fbpx
LifestyleTech

Un quadro? No, uno speaker di IKEA

Sonos e IKEA presentano il loro nuovo progetto in collaborazione

Avere un altoparlante a disposizione può essere utilissimo per creare atmosfera all’interno di una casa. Basta mettere un po’ di musica in sala e subito l’ambiente si trasforma e anche un’occasione semplice come un caffè con gli amici si fa molto più speciale. Non tutti però apprezzano questo tipo di strumenti, spesso difficili da integrare all’arredamento. Proprio per loro IKEA e Sonos hanno lanciato in questi giorni, il nuovo SYMFONISK uno speaker davvero speciale.

SYMFONISK, lo speaker di Sonos e IKEA che si fa wall-art

Questo prodotto punta a unire la qualità di un suono eccezionale con un design convincente, che si adatti perfettamente a ogni casa. A vederlo sembra semplicemente un quadro, appeso al muro per dare un tocco di colore alla stanza. In realtà però nasconde al suo interno uno speaker, studiato appositamente per poter raggiungere ogni angolo della stanza.

Questo è un punto importante del design di SYMFONISK. Da un punto di vista tecnico infatti è stata realizzata con l’idea di fornire un sound capace di avvolgere la stanza. La sensazione finale non deve infatti essere quella di poter percepire esattamente da dove proviene la musica. Al contrario, l’idea è immergere proprio l’ambiente in un’atmosfera ricca di sonorità, che crei una situazione accattivante da adattare a ogni contesto.

A proposito di adattarsi. Uno degli aspetti più apprezzabili di questo speaker sviluppato da Sonos e IKEA è proprio la possibilità di cambiare il pannello frontale. Gli utenti avranno quindi la possibilità di modificare il design del proprio SYMFONISK, per meglio affiancarlo alle proprie necessità di arredamento. La scelta di diversi colori rende il tutto ancora più completo e personalizzabile.

La cassa è collegata alla rete tramite Wi-Fi. Si può connettere sia ad altri prodotti simili, sia a quelli che fanno parte della gamma di Sonos. Questo significa che sarà possibile collegarla a oltre 100 servizi di streaming, trovandosi con un grandissimo numero di opzioni tra cui scegliere per dare un tono all’ambiente.

ikea-speaker-sonos-quadro

Cosa dicono di questa cassa?

Durante la presentazione di SYMFONISK è intervenuta Sara Morris, Principal Product Manager di Sonos, che ha commentato così:

La cassa SYMFONISK combina le tecnologie audio di Sonos e il design di IKEA in modi nuovi e sorprendenti, dando vita a un prodotto che nessuna delle due aziende avrebbe potuto creare da sola. Il design acustico di Sonos permette una riproduzione musicale incredibilmente potente e cristallina per una forma così compatta. Impostare e usare la cassa è semplicissimo grazie all’app Sonos. Da questa collaborazione a lungo termine nascono idee innovative che ci permettono di portare meravigliose esperienze d’ascolto nelle case di tutto il mondo. Non ci fermeremo qui e non vediamo l’ora di realizzare insieme tanti altri prodotti unici“.

A lei si è aggiunta la voce di Stjepan Begic, Product Developer di IKEA of Sweden, che su questo nuovo speaker ha dichiarato:

La cornice con cassa Wi-Fi ha dimensioni compatte e può essere appesa come un quadro, sia da sola che insieme ad altre decorazioni, oppure collocata sul pavimento o sul ripiano di un mobile, appoggiandola alla parete. Grazie ai frontali intercambiabili puoi rinnovare lo stile della stanza tutte le volte che vuoi. La nuova cassa fa parte dell’assortimento IKEA Home Smart e ci aiuta a realizzare l’ambizione di creare una vita quotidiana più ‘smart’ e connessa per la maggioranza delle persone“.

SYMFONISK sarà disponibile nei negozi IKEA e online a partire dal prossimo 15 luglio. Per maggiori informazioni su questi e altri prodotti, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale.

Offerta
Ikea 103.391.71 Bevara - Clip per chiudere sacchetti, 30...
  • Lavabili in lavastoviglie.
  • Perfette per chiudere sacchetti per alimenti/snack e mantenere il cibo fresco.
  • Chiusura rapida.

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button