là di questi alimenti, nella lista non mancano neppure banane, nocciole e verdure a foglia verde. Così pure come i carboidrati ad alto indice glicemico, che risultano di fondamentale importanza per dormire bene. Pane bianco, pop-corn, cornflakes e patatine fritte aiuterebbero il nostro riposo se assunti almeno quattro ore prima di andare a letto. Inoltre, tra gli alimenti utili per migliorare la qualità del sonno, ma non in classifica, ci sono arachidi, formaggi, semi di zucca, carne di tacchino e pesce.

Chiaramente, tra i cibi e le bevande da evitare ci sono il caffè e la Coca-Cola, così come gli alcolici, che possono creare brutte sorprese durante il sonno. Ma al di là degli alimenti da consumare ed evitare, la Schnorbach suggerisce anche quattro regole d’oro per dormire bene. La consapevolezza delle scelte alimentari, la scelta della dieta mediterranea, un orario regolare dei pasti, e il consumo moderato di cibi e bevande. Questi sono i suggerimenti di Emma per un riposo sano. Provare per credere.

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button