fbpx
Jaguar Land Rover alluminio

Jaguar Land Rover ricicla l’alluminio, riducendo del 26% le emissioni di CO2
La nuova ricerca condotta dalla casa automobilistica mostra come si possa riciclare i metalli per le auto senza perdere qualità


Jaguar Land Rover ha effettuato una ricerca per testare l’alluminio riciclato nella costruzione di autovetture di qualità. Rifiuti di lattine, tappi e veicoli rottamati trasformati in auto resistenti e splendide. Il tutto riducendo fino al 26% le emissioni di anidride carbonica nel ciclo produttivo.

Jaguar Land Rover, alluminio riciclato per ridurre le emissioni

La ricerca di Jaguar Land Rover sul riciclo dell’alluminio fa parte della Mission Destination Zero, con cui l’azienda si impegna a ridurre le emissioni di carbonio. Questo significa lavorare sulla produzione di mezzi elettrici e sempre meno inquinanti ma anche di ridurre la quantità di CO2 durante la produzione.

Per questo il progetto Reality porta l’alluminio riciclato al centro della produzione delle Jaguar Land Rover. L’alluminio è uno dei materiali meglio riciclabili: non perde qualità quando viene rifuso e destinato a un nuovo uso. Tuttavia il settore automobilistico uso poco metallo riciclato, sebbene abbia un risparmio energetico del 90% rispetto alla produzione di alluminio nuovo.

Gli ingegneri di Jaguar Land Rover hanno mescolato l’alluminio riciclato con quantità inferiori di metallo primario per creare una lega simile per qualità a quella attualmente usata sulle auto dell’azienda. L’analisi del processo riduce del 26% le emissioni di anidride carbonica, portando l’azienda ancor più vicina ai suoi obiettivi ambientali. Di solito i rottami delle auto vengono esportati all’estero per produzioni di qualità inferiore. Con la tecnologia sviluppata dagli ingegneri dell’azienda inglese invece si può chiudere il ciclo e ridurre l’impatto ambientale.

Questa ricerca conferma l’impegno dell’azienda, che ha già ridotto del 50,7% le emissioni dal 2007. Processo ancora in corsa che porta l’azienda sempre più vicina all’impatto zero. Tra settembre 2013 e marzo 2020 l’azienda ha riconvertito oltre 360.000 tonnellate di scarti nell’alluminio leggero presente in tutte le gamme di veicoli, compresa la Jaguar XE.

Jaguar Professional Diver J860/B
  • Cassa
  • - Cassa in: Acciaio INOX
  • - Forma della cassa: Circolare

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.