fbpx
Apple iPhone sblocco mascherina copertina
IMAGE: PATRICK PLEUL/PICTURE ALLIANCE VIA GETTY IMAGES

iOS 13.5: arriva il riconoscimento facciale anche con la mascherina
Apple rilascia iOS 13.5. Ecco tutte le nuove funzioni che ci aiuteranno a contenere la pandemia (e non solo).


Proprio ieri Apple ha rilasciato iOS 13.5 con due nuove interessanti funzionalità per affrontare l’emergenza Covid-19. Anzitutto, l’aggiornamento prevede un’interessante modifica a Face ID, che vi permetterà di sbloccare il telefono anche se state indossando la mascherina. E poi include un supporto al sistema di notifiche di esposizione messo a punto da Google ed Apple insieme. Ma vediamo più nel dettaglio quali sono le novità che ci aiuteranno a fronteggiare l’emergenza pandemia.

iOS 13.5: tutte le novità

Tutti abbiamo avuto qualche problema a sbloccare l’iPhone indossando la mascherina. Lo smartphone ci metteva qualche secondo prima di identificare per bene i nostri lineamenti e poi lasciarci alla schermata di richiesta del codice di sblocco. Con iOS 13.5, invece, Face ID è in grado di rilevare che state indossando la mascherina e vi farà saltare immediatamente alla schermata di inserimento del passcode. Ma questa non è la sola novità interessante proposta da Apple in tempi di Covid-19.

iOS 13.5

Per essere in linea con le azioni di contenimento del virus, iOS 13.5 supporta anche l’API  di notifiche di esposizione messo a punto da Apple e Google. Questo significa che potrete utilizzare liberamente le App sviluppate dalle organizzazioni di sanità pubblica, che vi avviseranno nel caso in cui foste entrati in contatto con qualcuno risultato positivo al Covid-19. Il sistema rimarrà però inattivo fino a quando non avrete installato un’App che utilizza l’API.

È chiaro che questo sia soltanto un aggiornamento per tamponare la situazione momentanea. In futuro, Apple e Google inseriranno questa funzionalità direttamente nei sistemi operativi del telefono, in modo tale che gli utenti possano essere avvisati comunque di un eventuale contatto con un contagiato anche senza il bisogno di installare App specifiche.

Ma iOS 13.5 non regala soltanto nuove funzionalità in relazione al Covid-19. L’aggiornamento propone anche interessanti novità nella gestione delle chiamate di gruppo di FaceTime. Sarà introdotta un’opzione che permette di disattivare la modifica automatica delle finestre dei partecipanti quando le persone parlano. Insomma, non solo contenimento della pandemia, ma anche supporto alle funzioni di messaggistica.


Chiara Crescenzi

author-publish-post-icon
Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link