fbpx
Kaspersky Threat Intelligence Portal Antidrone Kaspersky Lab Kaspersky Secur'IT Cup'19 kaspersky malware

Kaspersky sul 5G: quali saranno i principali rischi?


Gli esperti di Kaspersky, insieme a Securing Smart Cities, hanno recentemente espresso la loro opinione riguardo la sicurezza e la privacy del 5G, esponendo i principali rischi di questa nuova tecnologia per la comunicazione.

[amazon_link asins=’B07MJSY8SV,B07MG58FF9,B074SP8KYW’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3dfacfe8-243a-416a-9314-7a0147ee891c’]

Tecnologia in evoluzione

Negli ultimi anni, la tecnologia di telecomunicazione wireless si è evoluta molto: da semplici telefonate (1G) e messaggi di testo (2G), fino ad arrivare alla connessione internet ad alta velocità (3G) e alla fornitura di servizi multimediali (4G). Il 5G è noto come la quinta generazione della telefonia mobile cellulare.

Si tratta di reti cellulari digitali in cui l’area di servizio coperta dai provider è suddivisa in piccole aree geografiche chiamate celle. Da quanto si mormora, pare che entro il 2025 il volume di dati trasferiti in tutto il mondo raggiungerà i 175 zettabytes (1 zettabyte equivale a 1 miliardo di terabyte).

Si può affermare che il 5G fornisce un’infrastruttura mobile a banda larga necessaria per un mondo fatto di oggetti connessi e città più intelligenti. Si prevede che la sua velocità supererà di 100 volte quella dell’attuale sistema 4G, con una latenza fino a 25 volte inferiore.

Quali sono quindi i rischi?

Secondo gli esperti, i principali rischi legati al 5G che necessitano ulteriori analisi sono:

  • Punti deboli del protocollo e sfruttamento della vulnerabilità su larga scala: un meccanismo di risposta alle sfide per autenticare e salvaguardare i sistemi sulla rete 5G
  • Attacchi DDoS: attacchi che si basano sullo sfruttamento delle risorse di calcolo ed elaborazione oltre che sull‘emulazione di una grande rete di macchine client attraverso un gran numero di sistemi infetti
  • Minacce leagate al Bring Your Own Device (BYOD): attraverso l’uso di dispositivi personali smart in un contesto lavorativo e professionale
  • Sicurezza dei dati e privacy
  • Terrorismo, spionaggio o sabotaggio finanziato dallo Stato
  • Infrastrutture critiche e sicurezza pubblica

L’Head of Research Center di Kaspersky, Amin Hasbini, ha rivelato che la rivoluzione delle telecomunicazioni 5G è vicina e sarà in grado di supportare un maggior numero di dispositivi collegati in rete, aumentando la velocità per gli utenti. Inoltre servirà come base per tecnologie futuristiche.

Nonostante ciò, afferma Hasbini, le preoccupazioni in materia di sicurezza per il 5G sono inevitabili: questo perché si tratta di una tecnologia in continua evoluzione, “costruita sulla base dell’infrastruttura precedente, dalla quale erediterà inevitabilmente vulnerabilità e configurazioni errate”.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
2
Rabbia
Confusione Confusione
9
Confusione
Felicità Felicità
4
Felicità
Amore Amore
4
Amore
Paura Paura
5
Paura
Tristezza Tristezza
3
Tristezza
Wow Wow
9
Wow
WTF WTF
4
WTF
Veronica Ronnie Lorenzini

author-publish-post-icon
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link