fbpx
FeaturedNewsVideogiochi

Fortnite capitolo 2: tutte le novità e la nuova mappa del Battle Royale

Il Blackout di Fortnite ha fatto tribolare per alcuni giorni i fan del Battle Royale più famoso prima di rinascere nel tanto discusso capitolo 2. Il gioco si rivoluzione così con un grande aggiornamento che rinnova significativamente l’esperienza di gioco.

Il capitolo 2 introduce infatti nuove meccaniche, nuove skin e ricompense e una nuova ricca mappa. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Non chiamatela stagione 11

Molti giocatori presumevano che la Stagione 10 sarebbe stata seguita dall’undicesima. Una nuova stagione di Fortnite è effettivamente iniziata ma Epic Games l’ha rinominata Capitolo 2, Stagione 1. Nonostante questa particolarità, la nuova stagione introduce tutti quei cambiamenti che accompagnano ogni passaggio stagionale. È stato infatti rilasciato un nuovo Battle Pass da acquistare che garantisce l’accesso a sfide esclusive da completare e ricompense da sbloccare.

Ricordiamo che la stagione 10 ha apportato alcune importanti modifiche al funzionamento del Battle Pass. Tra le altre cose, consente solo ai possessori di Battle Pass di accedere alle sfide settimanali. Al momento non è chiaro se questa restrizione si ripercuoterà anche nel Capitolo 2. È però disponibile una serie introduttiva di sfide, con un altro lotto in arrivo il 17 ottobre.

La nuova mappa di Fortnite capitolo 2

Fortnite capitolo 2 mappa

Ogni stagione introduceva solitamente una manciata di nuove aree da esplorare nella mappa da gioco. Con il Capitolo 2 arrivano invece cambiamenti più grandi del solito.

Epic Games ha infatti rinnovato la mappa di Fortnite: ci sono 13 località principali in tutta l’isola. Mentre alcune di queste saranno immediatamente riconoscibili ai veterani di Fortnite, la maggior parte delle aree sono completamente nuove, come Slurpy Swamp e Craggy Cliffs. Le totalità introdotte sono:

  • Sweaty Sands
  • Holly Hedges
  • Slurpy Swamp
  • Weeping Woods
  • Salty Springs
  • Pleasant Park
  • Craggy Cliffs
  • Frenzy Farm
  • Steams Stacks
  • Dirty Docks
  • Lazy Lake
  • Misty Meadows
  • Retail Row

Le novità in Fortnite Capitolo 2

Altre novità riguardato invece le nuove meccaniche di gioco, molte delle quali inerenti alla presenza dell’acqua sull’isola. È infatti possibile attraversare le superfici d’acqua nuotando o utilizzando le nuove barche a motore del gioco. Pescare è un’altra meccanica introdotta con questo capitolo. Una volta trovata una canna da pesca ( in genere si trova all’interno di botti vicino a spiagge o laghi), basterà dirigersi verso qualsiasi specchio d’acqua e iniziare a pescare. Questa attività permette di ottenere varie ricompense, tra cui armi casuali e uno Slurpfish, che ripristina 50 punti sia per la salute che per lo scudo.

Grande novità anche per quanto riguarda le armi in partita che possono essere modificate utilizzando i materiali raccolti. Questo aggiornamento introduce varianti al gameplay interessanti: è possibile creare e potenziare armi senza bisogno di cercarle o rubarle ai nemici caduti. Altre modifiche al gameplay includono la possibilità di portare in salvo gli alleati abbattuti sulle spalle.  È anche possibile guadagnare più punti XP e medaglie a seconda delle azioni che si compiono in gioco come saccheggiare forzieri o eliminare gli avversari.

Un altro cambiamento significativo che Epic ha confermato ancora prima dell’inizio della stagione è l’aggiunta dei bot. Come parte delle sue recenti modifiche al matchmaking di Fortnite, lo sviluppatore ha introdotto nel gioco avversari controllati dall’IA. I bot hanno lo scopo di aiutare i giocatori ad affinare le loro abilità e sviluppare le loro strategie.

Fonte
gamespot.com
Tags

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker