fbpx

Tanti e colorati tombini a tema Pokemon stanno arrivando nella regione più a nord del Giappone, i cosiddetti Pokéfuta. Dimenticate quei noiosi dischi neri e grigi che vediamo in Italia!

Pokéfuta: i Tombini a tema Pokemon

Uno dei segreti che è riuscito a rinnovare e rinfrescare la popolarità del franchise Pokémon in questi anni, è senza dubbio l’abilità dei designer di popolare,ogni due anni, una nuova regione ex novo con tanti nuovi mostri tascabili da catturare. Tuttavia, questa “abitudine” sta diventando comune non solo nei videogiochi, ma anche nella vita reale!

Negli utlimi anni, i fan dei Pokémon in Giappone hanno aggiunto un neologismo al loro vocabolario (un po’ come noi abbiamo fatto con “petaloso”): il termine Pokéfuta. I Pokéfuta sono dei tombini decorativi personalizzati con adorabili scene di vita dei Pokémon (-futa vuol dire “coperchio”).

Fino ad ora, i Pokéfuta sono apparsi nelle prefetture di Kanagawa, Kagoshima, Iwate, e Miyagi Prefectures, più, ovviamente, Kagawa, la prefettura conosciuta per aver nominato come suo Prefetto..Slowpoke, un Pokémon!

Adesso, nuovi Pokéfuta sono pronti ad essere installati nella zona più a nord del Giappone, la famosa isola di Hokkaido!

Nuovo protagonista: Vulpix

Il pokemon star di questa nuova serie sarà il pokémon volpe per eccellenza, Vulpix, sia nella sua forma standard che in quella Alola, che, essendo di tipo ghiaccio, si abbina maggiormente al clima freddo e nevoso dell’isola.

Un totale di 15 diversi design verranno installati a breve, ognuno di essi sarà un pezzo unico introvabile in qualsiasi altra parte del globo.

Non so se avete notato, ma la lista delle location in cui sono installati i tombini esclude le città più famose, come Sapporo, Otaru e Hakodate. Tutto ciò perchè uno degli obiettivi di questi artistici tombini è invogliare la gente a visitare zone un po’ meno turistiche, dando ai pokéfans la possibilità di far nuove esperienze in un lato delle prefetture che potrebbero non visitare mai nella loro vita.

Fortunatamente esiste una mappa live interattiva a questo link, con gli indirizzi esatti e le coordinate di Google Maps per raggiungerli.

Ogni Pokéfuta verrà presto tramutato anche in un Pokéstop per Pokémon GO, quindi qualora vi troviate in visita in Giappone, non dimenticate il vostro smartphone ed una connessione ad internet!


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Livio Marino

author-publish-post-icon
Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.