fbpx
NewsTech

Il 2019 di Idealo: crescita del 57% e vantaggi per gli e-shop italiani

Idealo, il portale internazionale di comparazioni prezzi, ha annunciato i risultati raggiunti in Italia nel 2019, un anno che ha permesso al portale italiano di chiudere con un fatturato da record a 7 cifre ed una crescita del 57% rispetto all’anno precedente.

Il 2019 di Idealo

L’utile netto del portale italiano è cresciuto del +15% nel 2019 rispetto al 2018 e la crescita delle intenzioni di acquisto è stata del +56,3%.

Gli utenti che nel 2019 hanno usato per la prima volta la funzione Prezzo Ideale sono aumentati del +19,9% rispetto al 2018, mentre è cresciuto del 1044% il numero di installazioni dell’applicazione dedicata, con il 791% di utenti attivi mensili rispetto al 2018.

I benefici però non ricadono solo sulla piattaforma ma anche sugli oltre 50.000 negozi online inseriti nel servizio, negozi a cui vengono reindirizzati gli utenti dopo aver effettuato la ricerca su Idealo.

Gli obiettivi per il 2020

Il 2020 sarà per Idealo un anno cardine. L’azienda ha infatti in programma un piano di crescita volto ad aumentare la propria presenza nel contesto nazionale ed europeo entro il 2024 . Per quest’anno, in particolare, idealo ha pianificato il raddoppio del budget destinato al marketing rispetto al 2019 e il quintuplo per far conoscere il brand, con investimenti consistenti anche per quanto riguarda il personale. Inoltre, sono in via di ultimazione i lavori per la nuova sede di idealo presso la “digital house” di Axel Springer, che sarà uno degli edifici più moderni d’Europa.

“Questo 2020 sarà per noi un anno di grandi investimenti grazie ai quali cercheremo di lasciare un’impronta ancora più incisiva e netta nel panorama dell’e-commerce italiano, ma non solo – ha commentato Fabio Plebani, Country Manager per l’Italia di idealo – Gli investimenti non si concluderanno però nel 2020 ma proseguiranno almeno fino al 2024 e si focalizzeranno, perlopiù, su l’ampliamento del team perché siamo sicuri che il successo di una azienda dipenda soprattutto dal valore dei suoi dipendenti. Grazie ai risultati ottenuti finora ci siamo ritagliati un piccolo spazio negli acquisti digitali di migliaia di italiani. Nel 2020 intensificheremo ancora di più gli sforzi per accrescere la nostra presenza sul territorio e portare il risparmio nelle case di altrettanti utenti, nel pieno spirito di un’azienda che fa della comparazione prezzi il proprio cavallo di battaglia.”

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button