fbpx

Non crederete a quello che possono fare i PC del futuro

Attraverso un enorme cortille fino a quando il logo di HP non cattura il mio sguardo. Mi dirigo verso l’ingresso, mi faccio brevemente spiegare dove si trovi questo misterioso Innovation Center, citofono e finalmente mi ritrovo lì, nel cuore di uno spazio espositivo di 600 metri quadrati che accoglie la più moderna tecnologia di un […]


Attraverso un enorme cortille fino a quando il logo di HP non cattura il mio sguardo. Mi dirigo verso l'ingresso, mi faccio brevemente spiegare dove si trovi questo misterioso Innovation Center, citofono e finalmente mi ritrovo lì, nel cuore di uno spazio espositivo di 600 metri quadrati che accoglie la più moderna tecnologia di un colosso nato quasi 80 anni fa.

Non immaginatevelo però come un posto dove viga la regola "guardare ma non toccare". Non è questo lo spirito con cui è stato concepito. L'Innovation Center di HP è pensato infatti per consentire ai visitatori di sperimentare le innovative soluzioni dell'azienda, per toccare con mano i nuovi prodotti, per provarli.

A farmi da guida in mezzo a questo labirinto di computer e stampanti c'è Giampiero Savorelli, GM Personal System di HP Italia, a cui chiedo chiedo di raccontarmi quali siano le particolarità dei prodotti presentati al CES di Las Vegas.

Il presente di HP

"Direi di partire dal gaming perché è un settore in cui stiamo investendo tantissimo", mi dice Giampiero mentre mi accompagna accanto al gigantesco Omen X, il desktop di HP che lo scorso anno ha fatto breccia nel cuore dei videogiocatori grazie all'innovativo format factor ma soprattutto alla potenza di calcolo che garantisce.

Non è però del già noto computer che il GM Personal System di HP Italia vuole parlarli ma dell'enorme monitor curvo posto proprio lì accanto. Si tratta del display Omen X, caratterizzato da una diagonale pari a 35 pollici e da una ratio di 21:9.

A distinguerlo però non c'è solo il formato ma anche la risoluzione, UWQHD, pari a 3440×1440 pixel, la tecnologia NVIDIA G-Sync e un refresh rate di 100 Hz per permettervi di godervi davvero i vostri videogiochi. Notevole anche la qualità costruttiva, con cornici davvero sottilissime e un pistone che consente di regolare facilmente l'altezza di questo monitor.

Ovviamente non si tratta di un prodotto entry-level. Il display HP Omen X arriverà infatti sul mercato ad aprile al costo di 1.299 Euro.

"Continuiamo ad innovare anche nell'ambito degli All-in-One. – mi dice Giampiero con entusiasmo – Parliamo di un dispositivo assolutamente eccezionale ossia HP Envy Curved All-in-One 34. Abbiamo quindi un display da 34 pollici, sottilissimo, ma la cosa interessantissima è questa base. In realtà infatti è un vero e proprio personal computer quindi al suo interno abbiamo la RAM, l'hard disk, il processore e l'espandibilità delle porte".

A guardarlo – ve lo confesso – HP Envy Curved All-in-One 34 sembra quasi un complemento d'arredo, un pezzo di design pensato per decorare la casa. Eppure sotto la scocca si nascondono un processore Intel Core i7 di settima generazione, 16 GB di RAM, i 4 potenti speaker realizzati con Bang & Olufsen, controlli touch intuitivi e l'immancabile Windows 10. Un prodotto quasi unico nel suo genere venduto ad un prezzo di 2499,99 Euro.

CONTINUA >>>


Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.