NewsTech

LG: i nuovi monitor UltraGear dedicati ai gamer, e non solo | IFA 2018

Scopriamo le caratteristiche tecniche dei nuovi UltraGear 34GK950G e dei display UltraWide 5K e UltraFine.

All’IFA di Berlino, LG Electronics ha potuto presentare la sua nuova linea di monitor da gaming. Gli schermi UltraGear puntano all’immersività totale, portando il comparto prestazionale a nuovi, elevati livelli e migliorando la qualità dell’immagine e del refresh rate. Il tutto supporterà un pannello UltraWide 21:9 caratterrizzato da un design tanto elegante quanto funzionale.

LG lancia il monitor UltraGear 34GK950G

lg ultragear monitor

Il modello di punta presentato alla fiera di Berlino risponde al nome di UltraGear 34GK950G. Questo supporta la tecnologia di visualizzazione Nano IPS che copre il 98% dello spazio colore DCI-P3; il display è in grado di ricreare i colori con grande precisione, su oltre il 135% dello spazio colore sRGB.

L’elaborazione grafica è affidata al sistema G-SyncTM di NVIDIA, grazie alla quale il monitor da gaming potrà offrire movimenti fluidi senza scatti. Fluidità che otteniamo anche grazie all’elevata frequenza di aggiornamento fissata ai 120Hz (overclocked), che ci permetterà di percepire gli elementi grafici in modo più chiaro e senza incappare in fastidiose interruzioni.

Per la precisione, il display del nuovo UltraGear è un 34 pollici con risoluzione UltraWide QHD (3.440×1.440 pixel) e con rapporto d’aspetto 21:9. Oltre a donare un gradito effetto cinematografico alle nostre sessioni di gioco, il monitor propone ai giocatori una nuova prospettiva sui loro titoli preferiti: i gamer potranno creare il proprio ambiente personalizzato, sfruttando anche le impostazioni di colore del sistema Sphere Lighting per arricchire la propria esperienza.

LG: i monitor UltraWide 5K e UltraFine

lg ultrawide monitor

Presentato per la prima volta al CES 2018 di Las Vegas, anche il monitor LG 34WK95U propone l’innovativo formato 21:9 UltraWide, ma offrendo la più elevata risoluzione 5K (5120×2160 pixel), ideale sia per i giocatori che per gli utenti che necessitano della funzione multitasking per editing e sviluppo software.

Presente anche qui la tecnologia Nano IPS, affiancata dal supporto HDR600 per la riproduzione fedele dei colori su schermo. Il device integra la connettività Thunderbolt 3 per gestire la piena risoluzione 5K a 60Hz con un singolo cavo – una soluzione molto utile per gli utenti in cerca di trasferimenti rapidi senza la necessità di utilizzare l’alimentatore del laptop per la ricarica.

Passiamo infine all’LG 32UL950 UltraFine, il quale integrerà la tecnologia Nano IPS per estendere lo spazio colore – e migliorare così la qualità delle immagini – e la connettività Thunderbolt 3, supportando la connessione in daisy chain e la gestione simultanea di due monitor 4K. Il dispositivo è caratterizzato da un elegante design 4-side borderless, montando una cornice sottile su tutti e quattro i lati dello stand ArcLine.

lg ultrafine monitor

“I monitor LG hanno dettato gli standard nel settore per molti anni e LG UltraGear non farà eccezione”, dichiara Chang Ik-hwan, responsabile della IT Business Division di LG.

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker