!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');

La finale dei Red Bull Factions si giocherà sui prodotti top di gamma a marchio Predator


Il 7 ottobre a Milan Games Week si terrà la finale dei Red Bull Factions, il torneo di League of Legends che avrà come protagonisti i migliori atleti eSport italiani e i prodotti della gamma Predator. Ebbene sì, i giocatori si sfideranno utilizzando i potenti PC gaming di Acer.

Acer Predator Orion 5000

L’azienda ha infatti deciso di supportare la competizione mettendo a disposizione i Predator Orion 5000, un potente desktop che sfrutta la tecnologia IceTunell 2.0 per suddividere il sistema in diverse zone termiche e fornire a ciascun settore una corrente d’aria ottimale per l’espulsione del calore. A bordo poi i più recenti processori Intel e la doppia scheda grafica NVIDIA GeForce GTX 1080 Ti in SLI. Accanto ad essi i monitor Predator XB252Q, le tastiere meccaniche Predator Aethon 500 con le loro quattro zone di luce e i mouse Predator Cestus 500, dotati di due rivoluzionari switch Omron e di cinque profili personalizzabili. Le cuffie infine saranno le Predator Galea 500 con la nuovissima tecnologia audio TrueHarmony 3D Soundscape che consente di riconoscere ogni minimo dettaglio con la massima precisione.

Al termine dei Red Bull Factions, Acer premierà con un set di periferiche Predator l’MVP (Most Valuable Player) della finale.


Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link